Brassicamidopropyl dimethylamine

Gli ingredienti dei cosmetici che comprate!

Moderatori: gigetta, Laura, MissBarbara, tagliar

Regole del forum
in questa sezione NON SI POSTANO INCI
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 41625
Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Località: Monfalcone

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da Lola »

buon lavoro :D:
...perchè io VI VEDO
Avatar utente
Nolimetangere
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 153
Iscritto il: 24/05/2013, 13:58

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da Nolimetangere »

Prevedo molti pop corn :popcorn:
Grazie Lola!
Avatar utente
chiarachiara
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 3031
Iscritto il: 26/03/2009, 0:08
Località: milano

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da chiarachiara »

Ieri mi è arrivato il procondition 22. Anche io ho bisogno di un megadistricante e volevo provarlo. Ho seguito la ricetta e il link postati da nolimetangere con qualche modifica/aggiunta.
A me è venuto un mattone, proprio una maschera da vasetto, molto densa. Stasera lo provo e aggiorno.
Sarà sicuramente da aggiustare il tiro sulla % di lipidi (qui al 10%] e magari anche di cetylstearilico.

Immagine

Ahh.. Ho usato l'acido lattico anzichè il citrico perchè non lo trovavo..

Emulsione base ( A+B ) ancora calda
Immagine Immagine

Maschera balsamo completa ( A+B+C )
Immagine


Ho misurato il pH dell'emulsione base, era tra il 3 e il 4.
Ho misurato quella della fase C, era sul 5 quindi ho lasciato cosi e versata la C nella A+B.
Il pH finale è tra 4 e 5.
Meglio allora metter tutto l'acido necessario in A e controllarlo poi anche alla fase C prima di aggiungerla.
Immagine

Edit : provato, il suo lavoro lo fa egregiamente ma non posso dire che lo faccia meglio del behentrimonium , almeno alla prima prova.
Nonostante abbia messo il 10% di lipidi i miei capelli ( badate che son mossi, crespi perchè il parrucchiere decolorandomeli li ha parecchio rovinati.. ) sono leggeri e non appesantiti, ora vediamo in quanti giorni si sporcano..

In ogni caso appena finisco questi 100gr lo rifaccio con max il 5% di grassi e vorrei anche abbassare il cetylstearilico perché a due giorni dalla produzione è ancora più mattone! Sicuro la % di burri e oli solidi ha contribuito.
Ultima modifica di chiarachiara il 02/04/2020, 8:36, modificato 3 volte in totale.
Chiara
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 41625
Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Località: Monfalcone

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da Lola »

10% di grassi? Non è per tutti, tenere presente.
...perchè io VI VEDO
Avatar utente
chiarachiara
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 3031
Iscritto il: 26/03/2009, 0:08
Località: milano

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da chiarachiara »

Si lola, è la prima prova e mi sono attenuta alle % del link postato da nolimetangere, per partire. Sarà sicuramente da aggiustare, comunque viene densa, pure troppo! Lei scriveva che le era venuta non da vasetto se ho capito bene.
Chiara
Avatar utente
Nolimetangere
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 153
Iscritto il: 24/05/2013, 13:58

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da Nolimetangere »

Esattamente, a me è venuta liquida. Ho atteso una settimana, mescolando di tanto in tanto, ma non ho sortito alcun cambiamento.
Nel frattempo un'altra prova l'avevo fatta alzando l'acido citrico a 1,5 g. già in fase acquosa e togliendo il pantenolo che, pensavo potesse aver smontato.

Ho scaldato la fase acquosa,sciogliendo completamente le scaglie di Procondition22. Ho frullato leggermente e, per non farmi fregare, ho misurato già lì il pH ed era 5,5. L'ho lasciato così.
Ho quindi emulsionato e mi è venuto un mattone.
In fase B in realtà ho aggiunto anche 1 g. di esterquat in perle per assicurarmi un po' di consistenza in più.
Il pantenolo l'ho aggiunto dopo (non ha smollato: mattonazzo è restato)

Non ho postato questa ricetta perché esulava dal tentativo che ci ponevamo; ovvero tentare con solo Procondition22. Ma, in quel momento, avevo bisogno di un balsamo. Infatti adesso lo sto usando e mi trovo bene nonostante,appunto, sia un mattonazzo.
Però il tentativo di Chiarachiara, con acidificazione all'inizio, mi rincuora facendomi capire che al raggiungimento della densità abbia compartecipato più l'acidificazione che non l'esterquat.

Il prossimo step è quindi ripetere con 1,5 di acido citrico , senza esterquat e vedere cosa accade.
Sono bloccata perché sono se sa cartine e perché mi hanno rubato la macchina e in questi giorni mi rode.

@Chiarachiara a me non sembra male per niente come consistenza. Come si spalma?
Quanto acido lattico hai messo?
Complimenti :)
Ultima modifica di Nolimetangere il 05/04/2020, 17:53, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
chiarachiara
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 3031
Iscritto il: 26/03/2009, 0:08
Località: milano

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da chiarachiara »

Grazie a te che ha messo il link da cui sono partita.
Ha addensato ancora nel. Vasetto, devo abbassare % cetilstearilico e lipidi, sopratutto i solidi.
Ti ho scritto mp con la ricetta
Chiara
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 41625
Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Località: Monfalcone

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da Lola »

quanto acido quindi ci si deve meettere?
...perchè io VI VEDO
Avatar utente
chiarachiara
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 3031
Iscritto il: 26/03/2009, 0:08
Località: milano

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da chiarachiara »

Ho messo 3 % di acido lattico per un pH finale tra 4 e 5
Chiara
Avatar utente
Nolimetangere
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 153
Iscritto il: 24/05/2013, 13:58

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da Nolimetangere »

chiarachiara ha scritto:Grazie a te che ha messo il link da cui sono partita.
Ha addensato ancora nel. Vasetto, devo abbassare % cetilstearilico e lipidi, sopratutto i solidi.
Ti ho scritto mp con la ricetta
si, ho visto :) grazie Chiara.
non vedo l'ora di crearmi il balsamo definitivo, finalmente con il mio tanto agognato condizionante preferito :)
Avatar utente
Nolimetangere
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 153
Iscritto il: 24/05/2013, 13:58

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da Nolimetangere »

Buongiorno, ritorno in un momento di relax profittando che oggi a Roma è Festa, per condividere con voi il mio terzo tentativo di balsamo/maschera con questo condizionante. Già il secondo era andato discretamente ma la formula era venuta troppo compatta: il balsamo si presentava molto duro da prelevare e avevo deciso di smontarlo un po' aumentando la quota di acqua.
Questo terzo tentativo, dove è presente meno alcool cetilstearilico, mi piace un po' di più: è un pò più morbido e si spande meglio sulle mani e i capelli. Il prossimo tentativo sarà quello di diminuire ancora l'alcool cetilstearilico, in modo da avere una consistenza ancora più morbida.

Tra un paio di giorni dovrei fare un tentativo con ancora meno Alcool cetilstearilico, complice il fatto che non ho troppi impegni, come mio solito.


FASE A

Acqua 76 g.
Acido citrico 1,5 g.
Glicerina 1,5 g.
Brassicamidopropyl dimethylamine 4 g.
(scaldare a 75 gradi)


FASE B

Olio di cocco 4 g.
Olio di cacao 1 g.
Etylexyl stearate 0,5 g.
Alcool cetilstearilico 10 g.
(scaldare a 75 gradi e unire alla FASE A)


FASE C

Pantenolo 1 g.
Salvacosm GC 0,5 g
Fragranza papaya
Colorante arancio
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 41625
Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Località: Monfalcone

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da Lola »

Credo che ti copierò. Ma a me non era mai venuto denso, chissà come mai.
...perchè io VI VEDO
Avatar utente
Nolimetangere
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 153
Iscritto il: 24/05/2013, 13:58

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da Nolimetangere »

Va bene, fammi sapere come va Lola!
Avatar utente
Shakarì
Spignattatrice
Spignattatrice
Messaggi: 4752
Iscritto il: 22/09/2010, 8:51
Località: Roma

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da Shakarì »

chiarachiara ha scritto:
04/04/2020, 12:56
Ho messo 3 % di acido lattico per un pH finale tra 4 e 5
Ieri dovevo farmi il solito balsamo "no build up" di lola. Al solito è scomparso il condizionante principale ( :nonso: ) e ho trovato nel cassetto una campionatura del procondition. E ho provato a rifarlo uguale. Ho inserito all'inizio la stessa quantità di lattico come da ricetta build up, ma il pH era davvero bassissimo ( con le mie cartine mi dava 1. Ho buttato l'acqua e riprovato dimezzando, stesso pH. Ho ributtato tutto di nuovo mettendo allo 0,85% , sempre pH bassissimo. Allorchè ho proceduto ugualmente 8)
Il balsamo a raffreddamento era bello sodo, all'aggiunta del cetrimonium si è leggermente smollato. Poi visto che era una prova ho inserito anche il Gc hair repair, si è liquefatto completamente, misurato il pH mi dava 5,5/6. Probabilmente ha delle incompatibilità a me sconosciute :nonso:
Chiara ma tu hai misurato il pH della fase A? perché a me meno della tua metà è venuto a pH 1
Il mio canale Youtube: Shakarì

Non accontentarsi mai della propria conoscenza!!
Avatar utente
Nolimetangere
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 153
Iscritto il: 24/05/2013, 13:58

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da Nolimetangere »

Io risponderei volentieri se avessi usato l'acido lattico. Uso il citrico e ormai per me squadra che vince non si cambia.
Se può essere di aiuto, aggiungendo citrico, il pH della soluzione acquosa con immerso il condizionante ancora in scaglie viene 4 e poi un poco risale ad emulsione effettuata.
Proverei ad aggiungere acido lattico fino a che il pH non arriva a 4 - 4,5. Però non so se questo modo di procedere sia molto ortodosso.

Ne approfitto per dire che la settimana scorsa ho realizzato una versione che mi sta piacendo molto.
Sto iniziando a calare l'alcool cetilstearilico e per adesso regge bene: il balsamo risulta ancora bello compatto, senza però risultare un mattone.
Ho lasciato in formula un po' di esterquat (in perle) perché, sui miei capelli, risulta il condizionante più emolliente in assoluto (ma purtroppo non districa).

BALSAMO ARANCIO E FINOCCHIO

FASE A
Acqua a 100 g.
Acido citrico 1,5 g.
Glicerina 1,5 g.
Procondition 22 4 g.
(la Fase A va scaldata e mixata qualche secondo, prima di procedere con l'aggiunta della Fase B. La temperatura di emulsione è 75°).

FASE B
Alcool cetilstearilico 8 g.
Dehyquart F75 0,5 g.
Burro di karitè 1,5 g.
Olio di cocco 3 g.
Olio di cacao 2 g.
Ethylhexyl Stearate 0,5 g.

FASE C
Pantenolo 1 g.
Phenonip 0,5 g.
OE limone 3 gtt.
OE finocchio dolce 8 gtt.
OE arancio dolce 8 gtt.

pH=4,5

Spero possa esservi utile. Scusate se, nel tempo, apporto pochissime modifiche; questa procedura mi è utile per individuare più facilmente i responsabili di eventuali cambiamenti rispetto alle precedenti preparazioni.
Avatar utente
tagliar
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Messaggi: 17772
Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Località: Milano

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da tagliar »

La tua ricetta deve andare in un topic in "Trattamenti per i capelli" perchè qui non la troverà e cercherà mai nessuno, non essendo la sezione giusta.
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)
Avatar utente
Nolimetangere
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 153
Iscritto il: 24/05/2013, 13:58

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da Nolimetangere »

Azz, in realtà per il momento si tratta solo di prove dove, progressivamente, sto abbassando la quota di alcool cetilstearilico per capire fino a che punto regge l'emulsione. Però se vuoi posso anche postarla di là, anche perché diciamo che la situazione inizia a soddisfare parecchio la mia chioma.
Avatar utente
tagliar
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Messaggi: 17772
Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Località: Milano

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da tagliar »

Allora aspettiamo che tu abbia la ricetta “perfetta” e poi apri il topic (e la ricetta la togliamo da qui).
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)
Avatar utente
Nolimetangere
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 153
Iscritto il: 24/05/2013, 13:58

Re: Brassicamidopropyl dimethylamine

Messaggio da Nolimetangere »

Va benissimo, grazie Tagliar! Se magari qualcuno desiderasse riprodurla e mi desse dei feedback, sarei molto lieta di recepirli.

Per quel che mi riguarda, al momento sento di volere ancora di più perché ho molti nodi (io ho i capelli veramente molto ricci) e non escludo di aumentare il condizionante, però parlo in relazione alle mie specifiche esigenze. Il mio capello, sulla nuca, è quasi afro e tende a fare i dread e ho bisogno di districare veramente tanto. Questo, già così, districa molto; ma a questo punto vado a cercarmi la perfezione.
Rispondi