Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Sodium C14-16 Olefin Sulfonate
 Messaggio Inviato: 04/01/2009, 18:32 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/09/2008, 21:10
Messaggi: 155
Località: Gorizia
Questo tensioattivo viene identificato dal BioDizionario con un pallino giallo.
Immagine SODIUM C14-16 OLEFIN SULFONATE
In uno shampoo di mia vecchia conoscenza questo tensioattivo seguiova lo Sles.
L'Inci iniziava così:
Aqua, Sodium Laureth Sulfate, Sodium C14-16 Olefin Sulfonate, Lauryl Betaine...........
Ora non m'interessa l'INCI in se, ma vorrei sapere questo tensioattivo quanto è efficace e sgrassante ed eventualmente dannoso.
Nel senso è una specie di betaina che addolcisce lo Sles o invece lo rende solo più sgrassante?

Se non erro, Lola mi ricordo scrisse che il C seguito da pari dovrebbe essere naturale, visto che dove c'è il dispari è sintetico!
Lo shampoo in questione vantava di avere Olio di Oliva, è questo "Olefin"?.
Siamo davanti al solito marketing ingannevole?

Su Internet non si trova molto...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 07/01/2009, 18:33 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/10/2006, 17:39
Messaggi: 679
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...
Avrà anche catene di carbonio pari (C14-16) ma deriva dalla paraffina. Mi stupisce che abbia solo un pallino giallo :evil: viene usato soprattutto perchè non costa un tubazzo (vista l'origine) ma per il resto non saprei dirti di più... i solfonati mi stanno antipatici :?
Se n'era già parlato, cerca "sulfonate" o "solfonati" qui sul forum, vedrai che ti salta fuori un thread ;)

_________________
"Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,
quando l'ultimo fiume sarà avvelenato,
quando l'ultimo pesce sarà catturato,
allora vi accorgerete che i soldi non si possono mangiare"
(monito degli indiani Cree del Quebec)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 07/01/2009, 21:30 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/09/2008, 21:10
Messaggi: 155
Località: Gorizia
Grazie mille...
Avevo cercato ma non ho trovato grandi cose...
Ora cercherò con "sulfonate"
Addirittura deriva dalla paraffina!??? :oo: che amarezza...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 07/01/2009, 21:40 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/09/2008, 21:10
Messaggi: 155
Località: Gorizia
Sul sito in inglese lo da tipo bollino verde... :roll: vai a capire tu che vuol dire!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/01/2009, 18:38 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/10/2006, 17:39
Messaggi: 679
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...
Non so con che criterio gli diano i nomi, ma dove vedi un suffisso -fin (olefin) o un prefisso par- (pareth) sotto sotto c'è paraffina. Guarda caso sono usati soprattutto negli US, che stanno esportando la moda anche qui in Europa, visto che come tensioattivi costano pochissimo :evil:

_________________
"Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,
quando l'ultimo fiume sarà avvelenato,
quando l'ultimo pesce sarà catturato,
allora vi accorgerete che i soldi non si possono mangiare"
(monito degli indiani Cree del Quebec)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/01/2009, 14:47 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/09/2008, 21:10
Messaggi: 155
Località: Gorizia
Urca grazie... :roll:
Cita:
prefisso par- (pareth) sotto sotto c'è paraffina:

questa la sapevo
Cita:
ma dove vedi un suffisso -fin (olefin)

ma questa proprio no! :?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodium C14-16 Olefin Sulfonate
 Messaggio Inviato: 07/02/2011, 15:42 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/03/2008, 13:48
Messaggi: 183
Località: Latina
Usato come tensioattivo in un dentifricio, che grado di aggressivita' potrebbe avere sulle gengive ? Piu' o meno aggressivo di uno SLS o SLES ?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodium C14-16 Olefin Sulfonate
 Messaggio Inviato: 07/02/2011, 16:44 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 36426
Località: Monfalcone
beh di più aggressivi di SLS ce ne sono pochi. Ma io un dentifricio che lo contiene non lo ricomprerei.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodium C14-16 Olefin Sulfonate
 Messaggio Inviato: 28/01/2012, 22:02 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 08/06/2011, 14:27
Messaggi: 46
ma uno shampoo che contiene questa sostanza può essere spacciato per ecobio?? :oo:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re:
 Messaggio Inviato: 17/01/2018, 16:05 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 09/05/2009, 12:11
Messaggi: 97
Località: Toronto
Lilli ha scritto:
Non so con che criterio gli diano i nomi, ma dove vedi un suffisso -fin (olefin) o un prefisso par- (pareth) sotto sotto c'è paraffina.


Ciao a tutti! Siamo sicuri che possiamo confermare quanto detto sopra? Continuo a trovare riferimenti che dicono che questo ingrediente puo` essere derivato dall'olio di cocco. Quindi chi ha ragione? E` sempre un derivato della paraffina?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodium C14-16 Olefin Sulfonate
 Messaggio Inviato: 17/01/2018, 16:13 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10491
Ci sono siti che dicono che possono essere derivati dall' olio di cocco e siti che dicono:
Fatti scientifici:
I solfonati di alfa-olefina e i loro sali possono essere prodotti dal cracking della cera di paraffina. Tuttavia, per la produzione su larga scala di solfonati di alfa-olefine di sodio, la sintesi di solito avviene attraverso il cracking del petrolio.


e saranno veri entrambi i fatti.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodium C14-16 Olefin Sulfonate
 Messaggio Inviato: 17/01/2018, 16:19 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 09/05/2009, 12:11
Messaggi: 97
Località: Toronto
Ciao Laura! Si avevo letto appunto il sito a cui ti riferisci. A questo punto, dovremmo interpretare la cosa come: possono essere derivati dall'olio di cocco, ma non e` molto probabile? Grazie!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodium C14-16 Olefin Sulfonate
 Messaggio Inviato: 17/01/2018, 16:26 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10491
Se trovi il modo di saperlo dal fornitore puoi saperne l'origine.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodium C14-16 Olefin Sulfonate
 Messaggio Inviato: 17/01/2018, 16:31 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 09/05/2009, 12:11
Messaggi: 97
Località: Toronto
Nell'INCI in questione e` presente in un bagnoschiuma con cocamidopropyl betaine e ethylene glycol distearate. Il che mi fa pensare al TEGOPearl S 33. Per questo motivo ho dei seri dubbi che si tratti di un derivato dell'olio di cocco.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb