Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 53 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Lauryl glucoside
 Messaggio Inviato: 28/03/2015, 7:53 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 36084
Località: Monfalcone
diciamo allora che quel lauryl glucoside onon era fatto bene o era diciamo separato. non è la prima volta che sento di casi del genere. bisognerebbe rivitalizzarlo, sciogliendolo tutto per bene e dacendolo raffreddare mescolando spesso con spatola.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lauryl glucoside
 Messaggio Inviato: 29/03/2015, 1:45 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2013, 20:06
Messaggi: 941
Località: Piacenza
Era un acquisto da aromazone :? che ormai sto terminando. Ho anche quello di glamourcosmetic. Non appena lo apro faccio sapere se c'è differenza.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lauryl glucoside
 Messaggio Inviato: 05/03/2016, 18:02 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 22/06/2015, 0:41
Messaggi: 71
Ho letto su Aroma Zone

Désignation INCI: Lauryl glucoside

Composition

- Lauryl glucoside : 50 à 60 %
- Eau : 40 à 50 %

Ma è normale che sia diluito? O Aroma Zone è furbo?
Su Vernile e Dermolife non ho trovato descrizione!!

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lauryl glucoside
 Messaggio Inviato: 05/03/2016, 19:35 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 36084
Località: Monfalcone
Sono sempre diluiti, altrimenti non sarebbero liquidi. È per questo che esiste la Sal, cioè il calcolo della Sostanza attiva Lavante (trovi info in basi dello spignatto).

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lauryl glucoside
 Messaggio Inviato: 05/04/2016, 9:44 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2015, 11:16
Messaggi: 4920
Località: 55 Cancri-e
Sul sito di glamour da una percentuale di utilizzo del 1-5%, mentre studiando i bagnodoccia promossi vedo che si arriva al 20%. Deduco che in caso di alti dosaggi sia usato come tensioattivo principale. Però anche come secondario lo vedo al 10%, dipende quindi da come è strutturata la formula? Che vantaggio ho a stare sopra al 5%?

_________________
Visita il mio mercatino! Cliccami ♡


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lauryl glucoside
 Messaggio Inviato: 05/04/2016, 10:03 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 36084
Località: Monfalcone
Come ho scritto varie volte coi tensioattivi non si sbaglia mai.
loro hanno scritto l'utilizzo normale che si fa con le formule commerciali fatte con lo stampino, in cui il lauryl glucoside è un addolcente ma non è il principale (questo perchè primo: costa, secondo: non lo addensi praticamente con niente nè sale nè pH, terzo, è molto dolce quindi può non lavare abbastanza, ma il principale problema è il primo).
Se tu fai un detergente di tuo gusto con il lauryl come principale puoi farlo tranquillamente e non ci sono controindicazioni.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lauryl glucoside
 Messaggio Inviato: 05/04/2016, 10:21 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2015, 11:16
Messaggi: 4920
Località: 55 Cancri-e
:oops:
Grazie! No no lo vorrei utilizzare come addolcente in un mix di tensioattivi..

_________________
Visita il mio mercatino! Cliccami ♡


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lauryl glucoside
 Messaggio Inviato: 05/04/2016, 13:58 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/09/2008, 20:05
Messaggi: 730
Località: tra il regno dei papi e quello dei borboni..
Tra l'altro in molti prodotti per bambini è proprio il primo tensioattivo :)

_________________
E quante notti in bianco,
davanti a un cielo stanco,
il grido del silenzio,
che annaffia fogli di malinconia,
per diventare mare, diventare amore,
ed inventarmi accanto a te

(A.Errico - Il grido del silenzio)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lauryl glucoside
 Messaggio Inviato: 21/05/2017, 16:14 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 01/02/2016, 21:15
Messaggi: 4
Buonasera a tutti ragazzi,

scusate la domanda forse banale ma sto cercando di studiare il più possibile su questo forum.
Pochi giorni fa ho ricevuto i risultati dei miei test allergici ed è risultato che sono allergica al Lauryl Polyglucose che altro non sarebbe che il Lauryl glucoside. Siccome è uno degli ingredienti che uso per farmi lo shampoo volevo sapere se si può sostituire con qualcos' altro. Ho preso anche shampoo ecobio che uso in alternativa ai miei ma pare che questo Lauryl glucoside sia presente ovunque.
Qualcuno può aiutarmi?
Grazie mille


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lauryl glucoside
 Messaggio Inviato: 18/06/2017, 8:21 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 08/01/2013, 16:06
Messaggi: 2929
Località: Manfredonia
Gina_2013 ha scritto:
... Siccome è uno degli ingredienti che uso per farmi lo shampoo volevo sapere se si può sostituire con qualcos' altro...

Se te lo autoproduci non dovresti avere difficoltà a sostituire il lauryl glucoside con un qualunque altro tensioattivo di tuo gradimento, e, se non ne hai altri, distribuisci i grammi rimanenti su tutti gli altri tensidi (o solo su uno, se credi), proporzionalmente alla SAL desiderata.
Comunque, hai dato un'occhiata in sezione promossi? Ci sono ricette dove il lauryl glucoside non è presente già dall'origine... dove invece c'è, sostituisci come spiegato sopra :winkle:

_________________
"... sei un essere speciale ed io avrò cura di te..."
Franco Battiato - La cura


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lauryl glucoside
 Messaggio Inviato: 25/06/2017, 18:25 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 01/02/2016, 21:15
Messaggi: 4
ciao lulù,
grazie per il consiglio e la risposta dettagliata, ora darò uno sguardo alla sezione!
buona domenica ;)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lauryl glucoside
 Messaggio Inviato: 26/06/2017, 13:48 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/09/2008, 20:05
Messaggi: 730
Località: tra il regno dei papi e quello dei borboni..
tra i non ionici il lauryl glucoside, sia per esperienza teorica che pratica, è il più delicato tra i tensioattivi di questa famiglia. Ovviamente tutto si può sostituire, dipende sempre da ciò che vuoi fare. A me piace mischiare più tensioattivi di tipologie diverse così capelli e cute non ci capiscono nulla ed intanto lavo e pulisco (due concetti estremamente diversi) :D:

_________________
E quante notti in bianco,
davanti a un cielo stanco,
il grido del silenzio,
che annaffia fogli di malinconia,
per diventare mare, diventare amore,
ed inventarmi accanto a te

(A.Errico - Il grido del silenzio)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lauryl glucoside
 Messaggio Inviato: 30/01/2018, 14:41 
Non connesso
novellino
novellino
Avatar utente

Iscritto il: 29/01/2016, 17:11
Messaggi: 15
Località: Roma
Ragazze ho un forte dubbio. Qual'è la differenza a livello molecolare di lauryl glucoside e coco glucoside?
Io so che il lauryl glucoside è un tensioattivo ottenuto da glucosio e alcol laurico (alcol derivato dall'acido laurico, il maggior componente presente nell'olio di cocco) e che il coco glucoside è è un tensioattivo ottenuto da glucosio e alcol derivati da acidi grassi presenti nell'olio di cocco.
Ma allora sono praticamente la stessa cosa! Semplicemente nel coco glucoside ci sarà qualche tensioattivo differente proveniente dagli acidi grassi presenti in quantità minori.
Gli altri acidi grassi presenti in maggiore quantità(oltre l'acido laurico) sono l'acido miristico(14 atomi di C) , palmitico(16 atomi di C) e caprilico (8 atomi di C), quindi la miscela sarà composta, oltre che dal glucoside dell'acol laurico anche dai glucosidi degli altri 3 acidi.
Ma se questi glucosidi in più che si formano sono più lipofili rispetto al lauryl glucoside (perchè hanno una catena di atomi di C + lunga) allora perchè ritrovo che l'HLB del coco glucoside è 13 e quella del lauryl glucoside 12??? In tal caso significherebbe che la miscela di coco glucosidi è più idrofila , e questo è un po' difficile se sono presenti alcol miristico e palmitico, a meno che il caprilico presente non sia in una quantità equiparabile almeno alla somma di miristico e oleico. Mi sbaglio? Illuminatemi.

Grazieeee :D


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 53 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 16 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb