Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » I nostri cosmetici fai da te promossi




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 165 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 9  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Tonico all'acido salicilico alcool free
 Messaggio Inviato: 26/11/2010, 20:38 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 13/01/2010, 20:28
Messaggi: 497
Località: Firenze
Ho trovato questa ricetta in un sito straniero e mi ha incuriosito perchè sapevo che il salicilico si scioglie solo in alcool o propilene glicole. Ho provato con il cerca ma non ho trovato niente su eventuali altri solventi. Ho seguito la ricetta passo passo e il risultato è stato un liquido cristallino, l'ho provato ieri sera e stamane: all' inizio ho sentito un leggero pizzicore, durato qualche secondo e la pelle mi sembra più lissia :D:

Vi riporto la ricetta così com' è.

Tonico alcool free acido salicilico, urea, allantoina

Tonic con il 2% contenuto di acido salicilico, ottenuta senza l'aggiunta di alcool.

Ingredienti per 100g

2% di acido salicilico 2 g - 3,7 ml
1,5% di bicarbonato di sodio 1,5 g - 1,4 ml
3% di urea 3 g - 5 ml
0,5% allantoina 0,5 g
Acido lattico poche gocce
93% di acqua 93 ml

Metodo di esecuzione.
Mescolare il bicarbonato di sodio con acido salicilico, aggiungere acqua e riscaldare a bagnomaria.
La reazione sarà estratto di anidride carbonica (bollicine apparire). Quando riceviamo una soluzione chiara già allantoina sciogliere, quindi togliere il composto dal bagnomaria, attendere che si raffreddi e aggiungere alla fine di urea e acido lattico fino a determinare il pH a 3-4.
NOTA - l'abbassamento del pH al di sotto pH 3, l'acido salicilico, cade dalla soluzione. Effettuare regolamenti del pH della soluzione a freddo. Quando abbiamo raggiunto il pH di 3, ogni goccia di acido lattico provoca la formazione di una sospensione di acido salicilico, che non si dissolvono fino a quando si cambia il pH inferiore a 3

Stabilità del prodotto con un basso pH e contenuto di acido salicilico - almeno 4 - 6 settimane.

Che ne pensate?

_________________
Nessuno siamo perfetti, ognuno abbiamo i nostri difetti.
L'uomo è il più intelligente degli animali, a sentir lui


Ultima modifica di Monicab il 07/12/2010, 9:35, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 26/11/2010, 20:50 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10508
Davvero interessante.
Se passa Tagliar forse ci potrà aiutare a capire il tipo di reazione.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 26/11/2010, 21:16 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16457
Località: Milano
Le bollicine sono sicuramente anidride carbonica, prodotto della reazione tra il bicarbonato e gli acidi (salicilico e lattico):

HCO3- (bicarbonato) + H+ (che deriva dagli acidi) ---> CO2 + H2O

EDIT: Monica, potresti scrivere in italiano non da traduttore, il procedimento che hai usato tu?

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 26/11/2010, 22:58 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 13/01/2010, 20:28
Messaggi: 497
Località: Firenze
Tonico alcool free acido salicilico, urea, allantoina

Tonic con il 2% contenuto di acido salicilico, ottenuta senza l'aggiunta di alcool.

Ingredienti per 100g

2% di acido salicilico 2 g - 3,7 ml
1,5% di bicarbonato di sodio 1,5 g - 1,4 ml
3% di urea 3 g - 5 ml
0,5% allantoina 0,5 g
Acido lattico poche gocce
93% di acqua 93 ml

Certo.
Ho pesato 93g di acqua distillata,
mescolato il salicilico con il bicarbonato,
aggiunto circa 40 g di acqua.
Dopo aver scaldato la soluzione a bagnomaria si è formata una strana schiuma, a bolle grossette, che raffreddando e mescolando si è ridotta fino a scomparire;
sciolto l'urea in circa 10/20 g di acqua,
sciolto l'allantoina in poche gocce di acqua e l'ho aggiunta alla soluzione.
A raffreddamento:
aggiunto l'urea, l'acqua rimasta e 25 gtt. di lattico, 5gtt alla volta, fino ad arrivare a un ph a metà fra 4 e 3,5.
Mi sono fermata perchè non volevo rischiare di "provocare la formazione di una sospensione di acido salicilico". :D:

_________________
Nessuno siamo perfetti, ognuno abbiamo i nostri difetti.
L'uomo è il più intelligente degli animali, a sentir lui


Ultima modifica di Monicab il 07/10/2014, 12:51, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 26/11/2010, 22:59 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/04/2009, 11:31
Messaggi: 134
Località: Reggio Emilia
Figata... :oo:
Ci avevo pensato anch'io, di fatto così il salicilico si trasforma nel suo sale e diventa idrosolubile, ma... la sostanza mantiene le sue proprietà? :firu:

_________________
Homo sine pecunia est imago mortis.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 26/11/2010, 23:34 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 13/01/2010, 20:28
Messaggi: 497
Località: Firenze
Tagliar, mi sono dimenticata che ho anche aggiunto 5/6 gocce di colore alimentare blu.
Lorisson ha scritto:
ma... la sostanza mantiene le sue proprietà? :firu:

Vorrei saperlo anch'io, è la principale ragione per cui ho postato la ricetta ! Speriamo che qualche divinità dell'Olimpo spignattante ci dia la risposta 8)

_________________
Nessuno siamo perfetti, ognuno abbiamo i nostri difetti.
L'uomo è il più intelligente degli animali, a sentir lui


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2010, 1:07 
Non connesso
spignattatrice lamè
spignattatrice lamè
Avatar utente

Iscritto il: 02/04/2008, 16:35
Messaggi: 10113
Località: tra Padova e Venezia
devo far passare di qua il civetto forse lo sa, mi piace questo tonico se fa quello che deve...speriamo

_________________
IO SONO TUTTA UN PLURALE


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2010, 11:28 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/08/2009, 14:23
Messaggi: 2094
Località: Cagliari
Interessantissima questa cosa. Attendo anche io l'intervento delle esperte in chimica. :)

Ps: ieri ho preparato anche io un tonico con un po' di salicilico (ma un quarto di quello usato da Monicab). L'ho sciolto nell'alcool, visto che comunque nei tonici lo metto sempre :).


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2010, 11:35 
Non connesso
spignattatrice lamè
spignattatrice lamè
Avatar utente

Iscritto il: 02/04/2008, 16:35
Messaggi: 10113
Località: tra Padova e Venezia
ho chiesto al civetto e la sua risposta è stata
le proprietà del salicilato rimangono lo stesso perchè le sue proprietà non sono legate al fatto che è un acido ma perchè è un salicilato, resta come sale a ph 3/4 se piu basso torna acido salicilico e precipita

questa cosa sono riuscita a capirla pure io :D:

_________________
IO SONO TUTTA UN PLURALE


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2010, 12:30 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 13/01/2010, 20:28
Messaggi: 497
Località: Firenze
Evvai, allora funge! :yuhu:
Grazie Civetti per l'interessamento e l'autorevolissimo parere. :thanks:

_________________
Nessuno siamo perfetti, ognuno abbiamo i nostri difetti.
L'uomo è il più intelligente degli animali, a sentir lui


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2010, 13:40 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/04/2009, 11:31
Messaggi: 134
Località: Reggio Emilia
Questo apre nuovi orizzonti...
Grazie a tutte, assolutamente da provare!
:cin:

_________________
Homo sine pecunia est imago mortis.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2010, 14:17 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16457
Località: Milano
Quando sciogliete un acido debole (come è il salicilico) o un suo sale, a seconda di coma variate il pH, le 2 forme della molecola (ovvero la forma acida e il sale) si trasformano l'una nell'altra (non a caso, ma secondo una legge ben precisa regolata da una costante chimica).
Per essere più chiari, ecco quello che accade:

Immagine

La doppia freccia significa proprio questo: l'acido (HA) si può trasformare nel sale (A-), ma anche il sale si può trasformare nell'acido.

Il tutto è regolato dal pH, ovvero dagli ioni H+: aumento l'acidità, ovvero aumento gli H+? Allora la reazione si sposta a sinistra, aumentando la forma HA.
Diminuisco il pH, ovvero diminuisco gli H+? La reazione si sposta a destra, aumentando il sale.

Che in una soluzione si sciolga l'acido salicilico o il salicilato di sodio non importa: modificando il pH, la quantità delle 2 forme varia e il loro rapporto dipende solo e unicamente dal pH (le quantità invece dipendono da quanto acido o sale ho sciolto, ma i rapporti tra le 2 forme no).

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2010, 14:58 
Non connesso
spignattatrice lamè
spignattatrice lamè
Avatar utente

Iscritto il: 02/04/2008, 16:35
Messaggi: 10113
Località: tra Padova e Venezia
tagliar mi semplifichi la lazione, ovvero
funge o non funge il civetto dice di si tu...

_________________
IO SONO TUTTA UN PLURALE


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2010, 15:01 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16457
Località: Milano
Certo che funge!! :)

Quello che mi premeva di dire è che è il pH che importa, non se ho usato l'acido o il sale, tanto l'uno si trasforma nell'altro e viceversa in dipendenza del pH.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2010, 16:36 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/04/2009, 11:31
Messaggi: 134
Località: Reggio Emilia
A questo punto mi viene da chiedere se non sia meglio usare idrossido di sodio per tamponare... fa l'effetto Ferrarelle lo stesso?
:mah:

_________________
Homo sine pecunia est imago mortis.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2010, 16:43 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16457
Località: Milano
Lorisson, vuoi dire che vorresti usare l'idrossido di sodio al posto del bicarbonato?
Si può fare, ma l'effervescenza non c'è perchè è il bicarbonato che la dà (e poi rischi di alzare troppo il pH che poi devi abbassare, mentre il bicarbonato è meno basico dell'idrossido di sodio).

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Ultima modifica di tagliar il 27/11/2010, 16:44, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2010, 16:44 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/04/2009, 11:31
Messaggi: 134
Località: Reggio Emilia
Mi rispondo da solo:
idrossido di sodio: NaOH
bicarbonato di sodio: NaHCO3

Col bicarbonato quindi si sviluppa anche CO2, ma siccome questo gruppo manca nella soda caustica la degasazione carbonica non avverrebbe...
Dico bene? Sarebbe quindi più utile tamponare con soda se si volesse mettere il siero/tonico in un contenitore airless...

_________________
Homo sine pecunia est imago mortis.


Ultima modifica di Lorisson il 28/11/2010, 15:38, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2010, 16:46 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16457
Località: Milano
Ma l'effervescenza scompare subito una volta acidificato il tutto.
Hai presente le compresse solubili tipo vivin c, efferalgan o altre? Le metti in acqua, si sciolgono e frizzano e poi basta (anche le bombe da bagno fanno così :D: ).

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2010, 16:50 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/04/2009, 11:31
Messaggi: 134
Località: Reggio Emilia
Mah... dalla foto qui sopra sembra che l'effervescenza non svanisca proprio subito... :?
Mi era venuto in mente ricordando i topic su sodio lattato e sodio benzoato, la soda mi sembrava più adatta.
Comunque ho capito, sei un tesoro. Abbiamo gli elementi per scegliere, basta solo fare i conti giusti :D:

_________________
Homo sine pecunia est imago mortis.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2010, 16:53 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16457
Località: Milano
Lorisson ha scritto:
Mah... dalla foto qui sopra sembra che l'effervescenza non svanisca proprio subito...


Monica, ci dici qualcosa sull'effervescenza? Quanto dura?

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 165 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 9  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » I nostri cosmetici fai da te promossi


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 25 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi