Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 63 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 27/02/2011, 20:30 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore

Iscritto il: 14/02/2009, 1:49
Messaggi: 319
quando inziai a spignattare disinfettavo tutto con l'acqua ossigenata, poi per il timore che rimasse qualche traccia e per la fretta di usare i vari utensili, ho inizato a usare l'alcool buongusto anche se molto più caro.
Io pulisco bene e passo con un pezzo di scottex (tagliato con le forbici perchè se lo si straccia si rischia di far cadere dei pezzettini di carta) imbevuto di alcool. Non disinfetterà al 100% ma come dice Lola non è poi così essenziale nei nostri spignatti casalinghi se l'ambente dello spignatto è pulito.
Fino adesso mai nessuna crema mi è andata male (forse una sola volta, ma per altre cause...)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 24/10/2011, 15:22 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
Comunque tutte quelle che disinfettano i vasetti mi devono garantire che lavano a fondo i piatti di plastica prima di usarli, le lattine da cui bevono, le palette per mescolare il caffè, i contenitori di alluminio, il domopack, e la teglia per le lasagne.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 24/10/2011, 15:25 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 09/04/2010, 2:09
Messaggi: 180
Località: Genova
huahahahahahaah :D:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 24/10/2011, 15:29 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
Sì, la teglia per le lasagne che avete usato l'ultima volta due mesi fa :twisted:

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 25/10/2011, 10:44 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10708
Località: S. Gimignano
:maria: A me sembrate matte :maria:

Io lavo tutto con detersivo per i piatti o in lavastoviglie, l'unica cura che mi prendo è di fare asciugare bene e riporre in un luogo pulito, fine. Mai successo niente e mai succederà :winkle:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 01/11/2011, 23:57 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 08/08/2011, 17:10
Messaggi: 170
Anch'io lavo tutto con acqua calda e sapone .Lascio asciugare bene e poi via tutto nel mio armadietto per le cosine da spignatto!

_________________
Carmen


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 21/11/2011, 17:51 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 14/10/2009, 13:22
Messaggi: 118
Località: Alba (neh)
Quoto Lola: è vero, mangiamo su superfici non sterili, dove ci sono batteri, ma questi non sono patogeni. Su un piatto pulito non ci sono Stafilococchi aurei o Salmonelle.
Anche io, da buon tecnologo alimentare, fissata con l'HACCP, all'inizio sterilizzavo tutto! Poi ho smesso pensando che se mettevo il pheno mi ero risolta un problema (e quindi dovevo farmi meno paranoie)
Le uniche cose sterili a casa mia sono i biberon di Emma...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 24/11/2011, 1:48 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/02/2008, 15:28
Messaggi: 122
Ho letto tuto il topic e anch'io spignattavo in maniera rilassata per quanto riguarda gli utensili e intanto è la seconda volta che faccio una crema e mi va a male :cry: .L'ho fatta tre giorni fa all'inizio era bella liscia e stasera ho notato delle bollicine che prima non c'erano.Ho usato il phenonip e acqua bollita usata subito per fare il gel con xantana.Stasera l'ho data anche a mia mamma tutta contenta :cry: .Allora ricapitoliamo:disinfettare non serve ma occorrono più o meno le stesse accortezze che usiamo con le stoviglie.Allora ,dato che così ho fatto,perchè c'ho le bollicine dopo così poco tempo? :duro: Se non è il posto giusto scusate ,non so se è il caso di aprire un topic specifico sulla contaminazione batterica e non saprei dove altro postare.Eventualmente mi dite voi please :oops:

_________________
Ma il cielo è sempre più blu


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 24/11/2011, 9:27 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10708
Località: S. Gimignano
Ma il conservante ce l'hai messo?
Comunque, le bollicine d'aria spesso emergono dopoqualche giorno, la crema è densa e ci mettono un po' a risalire. Potrebbe essere normale. Se hai usato conservanti alle giuste dosi/ph non credo possibile che ti sia andata a male in tre giorni :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 24/11/2011, 10:09 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/02/2008, 15:28
Messaggi: 122
Ho messo il phenonip e il ph è 6.La consistenza e l'odore non sono cambiati,spero che abbia ragione tu e che siano le bollicine d'aria che anno salendo.La tengo d'occhio e vediamo.Però mi viene il dubbio :se queste bollicine fossero con certezza opera dei batteri farebbe subito cattivo odore oppure soltanto dopo un po'? :nonso:

_________________
Ma il cielo è sempre più blu


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 24/11/2011, 10:27 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
se fossero opera dei batteri diventerebbero tantissime, vedi la foto postata nella galleria degli orrori in cui si vede che la crema sta lievitando. Temo tu sia troppo preoccupata per la tau cremina, è normale incorporare bolle quando se ne fa poca ;) Il cattivo odore dovresti averlo subito, non prima le bolle e poi la puzza, tutto insieme; le bolle sono il risultato della fermentazione prodotta da batteri e lieviti.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 30/01/2012, 18:08 
Non connesso
novellino
novellino
Avatar utente

Iscritto il: 04/01/2012, 11:26
Messaggi: 10
bene...bene....finora ho lavato sempre i miei utensili con sapone acqua calda poi l'alcool rosa...e poi di nuovo sapone ed acqua calda...eeeeeeeee.......ho fatto una cosa inutile! buono a sapersi! non lo farò più! basta un buon conservante ed il giusto ph per conservare uno spignatto...ho compreso bene il senso del topic? :)

_________________
...C'è molto più della carne dietro questa maschera. C'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 30/01/2012, 18:39 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
e buona pulizia e mai mescolare i cucchiaini usati per prelevare una sostanza con quelli di un'altra, e asciugare perfettamente i vasetti prima di riporli, pena formazione di muffa.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 05/03/2012, 11:16 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 10/12/2011, 20:32
Messaggi: 202
Località: Roma
e il bicarbonato di sodio può essere utile per disinfettare? So che di sicuro può servire come antimicotico, ma va bene solo per questo? a volte lascio in ammollo le bottigliette in acqua e bicarbonato e poi sciacquo e lascio asciugare...ho capito che non serve disinfettare a tutti i costi, ma visto che il bicarbonato costa pochissimo volevo sapere se poteva essere una idea per la pulizia dei contenitori.

_________________
"Me ne accorgo subito quando usano dinosauri finti nei film"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 05/03/2012, 11:42 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10510
Flava Sava ha scritto:
e il bicarbonato di sodio può essere utile per disinfettare? .

No, non è un disinfettante in un nessun modo.
Flava Sava ha scritto:
So che di sicuro può servire come antimicotico, .

Nemmeno, non è un antimicotico.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 05/03/2012, 13:03 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 10/12/2011, 20:32
Messaggi: 202
Località: Roma
Potrei essere io a sbagliarmi eppure viene venduto per pulire frutta e verdura, quindi una sua funzione ce l'avrà seppur blanda...ora sapevo, e per carità le mie nozioni sono scarse, che essendo basico poteva contrastare o eliminare la muffa...in ogni caso se mi dici che non va bene come disinfettante ci credo.

_________________
"Me ne accorgo subito quando usano dinosauri finti nei film"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 05/03/2012, 13:17 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 02/09/2009, 12:22
Messaggi: 368
Località: prov. di treviso
Flava Sava ha scritto:
Potrei essere io a sbagliarmi eppure viene venduto per pulire frutta e verdura, quindi una sua funzione ce l'avrà seppur blanda

pulire e disinfettare sono due cose differenti...da qualche parte ho letto che è un agente "lavante" delicato, grazie alla sua debole alcalinità...ma mica disinfetta :oo:
ah, la ginecologa, quando mi ha consigliato di lavare la frutta e la verdura, mi ha parlato anche del potere abrasivo che aiuterebbe nella pulizia di alcuni ortaggi, difatti mi aveva consigliato di lavare l'insalata senza scioglierlo completamente


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 05/03/2012, 14:17 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 10/12/2011, 20:32
Messaggi: 202
Località: Roma
no questo l'ho capito, dicevo per quanto riguarda il ph basico e la sua funzione antimicotica (che mi dite che non ha)... riformulo quello che ho detto: ho capito che non è un disinfettante ma sapevo che era una antomicotico...comunque sono andata a vedere sul sito della solvay e insomma, prendendo quello che c'è scritto con le pinze, dicono che contrasta le muffe (ora non spiega ne perchè ne come) ho scoperto addirittura che uccide gli acari della polvere (si lo so sono parassiti non muffe, ma era per dire)...in ogni caso è utile per lavare...

_________________
"Me ne accorgo subito quando usano dinosauri finti nei film"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 05/03/2012, 16:50 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
Chiedi all'oste se il suo vino è buono...?

Ho fatto una bella ricercona in tutto il web e la storia del bicarbonato che contrasterebbe gli acari è quantomai fumosa, è scritta dappertutto solo in siti non autorevoli, e non ce n'è traccia in quelli autorevoli (che pure consigliano un'altra strategia gratuita, ovvero quella di esporre gli oggetti alla luce del sole).

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Igiene nella preparazione di cosmetici
 Messaggio Inviato: 10/03/2012, 16:44 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 10:29
Messaggi: 1229
Uno dei metodi per uccidere gli acari è lasciare oggetti a rischio (come tappeti, peluches e coperte) esposti alla luce del sole per qualche ora (meglio se fa anche freddo, il freddo uccide gli acari). Il bicarbonato che io sappia non c'entra con gli acari (e in casa siamo abbastanza esperti in materia, causa famigliari allergici).


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 63 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi