Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » I nostri cosmetici fai da te promossi




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 136 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 03/09/2016, 19:39 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/06/2013, 22:15
Messaggi: 158
Località: Bari
Salve a tutti :) buon inizio di Settembre! Oggi ho deciso di condividere con voi questo deodorante molto simile ai vari Lycia e Nivea roll on, magari leggermente più delicato. Per raggiungere questo risultato ho sudato davvero sette camicie.. sono mesi che cerco di ottenere un prodotto stabile nel tempo e finalmente posso ritenermi soddisfatto. Dopo aver realizzato il prodotto ne ho messo un po' da parte in un bicchierino e l'ho coperto con pellicola per vedere se nel tempo si separasse. Tutte le vecchie prove si separavano nel giro di una settimana mentre questo è stabile da un mese e non da segni di cedimento. Il prodotto su di me funziona ed è delicato perché anche le cere proteggono. Nonostante la quantità enorme di emulsionante non si ottiene un mattone ma un prodotto con la giusta consistenza per contenitori roll on. Ho aggiunto un minimo di idrossietilcellulosa sia per la stabilità che per la scorrevolezza del prodotto.

FORMULA PIÙ LIQUIDA CHE REGGE DI ALITA:

Acqua a 100
Glicerina 2.0%
Mg Al Silicate 0.5%
Idrossietilcellulosa alta viscosità 0.20%
Alluminio Cloridrato 8.0%

Glyceryl Stearate SE 3,5
Ceteareth 25 0,5
Behenyl alcohol 1
Alcol cetilstearillico 0,5
Coco Caprylate 2.0%
C 12 C13 alkyl lactate1,5%

Per maggiori dettagli consultare pagina 4.

La seguente è l'originale mia:

Acqua 80.9%
Glicerina 1.0%
Mg Al Silicate 0.50%
Idrossietilcellulosa media viscosità 0.60%
Alluminio Cloridrato 6.0%

Glyceryl Stearate SE* 8.5%
Coco Caprylate 2.0%

Salvacosm 701 0.50%

Fragranza q.b io ho usato Citron di GF


*quello di GC, ha come inci Glyceryl Stearate, peg-100 stearate

Non ho una foto ma la prossima volta che lo realizzo provvederò ad aggiungerla :bam:

Ho pesato l'acqua e ho lasciato 6g di acqua da parte per sciogliere il cloridrato. La restante acqua l'ho utilizzata per realizzare la sospensione di Mg Al Silicate. L'idrossietilcellulosa l'ho idratata assieme al Mg Al Silicate. Dopodiché ho aggiunto alla sospensione l'acqua in cui avevo sciolto il cloridrato. Successivamente ho emulsionato come di consueto, a freddo ho aggiunto il conservante.

Attendo vostri commenti :roll:

_________________
Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri.

G. Orwell


Ultima modifica di King_F il 03/04/2017, 17:10, modificato 3 volte in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 03/09/2016, 20:21 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35668
Località: Monfalcone
solo i peg reggono concentrazioni di sali così elevate senza separazione...

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 04/09/2016, 18:26 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/06/2013, 22:15
Messaggi: 158
Località: Bari
Già e ci è voluta pure una dosa da cavallo, però non è così cattivo come emulsionante :bam: , ha anche una sua piacevolezza che ho potuto constatare in una crema mani :twisted:

_________________
Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri.

G. Orwell


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 21/09/2016, 11:31 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35668
Località: Monfalcone
king F una foto riusciresti a metterla? si capisce tanto di uno spignatto vedendolo, che solo la formula è deprimente..

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 21/09/2016, 13:26 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2012, 15:52
Messaggi: 5333
Località: ...nell'insediamento celtico di Monterenzio
La fragranza non l'hai aggiunta?

E se si, come?

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 21/09/2016, 13:39 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/06/2013, 22:15
Messaggi: 158
Località: Bari
Posto qualche foto qui se siete d'accordo, magari nel topic principale metterò una foto più bella. Sono le foto del deo che ho messo nel bicchierino per vedere se fosse stabile. Si è addensato di più di quello nel roll on (forse perché è stato fermo :nonso: ) però non si è separato. L'unica pecca è che lascia un lieve residuo sulle pareti del roll on. Anche il neutromed che ho comparato e i nivea lo fanno solo che il loro residuo con il tempo scivola tutto via mentre il mio scivola in parte, rimane un po' (penso fosse imputato al mg al silicato :nonso: 2.0). Se volete posto una foto.

Immagine


Immagine


Immagine

Che ne pensate?

_________________
Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri.

G. Orwell


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 21/09/2016, 14:38 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2012, 15:52
Messaggi: 5333
Località: ...nell'insediamento celtico di Monterenzio
Per il residuo mi pare proprio che i roll on lo lascino...per il resto toccherebbe provare.

E la fragranza? Mi viene in mente solo la fase B, corretto?

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 21/09/2016, 15:20 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35668
Località: Monfalcone
La fermezza della formula in bicchiere rispetto a quella in uso è totalmente imputabile al fatto che il Mg Al Silicate fa un gel tissotropico; lo agiti e liquidifica.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 21/09/2016, 15:42 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/06/2013, 22:15
Messaggi: 158
Località: Bari
Stregonza ha scritto:
Per il residuo mi pare proprio che i roll on lo lascino...per il resto toccherebbe provare.

E la fragranza? Mi viene in mente solo la fase B, corretto?


Sì lo lasciano però sembra quasi sparire perciò volevo provare a farlo senza Mg Al Silicate e vedere un poi però ultimamente non ho proprio tempo :(

Sì la fragranza l'ho messa a freddo, dopo il conservante. Ho usato citron di GF, ora vado ad aggiungere al topic principale.

Lola credo che tu abbia ragione, mescolandolo un po' già diventa leggermente più fluido.

_________________
Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri.

G. Orwell


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 21/09/2016, 16:23 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2012, 15:52
Messaggi: 5333
Località: ...nell'insediamento celtico di Monterenzio
Ecco io l'avrei messa assieme all'emulsione, per evitare rischi di separazione.

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 21/09/2016, 16:55 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/06/2013, 22:15
Messaggi: 158
Località: Bari
Non ho ben capito.. Intendete inserire la fragranza in fase B?

_________________
Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri.

G. Orwell


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 21/09/2016, 18:04 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/06/2013, 22:15
Messaggi: 158
Località: Bari
Non credo che aggiungerla in fase c comporti separazione, alla fine poche gocce si disperdono facilmente.. poi in fase b non si rovina?

_________________
Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri.

G. Orwell


Ultima modifica di King_F il 21/09/2016, 19:26, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 21/09/2016, 19:18 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2012, 15:52
Messaggi: 5333
Località: ...nell'insediamento celtico di Monterenzio
No, io intendo proprio mentre stai emulsionando, inoltre non mi risulta si denaturino...non è un olio termolabile. E in ogni caso se la aggiungi in C puó sempre capitare che riaffiori se non è solubilizzata in un opportuno solubilizzante. E non si tratta di poche gocce, nel senso, io il deo lo voglio bello profumato :maria:

Edit: " mentre stai emulsionando" non è corretto...intendo mentre l'emulsione sta raffreddandosi

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 24/09/2016, 9:44 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 10/06/2013, 18:27
Messaggi: 707
Località: Torino
Non penso sia necessario aggiungere la fragranza a caldo o in via di raffreddamento. Dopotutto nelle emulsioni non serve solubizzarla, si disperde perfettamente in fase C a freddo. Serve un solubilizzante nelle pit, tipo il deodorante di Lola, ma questo perché quel tipo di microemulsioni non reggono in nessun modo aggiunte oleose, mentre nelle normali olio in acqua non mi sembra di avere mai riscontrato problemi. Poi le fragranze sono molto volatili e il calore potrebbe modificarle e penso anche facilitarne l'ossidazione o il viraggio del profumo.
King F in questi giorni ho intenzione di riprodurlo, appena lo farò tornerò qui a recensire. Mi ispira proprio :) Ho solo una domanda: c'è un motivo specifico per cui hai deciso di usare l'emulsionante in dosi così alte? Io l'avrei tenuto al 5% e poi avrei aggiunto glyceryl stearate o altri fattori di consistenza cerosi per aumentare la densità e la stabilità dell'emulsione, ma forse facendo così la percentuale di idrofilo risulterebbe troppo bassa per reggere l'estere considerata l'alta percentuale di elettroliti?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 24/09/2016, 11:09 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 01/05/2013, 11:13
Messaggi: 1594
Località: Bari
Alita ha scritto:
Io l'avrei tenuto al 5% e poi avrei aggiunto glyceryl stearate o altri fattori di consistenza cerosi per aumentare la densità e la stabilità dell'emulsione, ma forse facendo così la percentuale di idrofilo risulterebbe troppo bassa per reggere l'estere considerata l'alta percentuale di elettroliti?

Io ho fatto delle prove: senza gelificante in fase A, 5% di glyceryl stearate SE e diverse percentuali di alcol cetilico (1,5 - 3 - 6). Ho guardato un pò di inci dei commerciali. La mia intenzione è ottenere un deodorante in crema, ma la consistenza non è per nulla stabile. Tende ad addensare molto col tempo. La prova più densa dopo 30 giorni ferma in un vasetto (davo una mescolata ogni 7 giorni per dare un'occhiata) è diventata della consistenza di un burro. Quella con 1,5 di cetilico è simile alla foto di King_F, a livello di densità, ma anche di aspetto dell'emulsione.
Poi è arrivata l'estate e il minipimer è andato in ferie... :roll:

_________________
"Legato ai suoi fianchi con un filo d'argento
un vecchio aquilone la portava nel vento.."


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 24/09/2016, 12:59 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2012, 15:52
Messaggi: 5333
Località: ...nell'insediamento celtico di Monterenzio
@Alita: a 40 gradi la fragranza non subisce alcun viraggio, ne ho testate parecchie nelle emulsioni facendo così, perchè mi serviva avere un certo mix da piter poi correggere dopo inserimento di alcune sostanze in fase C, e non mi sono mai capitate denaturazioni.
Diverso il discorso per gli oli essenziali, specie alcuni che hanno componenti molto volatili...non so per gli aromachemicals, qui ci vorrebbe inevavae...

Per il resto hai perfettamente ragione, per le PIT il discorso è differente e il mio esempio non è calzante.

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 24/09/2016, 13:16 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35668
Località: Monfalcone
in ogni caso la fragranza mescolata é solo dispersa e nel tempo salta fuori; puö essere un inizio di separazione in emulsioni più liquide e poco stabili. nei deodoranti emulsionarla può essere di aiuto.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 24/09/2016, 13:19 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2012, 15:52
Messaggi: 5333
Località: ...nell'insediamento celtico di Monterenzio
Ma tu pensa, Lola, che a me è perfino successo che riaffiorasse nella tua PIT nonostante io avessi usato il polysorbate 20 per solubilizzarla!!!
Da allora ho dovuto aumentare la dose del solubilizzante.
Parlo sempre delle PIT, comunque.

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 24/09/2016, 14:37 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 16/01/2013, 1:12
Messaggi: 201
Bella formula King_F!!!
Se hai voglia aumenta un po' gli olii prova al massimo un 5.00%. Giusta la scelta della polarità del cococaprylate. I residui sono in parte dovuti dal SE...potresti provare ad aggiungere 0.50-1.50% di triisostearina, così arrivi a circa al 3.50% di fase olio (puoi arrivare anche ad un7).
Comunque complimenti ancora...formula coerente!!!
Ciao



Inviato da mio iPad utilizzando Tapatalk


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Deodorante roll on con alluminio cloridrato
 Messaggio Inviato: 24/09/2016, 14:41 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 16/01/2013, 1:12
Messaggi: 201
Scusa non avevo visto 8.50 di SE....puoi provare al 5.00 ed abbassare un po' veguum ed idrossiethylcellusolsa....poi metti almeno un 2% in più di olio...
Comunque la formula c'è!!! Complimenti



Inviato da mio iPad utilizzando Tapatalk


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 136 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » I nostri cosmetici fai da te promossi


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 12 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi