Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 86 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 08/07/2012, 14:33 
Non connesso
moderatrice
moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 27/12/2008, 15:52
Messaggi: 5600
Località: Puglia
In una crema per i piedi che funzione ha???


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 08/07/2012, 15:03 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37692
Località: Monfalcone
addensante.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 15/12/2012, 12:29 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 02/08/2012, 21:46
Messaggi: 142
Località: Jesi
E in che percentuale si può usare, come addensante, volendo ottenere più che una crema direi una pomata, tanto per fare un es. consistenza tipo lasonil.
Grazie chiara


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 15/12/2012, 13:10 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 8:55
Messaggi: 10841
Località: S. Gimignano
Aietta, ovviamente la percentuale dipende dal resto della formula, ovvero da quanti altri burri, cere o roba solida c'è..


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 15/12/2012, 15:28 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 02/08/2012, 21:46
Messaggi: 142
Località: Jesi
Ok grazie era solo un'info indicativa per ottenere quel tipo di consistenza...sto ancora studiando la formula! :oops:
[no linguaggio sms] grazie Galatea!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 02/04/2013, 17:41 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 14/02/2013, 18:42
Messaggi: 155
Località: Parma
Siccome non arrivo certo io dopo anni ad insegnare qualcosa di nuovo, mi chiedo come mai non si è mai parlato di burrificare gli oli con l'acido stearico. C'è qualcosa che non va nella suddetta pratica?
Ho visto un video e letto in un altro sito che con acido stearico e alcol cetilico è possibile burrificare un olio. Qualcuno ha mai provato?
Avendo fatto un oleolito di vaniglia dal profumo meravigliosamente meraviglioso, ho pensato che sarebbe venuto un ottimo burro montato. E' fattibile?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 02/04/2013, 18:16 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37692
Località: Monfalcone
Sì. Il problema dell'acido stearico è che è una cera che non si assorbe se non dopo secoli, piuzza di candela rancida, ed è secco e poco idratante, ma si può.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 02/04/2013, 18:58 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 14/02/2013, 18:42
Messaggi: 155
Località: Parma
Se però io prendo la classica ricetta dei burri montati, alla fine son solo oli e burri, quindi non idratano nemmeno loro particolarmente. Se io faccio un oleolito di cocco, di vaniglia, di menta... potrei avere dei burri montati abbastanza sfiziosi no? Poco idratanti magari, ma un po' diversi dal solito. Potrei anche variare il tipo di olio dell'oleolito e burrificare oli diversi.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 02/04/2013, 19:25 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 15:39
Messaggi: 10578
cubanita ha scritto:
... Se io faccio un oleolito di cocco, di vaniglia, di menta... potrei avere dei burri montati abbastanza sfiziosi no? .

A me pare solo che possano essere eventualmente profumosi, ma di certo non più pregiati rispetto ad un burro originale.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 02/04/2013, 19:31 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 14/02/2013, 18:42
Messaggi: 155
Località: Parma
No no più pregiati no assolutamente. Ma io per dire ho fatto un oleolito di vaniglia molto profumato, da mangiare quasi e non sapevo come usarlo. Ho provato a metterlo in un burro montato, ma l'odore del karitè ha coperto tutto e alla fine non si sentiva niente. Ho provato poco fa a seguire la ricetta che ho trovato, mettendo a bagno maria oleolito, acido stearico e alcol cetilico. Poi ho mescolato fino a intiepidimento e ho aggiunto un altro po' di oleolito e ho montato con le fruste. E' venuto di consistenza cremosa, tipo crema di burro, bianchissimo e profumatissimo. Messo sul braccio è molto persistente. Sicuramente è come spalmarsi di olio puro, non ci sarebbe molta differenza. Però magari da regalare è un pochino più pratico. Si potrebbe fare anche in versione scrub. E il costo è molto contenuto.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 02/04/2013, 22:38 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta

Iscritto il: 04/11/2008, 23:42
Messaggi: 1003
Località: Pisa
E il puzzo dell'acido stearico non si sente? Il mio puzza tremendamente, non è utilizzabile per questo scopo..

_________________
.
.
La Felicità è uno stato mentale

avatar: Illustrazione di Elena Cannella, ispirata all'acquarellista svedese Stina Persson


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 03/04/2013, 11:42 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 14/02/2013, 18:42
Messaggi: 155
Località: Parma
Assolutamente no! Il mio burro è venuto profumatissimo, davvero una profumazione mai sentità nemmeno con le fragranze. Ed è anche molto persistente sulla pelle. Per ora non ho trovato nessuno svantaggio, se non la povertà finale del prodotto, essendo fatto di solo olio di mandorle.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 03/04/2013, 17:05 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37692
Località: Monfalcone
L'hai fatto ieri sera?

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 03/04/2013, 19:47 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 14/02/2013, 18:42
Messaggi: 155
Località: Parma
Si ed è venuto come dicevo sopra, molto morbido, cremoso e bianchissimo, nonostante l'olio di mandorle.
La prova con il burro di karitè l'avevo fatta tempo fa, ma non si sentiva niente di niente.
Burrificando solo l'oleolito, con lo stearico, è venuto invece profumatissimo. L'ho portato stamattina in ufficio e l'ho fatto sentire alle mie colleghe e anche loro hanno apprezzato molto. Me lo sono spalmato io su un braccio stamattina ed era molto persistente.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 15/07/2013, 21:41 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 18/03/2013, 13:55
Messaggi: 1578
Località: Bologna
Ho una domanda che posto qui, spero sia il punto più adatto. Di fatto è un dubbio a riguardo dello stearico ma più in generale forse sulle basi dello spignatto :oops: .
Tutto nasce dal fatto che il mio boy non riesce a separarsi dalla Prep e mi ha chiesto se qualcuna delle Loline l'abbia mai spignattata. Ora, io non sono riuscita a trovare ricette di simil prep (forse perché fa così schifo che nessuno ci vuole provare!) allora mi sono cercata l'inci per capire di che si trattava e vedere se potevo riuscire almeno a tirarne fuori un progetto (http://forum.saicosatispalmi.org/viewtopic.php?t=3117). Leggendolo però vedo che è fatta con acido stearico ma non vedo l'emulsionante! l'acido stearico non è un emulsionante ma solo un fattore di consistenza, quindi questa crema che contiene sia acqua che olio.. come si tiene insieme? è quel Potassium Hydroxide che vedo un po' più in giù che la rende crema in qualche modo saponificando i grassi che contiene? ho detto una cacchiata? a questo punto se uno la volesse rifare di certo non la farebbe così giusto? perché un conto è aggiungere qualche goccia di soda per addensare carbomer, un conto mettere una base per fare una specie di sapone emulsione no? quindi io tipo potrei sostituire il tutto con un'accoppiata di emulsionanti idrofilo-lipofilo e mantenere lo stearico come fattore di consistenza...
ma quindi.. perchè l'hanno fatta così? ammesso che io ci abbia capito qualcosa e che quello che ho scritto sopra sia fondato.. che vantaggio si ha nel fare un'emulsione con stearico e agenti tampone?

_________________
 il percorso più breve tra due punti è una retta l'ostacolo più inutile tra due punti è la fretta


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 16/07/2013, 14:06 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 8:54
Messaggi: 4681
Ho come il sospetto che sia una vagonata di stearico e cetilico a fare emulsionare quel po' di paraffina che c'è in inci

Tutti e due mantengono un certo potere emulsionante.

Io non ho mai provato ma, visto l'inci bruttino del prodotto, potresti provare e aprire un progetto in spignattamenti.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 16/07/2013, 14:16 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37692
Località: Monfalcone
L'idrossido di potassio saponifica lo stearico trasformandolo in potassio stearato. Funziona così bene perchè è un sapone. Martina, lasciagliela usare oppure buttati su una ricetta di sapone da barba gi elaborata per vedere se può interessare:
eccoti questo topic con un po' di idee: viewtopic.php?f=42&t=5051&start=0 viewtopic.php?f=19&t=28822

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 16/07/2013, 14:40 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 18/03/2013, 13:55
Messaggi: 1578
Località: Bologna
Grazie Anto,
di sicuro faccio qualche esperimento.. allora sul sapone mi ero fatta un gran viaggio... è che vedevo tutti quegli agenti tampone e pensavo che in qualche modo la cosa stesse su grazie a loro. perchè non riuscivo a spiegarmi il fatto che non ci fosse un'accoppiata lipofilo-idrofilo e contestualmente ci fosse anche una quota grassa.
Praticamente è un addensante senza potere emulsionante ma accoppiato al cetilico a vagonate e visto che la quota di grassi presumibilmente è poca comunque emulsionano e la cosa sta su.. se è possibile c'ho le idee più confuse di prima :D:

EDIT: ah Lola! scusa ho visto solo ora il tuo post!! (tengo la finestra mignon perchè sono a lavoro :D: e non me ne sono accorta)
no, allora ci avevo preso col sapone! :birra:
Grazie, adesso approfondisco.

RI-EDIT: poi basta o altrimenti vado troppo OT co sta prep. Lui il mostro non lo usa come sapone da barba, ma come crema rinfrescante su pizzichi ed eritemi! ( su cui quindi si sta spalmando sapone :oo: ottimo... :roll: )

_________________
 il percorso più breve tra due punti è una retta l'ostacolo più inutile tra due punti è la fretta


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 16/07/2013, 15:17 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 8:54
Messaggi: 4681
Ha ragione Lola, ho trovato pure la formula.

Pensavo che la soda fosse troppo poca in inci invece ...

http://tintin25.hubpages.com/hub/How-to ... hing-Cream


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido stearico
 Messaggio Inviato: 16/07/2013, 16:17 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 18/03/2013, 13:55
Messaggi: 1578
Località: Bologna
chiaramente non ci voglio affatto provare. però mi chiedevo.. ma se uno volesse provarci come fa a sapere quanta soda deve mettere rispetto a stearico e olio? insomma mi immagino che dovrebbe metterci tanta soda quanta ne basta per creare tutto sodio stearato e non lasciare soda libera che mi saponificherebbe in quel caso... la pelle?

_________________
 il percorso più breve tra due punti è una retta l'ostacolo più inutile tra due punti è la fretta


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 86 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb