Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » Inci dei cosmetici » Inci di cosmetici per il viso




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Alverde Naturkosmetik - Crema colorata mandorla e calendula
 Messaggio Inviato: 10/09/2012, 14:32 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 02/04/2008, 8:59
Messaggi: 207
Località: Alba
Immagine

Alverde Naturkosmetik - Crema colorata mandorla e calendula

Descrizione:
Una combinazione di olio di mandorle, estratto di calendula da agricoltura biodinamica e glicerina vegetale, nutre e rinfresca la pelle donandole un colorito fresco e naturale. La formula a base di ingredienti attivi vegetali dona idratazione duratura. Sottili pigmenti minerali affinano la grana della pelle migliorandone l'aspetto.
Applicazione:
Applicare in modo uniforme sulla pelle pulita fino all'attaccatura dei capelli e al mento. In caso di pelle particolarmente disidratata, applicare prima l'abituale crema da giorno alverde e lasciar agire per qualche istante.

Prezzo: circa 3 euro
Quantità: 50 ml

Comprata a Berlino al Dm, l'ho usata un paio di volte in vacanza e ripresa da poco. Va stesa velocemente, soprattutto nelle zone con rughette d'espressione e pieghe naturali (ali del naso, ecc) altrimenti si asciuga e non risulta uniforme su tutto il viso. Sulla pelle lascia un effetto vellutato e asciutto, insomma, il talco si sente, ma non mi dispiace. L'ho provata sia da sola che mettendo prima l'idratante e il risultato è lo stesso, dipende dal tipo di pelle e dal clima. Copre abbastanza, se non si hanno grandi imperfezioni (sulle mie occhiaie fa poco, sul resto è ok). La tonalità è unica, medio-chiara (giusta per me, ma per molte potrebbe essere troppo chiara).

Inci:
Aqua, Alcohol*, Glycerin*, Talc, Glycine Soja Oil*, CI 77891, Glyceryl Stearate Citrate, Prunus Amygdalus Dulcis Oil*, Butyrospermum Parkii Butter*, Myristyl Myristate, Cetearyl Alcohol, Alcohol, Prunus Armeniaca Kernel Oil*, Simmondsia Chinensis Seed Oil*, Calendula Officinalis Flower Extract*, Parfum**, Xanthan Gum, Tocopherol, Helianthus Annuus Seed Oil, Glycerin, Sodium Hydroxide, p-Anisic Acid, Limonene**, Linalool**, Geraniol**, Citronellol**, CI 77492, CI 77491, CI 77499
*ingredienti da agricoltura biologica certificata
**da olii essenziali naturali

_________________
Voi siete gli archi
da cui i vostri figli
come frecce viventi
sono scoccate.
(K. Gibran)
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alverde Naturkosmetik - Crema colorata mandorla e calend
 Messaggio Inviato: 20/09/2012, 14:19 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 27/08/2012, 14:42
Messaggi: 85
..quindi qui in italia nessuna traccia? :(

_________________
Smile! :3


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alverde Naturkosmetik - Crema colorata mandorla e calend
 Messaggio Inviato: 21/09/2012, 17:41 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35437
Località: Monfalcone
In realtà si trovano DM appena fuori dai confini nazionali, qui da noi ad esempio è usanza andare in Slovenia a fare acquisti ed Alverde è una marca che si trova dappertutto.

E' il minimo sindacale come crema colorata, certo ecobio, ma formulata da cani, ed in effetti tu l'hai ripresa più per una questione prezzo/inci piuttosto che perchè funziona.

L'alcool in seconda posizione fa evaporare il cosmetico ancora più velocemente; non si capisce a che serva il talco, polvere che non colora nè ha particolari funzioni assorbenti, in un fondotinta, solo a creare problemi di emulsionamento, o a diluire le polveri in modo che non facciano troppe strisce colorate. sembra quasi che siano stati utilizzati per fare questo cosmetico gli scarti di cipria. La cascata dei grassi è inesistente, non si riesce a capire perchè abbiano messo un miristil miristato che lo sanno anche i bambini che è comedogeno, e ci sono infinite alternative ben più performanti tra gli esteri di nuova generazione. Notare l'acido anisico, che sono convinta aiuti la conservazione, la quale non viene demandata solo all'alcool.

Insomma se dal punto di vista ecobio è ottimo, da quello formulativo mi pare proprio poco performante.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Indice » Inci dei cosmetici » Inci di cosmetici per il viso


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Yahoo [Bot] e 10 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi