Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » I nostri cosmetici fai da te promossi




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 193 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 10  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: cera depilatoria al limone e zucchero
 Messaggio Inviato: 04/12/2010, 20:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/10/2006, 21:23
Messaggi: 839
Località: Etruria
Necessario:
strisce per ceretta in tessuto non tessuto, o ritagli di stoffa resistenti (asciughini, lenzuola, jeans, ecc)
per la cera:
-90 gr di succo di limone filtrato
-360 gr di zucchero bianco

Procedimento:

1) Mettete lo zucchero e il succo di limone a bollire piano a fuoco bassissimo per mezz'ora. NON USATE UNA PADELLA, perchè la ceretta non si deve bruciare, e se si scalda troppo straborda come il latte, quindi tenete il fuoco al minimo e usate un pentolino a fondo spesso.
Al termine della mezz'ora, girate con una forchetta rapidamente, la ceretta farà molta schiuma. Se questa schiuma è di un colore ambrato scuro, la ceretta è pronta, comunque mezz'ora sul fuoco per queste dosi va bene, non è necessario fare verifiche di colore. Spengete il fuoco e dopo 5 minuti passate al punto 2.
2) Mettete su un tagliere (per non sporcare il tavolo) delle striscie da spalmare, e spalmate con il cucchiaino uno strato spesso almeno 1 mm sulle striscie. Se vi viene troppo sottile, aspettate ancora qualche minuto perche la ceretta è troppo calda. Lasciate i bordi delle striscie puliti, spalmate solo al centro. Sopra a ogni striscia spalmata, mettete una striscia pulita e passate delicatamente sopra con la mano per farla aderire.

Utilizzo:
Meglio spalmare le strisce poco prima dell'uso: al momento o al massimo 2 giorni prima, perchè col tempo la cera passa attraverso la stoffa. se avessimo le stricie di plastica come quelle pronte in commercio, questo non accadrebbe.
Molto semplice, si usa quasi come delle normali strisce di ceretta già pronte, quindi si aprono piano, si stendono per il verso del pelo e si strappano contropelo.
Dovete però usare degli accorgimenti perchè questa cera è idrosolubile, più morbida di quella delle striscie in commercio e funziona a temperatura corporea, non a freddo. Quindi:
-Dovete avere la pelle asciutta, semmai passate prima del talco o amido.
-Se è inverno, prima di utilizzare le striscie mettetele 1-2 minuti sul radiatore acceso. Applicando le strisce sulla pelle dovete sentire non freddo, non caldo, ma appena tiepido, come quando toccate la fronte di qualcuno che ha la febbre bassa e voi non l'avete. Se è estate presumo che non ci sia bisogno di intiepidirle, ma ve lo dirò quando sarà estate.
- Quando strappate dovete farlo con un movimento più rapido e più deciso rispetto a quando usate una ceretta tradizionale, a freddo o caldo.
- Riutilizzate più volte la coppia di strisce, mettendola sempre prima sul radiatore
- Eliminate i residui di cera con una passata d'acqua (anche sul radiatore, basta una passata con una spugna umida). Le striscie usate si possono lavare in acqua tiepida e riutilizzare.

Risultato:

Io ho depilato perfettamente inguine e ascelle con una sola coppia di strisce, la pelle rimane morbida e non si arrossa affatto. Oltrettutto è meno dolorosa delle cerette tradizionali.


Ultima modifica di Bloodyhands il 05/05/2011, 17:29, modificato 3 volte in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/12/2010, 11:52 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10596
Località: S. Gimignano
Copio subito :-)

Hai provato anche sul viso? Temo di no, visto che tu non ne hai bisogno...
:oops:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 06/12/2010, 3:46 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 08/09/2008, 16:23
Messaggi: 267
Località: Prov. MB
Non ho provato queste dosi della ricetta postata qua, maaa sono un po' di mesetti che uso questo metodo e lo promuovo a pieni voti per via della praticità e anche del poco dolore che provoca.


Avevo provato a fare la sokkar, senza risultati per la pallina, quindi finivo per prendere le strisce depilatorie, solo che spalmavo sulla pelle con un coltello da burro (mi tirava un pochino il caramello sulla pelle quando finivo di stenderlo però!) e poi appiccicavo la striscia. Alla fine ho provato a fare la spalmata direttamente sulla striscia e facevo la ceretta a freddo proprio come descritto qua sopra... Così niente fastidio della "spalmata su pelle".
Rispetto alla versione commerciale delle strisce a freddo e già pronte... Io le trovo più efficaci quelle fatte in casa, inoltre al secondo e a volte pure al terzo riutilizzo funzionano ugualmente... Senza contare che si sporca decisamente di meno.

Non l'ho provata su ascelle ed inguine, ho un po' di paura, ma devo imparare a fare la sokkar >.<


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/12/2010, 16:49 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 02/10/2008, 20:59
Messaggi: 1539
provata io una cosa simile sul viso. vai! moolto più delicata della cera comprata.

_________________
... (ricordi l'insetto
rosso sul picco dell'indice?
giunto all'orlo dell'unghia
volò via, aquila angelo amore).
Le proporzioni sono la libertà.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/12/2010, 1:10 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 05/08/2008, 16:47
Messaggi: 1513
Località: Pisa, con Parigi nel cuore.
Grandissimaaa bloodyyyy!

Galatea,in zona baffo io ho provato a fare la sokkar e quando veniva la palletta era meno dolorosa delle strisce comprate in commercio, ho poi provato come diceva annika con coltello da burro su pelle e poi con pezzettino di stoffa e non era dolorosissima nemmeno così, certo è pur sempre ceretta eh! :)

_________________
la convivenza: Laddove prima c'era UNA tazza nel lavello ora ce ne sono due e una è appoggiata a caso su una qualsiasi superficie di casa.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/12/2010, 9:44 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10596
Località: S. Gimignano
Grazie donne preziose :-)
Proverò oggi, finora non ne ho avuto il tempo.
Solo una volta ho tentato con le strisce comprate, ma mi sono ritrovata la faccia come un santo Lazzaro. Ho un po' paura, ma visto che mi confortate..
:D:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 04/01/2011, 19:40 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 17/09/2008, 21:49
Messaggi: 278
Località: Pinerolo (TO)
Ho provato anch'io durante le vacanze di Natale un po' everywhere!!! :D:
Baffetti: li ho sempre decolorati perchè sono allergica alla ceretta per viso (mi riempivo di bubboni bianchi e gonfi), con questa soluzione vengono via senza dolore ed effetti collaterali
Inguine: mi sono riempita di lividi ma è perchè ci sono passata più volte visto che non veniva via nulla (mi sa che Bloody li ha da persona chiara di carnagione, i miei sono tronchi di baobab :evil: ), ma devo dire che con una crema a base di Skin Save il problema si è risolto in un paio di giorni. Ho deciso quindi di spalmare le strisce in uno strato sottile al momento di utilizzarle con un coltello da burro, senza lasciarle nel cassetto già pronte (pur essendo di lino spesso, si imbevono di ceretta e non funzionano più). In più funziona molto di più usando solo una piccola porzione di striscia, e non la striscia intera, se no lo strappo non è efficace. Per il resto... quando vengono via si sente, eccome!
Ascelle: anche qui è questione di forza di strappo, quella destra è venuta meno bene di quella sinistra... la prossima volta mi farò aiutare...

_________________
Ouais c'est ma clope, mon shit. Ma dose, ma weed. Ma coke, mon speed. Mon crack, ma musique.
(Stromae, Ma musique)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 06/01/2011, 17:04 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/10/2006, 21:23
Messaggi: 839
Località: Etruria
Come vedete è passato un pò da quando le ho fatte, e devo dire che sono sempre buone ma la "cera" all'interno è un pò penetrata nelle fibre delle striscie, che sono diventate un poco appiccicose all'esterno. Comunque basta scaldarle e si usano sempre benissimo.
Siccome con la ricetta per la cera che ho dato nel primo post ne viene molta, questa volta ho provato a usare direttamente quella come una normale ceretta a caldo: ho preso il vasetto di vetro e lo ho scaldato a bagno maria circa 15 minuti, fino ad ottenere la consistenza di miele fluido. Poi ho stappato il vasetto e ho testato la temperatura sul braccio. Ho preso un coltello e ho spalmato uno strato abbondante di cera su una striscia nuova (prelevare la cera in superficie, nel fondo è più calda) e mi sono depilata di nuovo perfettamente inguine e ascelle, con meno dolore e meno passate rispetto alla ceretta dall'estetista. La stessa striscia, una volta usata per il primo strappo, la ho spalmata di nuovo sopra e usata per altre due volte.
Sono molto contenta, ho trovato la depilazione rapida meno dolorosa, più efficace e economica, rispetto alla ceretta. Ciao ciao estetista! :D:

A un certo punto non mi sono arrivate più le notifiche , leggo ora i vostri ultimi commenti e vi ringrazio dei complimenti.
@ Flo: come vedi ho notato anchi'io che con il tempo penetrano. Direi che la soluzione strisce pronte è pratica per i week end o vacanze fuori casa, preparando le strisce prima di partire. Sono rossa: pelle e peli chiari ma forti, pella utra delicata. Il trucco è strato di cera molto spessa, ben calda (senza ustionarsi!), strappo molto rapido e deciso. Se fai questo funzionerà meglio della cera tradizionale, anzichè peggio.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 07/01/2011, 0:57 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2010, 23:22
Messaggi: 657
Località: REGGIO EMILIA
Bravissima Bloody! Anch'io usavo le strisce ma le spalmavo sul momento ma era un'impresa non sporcare ovunque e non rimanere appiccicata anche dove non dovevo :roll:

così è mooolto più comodo! :cin:

Franci


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/01/2011, 16:03 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 17/09/2008, 21:49
Messaggi: 278
Località: Pinerolo (TO)
Ciao Bloody :)
sì le mie erano recensioni positive d'uso più che critiche, sperimentando ho capito che occorre prenderci un po' la mano e trovare il metodo più efficace per sè. Certo non è una passeggiata, ma i risultati sono molto soddisfacenti soprattutto sul viso per l'assenza di reazioni allergiche strane. :cin:

_________________
Ouais c'est ma clope, mon shit. Ma dose, ma weed. Ma coke, mon speed. Mon crack, ma musique.
(Stromae, Ma musique)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: striscie depilatorie al limone e zucchero
 Messaggio Inviato: 02/05/2011, 16:50 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 11/05/2010, 13:03
Messaggi: 16
Località: Caserta
provato ma nun è andata :( mettendola sulle strisce e poi chiudendo le strisce... si sono indurite tantissimo e nemmeno riscaldandole sono piu' riuscita ad usarle... provero' a farla a bagnomaria come suggerivi sopra :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: striscie depilatorie al limone e zucchero
 Messaggio Inviato: 02/05/2011, 17:19 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/10/2006, 21:23
Messaggi: 839
Località: Etruria
se leggi bene il topic ho visto che è meglio spalmarle al momento, ma solo perchè la cera passa attraverso la stoffa delle strisce dopo un pò, ci vorrebbe la plastica delle strisce pronte in commercio, e sarebbero perfette anche preparate prima. Se invece è troppo dura mi sa che la cera non ti è venuta bene, perchè la mia è abbastanza morbida. Certo non devi spalmare le strisce e lasciarle ad asciugare all'aria, altrimenti fai le caramelle, devi chiuderele un qualcosa di plastica.

_________________
Non rispondo a messaggi privati con richieste di consigli su trattameti e mie ricette. Per favore, se devi chiedermi un consiglio, scrivilo sul forum, può interessare anche ad altri, ti risponderò lì.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: striscie depilatorie al limone e zucchero
 Messaggio Inviato: 02/05/2011, 17:24 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 11/05/2010, 13:03
Messaggi: 16
Località: Caserta
e infatti mi sa che ho fatto un errore nella cottura, perchè mi è impossibile usarla in qualsiasi modo :( ma non mi do per vinta!!! ci riprovero'!!

a proposito! ma durante la cottura è necessario girare? e po a me dopo 15 minuti era gia di un bell'ambrato carico, infatti ho spento... forse ho sbagliato qui? il fuoco era basso


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: striscie depilatorie al limone e zucchero
 Messaggio Inviato: 02/05/2011, 18:09 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/10/2006, 21:23
Messaggi: 839
Località: Etruria
girare di tanto in tanto. Che pentola hai usato? voglio sapere diametro e spessore del fondo

_________________
Non rispondo a messaggi privati con richieste di consigli su trattameti e mie ricette. Per favore, se devi chiedermi un consiglio, scrivilo sul forum, può interessare anche ad altri, ti risponderò lì.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: striscie depilatorie al limone e zucchero
 Messaggio Inviato: 05/05/2011, 14:41 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 11/05/2010, 13:03
Messaggi: 16
Località: Caserta
hai ragione, non ci ho pensato :) pardon!! comunque la pentola è in acciaio inox diametro 20 cm circa e fondo alto all'incirca un centimetro


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: striscie depilatorie al limone e zucchero
 Messaggio Inviato: 05/05/2011, 14:54 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/08/2010, 17:04
Messaggi: 401
Località: Alta Brianza
Mi sembra un'ottima idea! Proverò sicuramente (in passato avevo rinunciato alla ceretta perchè mi riempio di puntini rossi, magari così no!).
Un paio di domande: quante strisce si riescono a fare con la quantità indicata? Quanto si conserva la "cera", nel barattolo o direttamente sulle strisce?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: striscie depilatorie al limone e zucchero
 Messaggio Inviato: 05/05/2011, 17:26 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/10/2006, 21:23
Messaggi: 839
Località: Etruria
il pentolino sembra ok, col fuoco al minimo.
ragazze care, dato che me lo chiedete di continuo edito il primo post: meglio spalmarle al momento perchè la cera dopo qualche giorno passa attraverso la stoffa. La cera è praticamente eterna.

_________________
Non rispondo a messaggi privati con richieste di consigli su trattameti e mie ricette. Per favore, se devi chiedermi un consiglio, scrivilo sul forum, può interessare anche ad altri, ti risponderò lì.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cera depilatoria al limone e zucchero
 Messaggio Inviato: 24/05/2011, 9:26 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/10/2006, 21:23
Messaggi: 839
Località: Etruria
come ho scritto uso le dosi che ho scritto in questa ricetta, spalmo le strisce la momento dell'uso e mi trovo divinamente

_________________
Non rispondo a messaggi privati con richieste di consigli su trattameti e mie ricette. Per favore, se devi chiedermi un consiglio, scrivilo sul forum, può interessare anche ad altri, ti risponderò lì.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cera depilatoria al limone e zucchero
 Messaggio Inviato: 24/05/2011, 9:31 
Non connesso
spignattatrice lamè
spignattatrice lamè
Avatar utente

Iscritto il: 02/04/2008, 16:35
Messaggi: 10113
Località: tra Padova e Venezia
:cry: ci ho provato e mi è venuto il caramello :cry:

_________________
IO SONO TUTTA UN PLURALE


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cera depilatoria al limone e zucchero
 Messaggio Inviato: 24/05/2011, 10:25 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/10/2006, 21:23
Messaggi: 839
Località: Etruria
scaldala di più prima dell'uso, vedrai che funge! Io metto il barattolo a bagno maria per 5 minuti

_________________
Non rispondo a messaggi privati con richieste di consigli su trattameti e mie ricette. Per favore, se devi chiedermi un consiglio, scrivilo sul forum, può interessare anche ad altri, ti risponderò lì.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 193 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 10  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » I nostri cosmetici fai da te promossi


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Martarella e 16 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi