Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 130 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: silicio e silice
 Messaggio Inviato: 28/09/2016, 14:25 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/01/2011, 17:52
Messaggi: 625
Località: provincia di Milano
Con il polyethylene comunque se non ricordo male i lipogel si possono fare, a quanto pare con la forma micronizzata però. Non sono sicuramente sostanze simili, ma se comunque lo scopo è quello di addensare, magari in questo caso si può provare a sostituirli comunque, tenendo conto che sostanze diverse danno prodotti diversi, e che probabilmente queste due sostanze addensano secondo meccanismi diversi. La silice forma lipogel, ma in quantità minori rende l'olio più denso (come aspetto) senza renderlo gelloso

Edit: mi son sovrapposto a Lola :lol:

_________________
Spignatta, leggi, studia se senti lo stimolo, cerca di arricchirti per te stesso e vedrai che un giorno avrai davvero qualcosa di interessante da trasmettere.
Laura docet


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: silicio e silice
 Messaggio Inviato: 28/09/2016, 15:25 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 36939
Località: Monfalcone
Ti dico che è una cera, sostituiscilo con una cera, non con una silice. rileggi quello che ho scritto e comprendilo a fondo se non vuoi essere declassata a spignattatrice preconcetta :evil:

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: silicio e silice
 Messaggio Inviato: 28/09/2016, 16:56 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 26/07/2014, 16:59
Messaggi: 1171
Località: Milano
:cry: Scusa non avevo capito. Pensavo fossimo ancora al: "A cosa serve il polyethilene in un ombretto a matita?" Ed invece mi avevi già risposto :D:
Grazie Capa, mi defilo prima del Ban 8) e grazie Lupotto per l'intervento!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: silicio e silice
 Messaggio Inviato: 06/11/2018, 20:34 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 17/05/2018, 20:19
Messaggi: 29
Località: Alghero
Ciao, ripropongo in altri termini una domanda posta tempo fa da altro utente, ma rimasta senza risposta: la "Silica green" (96% silice vegetale) venduta da Vernile può sostituire le microsfere di silice di Glamour Cosmetics in prodotti viso ad effetto sebo-assorbente/opacizzante? Mettendo a confronto i dati delle schede sembra di si: le particelle hanno lo stesso diametro medio (2,0–4,0 µm) e la destinazione del prodotto sembra essere la stessa. Non ho però avuto modo di usarle entrambe per metterle a confronto: qualcuno che le abbia provate ha notato grosse differenze?
Grazie

_________________
Il pasticcio è inizio d'Arte


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: silicio e silice
 Messaggio Inviato: 06/11/2018, 21:05 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 36939
Località: Monfalcone
di solito la silica é estremamente asciugante e fa molto grip, le microsfere di silice sono setose, asciugano meno, e non fanno lipogel che invece la silica fa.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: silicio e silice
 Messaggio Inviato: 06/11/2018, 22:33 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 17/05/2018, 20:19
Messaggi: 29
Località: Alghero
Grazie Lola. Quindi se miro all'effetto più assorbente che setoso/rullante, meglio la silica green. Che se poi frena un po', bilancio la setosità con altri elementi.

_________________
Il pasticcio è inizio d'Arte


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: silicio e silice
 Messaggio Inviato: 07/11/2018, 6:24 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 36939
Località: Monfalcone
come ti dicevo, lipogelifica. Ti può dare problemi di stabilità della formulzione, usala in piccola percentuale. Guarda la ricetta del mio talco liquido in spignatti promossi per ispirarti.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: silicio e silice
 Messaggio Inviato: 07/11/2018, 15:15 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 17/05/2018, 20:19
Messaggi: 29
Località: Alghero
Non sono sicuro che la silica green si usi per i lipogel, ma farò una prova.
Ti riporto la scheda del prodotto:
"... Rappresenta un’ottima alternativa alle polveri minerali ed ha straordinarie capacità assorbenti ... trova ottimo impiego nei prodotti antitraspiranti, in prodotti per il trattamento delle pelli acneiche e sebonormalizzanti. Ovviamente il suo ruolo principe lo gioca nella cosmesi decorativa. Quindi risulta ottimo negli ombretti, nei blush, nei fondotinta ... e vista la sua grana finissima è anche utilizzato nei dentifrici. Si scioglie fino al 10% in acqua e si disperde in olio".

Se il prodotto è quello giusto, continuo ad usarlo allo 0,5% o mi posso spingere poco oltre?

_________________
Il pasticcio è inizio d'Arte


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: silicio e silice
 Messaggio Inviato: 07/11/2018, 15:25 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 36939
Località: Monfalcone
se ne metti tanta in poco olio vedi che ti viene fuori un pastone, non può non assorbire l'olio. Ti puoi spingere fino all'1.5 % poi potrebbe farti effetto budino. L'hai guardata la formula che ti ho indicato?

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: silicio e silice
 Messaggio Inviato: 07/11/2018, 15:44 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 17/05/2018, 20:19
Messaggi: 29
Località: Alghero
Si ho visto il topic; il dubbio mi sorgeva dalle silici usate (FU, idrofobiche). Ma deduco sia lo stesso riguardo all'assorbenza oli. Essendo poi gli oli che uso in formula al 3-4%, mi sa che non posso spingermi oltre quel 0,5-0,7 (con lo 0,5 non hanno budinato, ma direi che sono al limite).

Aggiorno: ho chiamato Vernile. Mi ha detto che questo tipo di silice non è quella propriamente adatta ai lipogel (i lipogel si ottengono, certo, ma con più difficoltà). Non è una silice anidra micronizzata, non è Aerosil. E' propriamente usata come sebo-assorbente e nel make-up. Ha effetto soft focus.

Visto il tuo consiglio (grazie!), mi sono tenuto a metà strada e l'ho provata all'1% in una crema opacizzante oil free. Stemperata negli oli diventa un pastone granuloso che se aspetti un attimo non si stacca più dal cucchiaino. Ho emulsionato lo stesso, a freddo, ed è venuta fuori una crema-gel liscissima e molto piacevole al tatto. Pelle asciutta. Vediamo nei prossimi giorni come si mantiene.

_________________
Il pasticcio è inizio d'Arte


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 130 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb