Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 26/09/2013, 18:45 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 15/03/2013, 20:11
Messaggi: 522
Dato che ho comprato il capryl/caprylyl glucoside come emulsionante, pensavo di usarlo anche come solubilizzante, ho giusto 4 gocce di olio essenziale da solubilizzare nel tonico, 8 gocce capryl/caprylyl glucoside andranno bene (ho cercato di usare la proporzione usata nella guida, ma non ho idea di quanto pesino quelle 4 gocce)? in queste quantità posso stare tranquilla che non diventi sgrassante o che non faccia schiuma?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 27/09/2013, 9:46 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 31/07/2013, 12:16
Messaggi: 144
Località: Figline Valdarno
Allora, il Peg-6 Caprylic/Capric Glycerides (tegosoft GMC6) Vernile lo mette tra i tensioattivi. Cito testualmente la scheda: "Il tegosoft GMC6 è un lipide fluido emolliente
che si scioglie in acqua. Grazie a questa proprietà
è possibile incorporarlo in fluidi e lozioni. Il suo Hlb
è di 19, è quindi in grado di solubilizzare piccole
quantità di fragranze ed olii, possiede un buon potere
viscosizzante se aggiunto ad altri tensioattivi ed è
indicato in formulazioni quali oli da bagno (35%),
dopobarba (3%), bagnoschiuma delicati (15%),
lozioni (1-5%). E’ miscibile in quasi tutti i solventi". Quindi teoricamente dovrebbe andare bene come solubizzante... ma mi è preso il dubbio perché non l'ho mai visto usato in alcuna ricetta qui sul forum

_________________
"Non sono gli anni, sono i chilometri" (Indiana Jones)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 27/09/2013, 10:01 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
Intanto ti spadello per bene perchè PEG 6 non è PEG 6 Caprylic/Capric Glycerides, siccome non si paga un tanto a lettera scrivete il nome completo che altrimenti diventa un'altra sostanza.

Questo è un superfatting per detergenti, non è un emulsionante (cosa che sembrava dal tuo primo intervento, quando avevi ritenuto superfluo scriverne il nome completo). La parte PEG è quella che solubilizza la parte di caprilico caprico.
Evidentemente nel mix ce n'è un pochino di più (di PEG6) di quello che serve, e si può usare per solubilizzare a trasparenza altre cose lipo. Che nel detergente comunque ci starebbero senza problemi, ma avendo i tensioattivi HLB minore del nostro PEG 6 le emulsionerebbero sbiancando, e il nostro detergente non sarebbe più trasparente.

ma siccome di metodo sperimentale non è mai morto nessuno, e quelli che sono morti non sono qui a testimoniarlo, puoi pure provare.

Io suppongo che se fai quel lavoro col tuo PEG 6 caprilico caprico trigliceride e lo metti in una preparazione che ha solo acqua (come ad esempio un tonico, un'acqua profumata) ti ritrovi che il PEG a quel punto i miracoli non li può fare e non riesce a combattere con tutta quell'acqua, alza bandiera bianca, libera i prigionieri che si trovano a galleggiare senza ritegno.
Si fosse trovato in un fortino pieno di soldati armati quasi quanto lui (i tensioattivi) avrebbe potuto tranquillamente continuare a trattenere con sè i suoi due prigionieri.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 27/09/2013, 10:06 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10708
Località: S. Gimignano
Emoticons by Follettarosa Emoticons by Follettarosa

Sei un genio Lola, forse anche due
:allah:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 27/09/2013, 10:36 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 31/07/2013, 12:16
Messaggi: 144
Località: Figline Valdarno
ok, messaggio ricevuto. Detergente trasparente sì, tonico no. Prima o poi mi comprerò un solubizzante vero......

_________________
"Non sono gli anni, sono i chilometri" (Indiana Jones)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 13/10/2013, 12:49 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 25/06/2013, 15:21
Messaggi: 599
Località: Torino / Roma
Revolution_luna ha scritto:
posso usare quindi il Caprylyl Capryl Glucoside al posto del Polisorbate 20 in questa ricetta? viewtopic.php?f=42&t=23538 (o comunque in un fondotinta)


Lola ha scritto:
seconda domanda: andrà benone.


Ma quanto ce ne va? La stessa quantità che ci vorrebbe di solubilizzante? E se si usano altri tensioattivi (penso a: sles, betaina, sarcosinato, lauryl glucoside) la quantità sarebbe la stessa?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 13/10/2013, 13:31 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
Eh non lo so, tocca provare.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 13/10/2013, 14:21 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 26/08/2012, 11:56
Messaggi: 343
Località: Trentino
Giulij, io provai (fallendo completamente sul colore) a produrre quel fondotinta col Caprylyl Capryl Glucoside. Ricordo di aver usato più di 10 gocce, ma ero davvero super impacciato e non riuscivo a bagnare le polveri. Ho usato una ciotolina di vetro e un cucchiaino di metallo. Il mio consiglio è quello di premere forte le polveri e i bagnanti contro il vetro e di spatolare, come se avessi una "cazzuola" :D: prova prima con 10 gocce e mescola e spatola contro le pareti di vetro. In bocca al lupo! :ok:

_________________
Immagine
Crea ricette ed etichette: http://augusten.altervista.org


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 21/04/2014, 22:49 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 07/12/2009, 0:45
Messaggi: 1800
Località: Bosco di Diana
Ma l'uso del solubilizzante per meglio disperdere i pigmenti, si fa tanto nelle o/a quanto nelle a/o?
Non riesco a trovare dove se ne parli...
Grazie :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 23/05/2014, 17:38 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 21/05/2014, 9:21
Messaggi: 7
Domandina, sono alla ricerca di un solubilizzante che mi serve a disperdere degli oe per un deodorante liquido.
Non riesco a trovare in nessun modo il capryl caprico glucoside, tantomeno il biosolv.
Ho visto che su AZ vendono il DISPER e ha questo inci: alcohol (éthanol), water (eau), prunus dulcis (extrait d'amande douce), lecithin, oleic acid, vit C, vit E.

Pensate possa essere inutile quanto il solubol o peggio? Qualcuno l'ha mai usato?
Altrimenti non mi resta che ripiegare sul polisorbato 20 che mi pare nei commenti precedenti sia stato bocciato :eyes:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 23/05/2014, 17:48 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
oddio abbiamo il solubol alla francese... tienitene alla larga.
meglio il polisorbato, piuttosto.
Ma perchè sei l'unica che non riesce a procurarsi un solubilizzante? Lo vendono tutti.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 23/05/2014, 19:25 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 21/05/2014, 9:21
Messaggi: 7
In realtà Vernile non permette di fare ordini, Farmacia del Borrello ha solo il Polisorbato 20 che avevo escluso e AZ solubol e disper. Questi sono i siti da cui compro di solito :roll:

Mi pare però ci sia un post dove ci sono altri siti da cui acquistate, vado a dare un'occhio li :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 21/11/2014, 15:48 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 25/06/2013, 15:21
Messaggi: 599
Località: Torino / Roma
Lola ha scritto:
In un becher grande versate la quantità di profumazione o altro da solubilizzare, e, lavorando sulla bilancia in modo da tenere d'occhio le quantità usate, aggiungete almeno pari peso di solubilizzante.


Oggi ho capito che è importante mettere il solubilizzante nell'olio e non viceversa...Forse ho interpretato male io, ma quando ho studiato questo topic ho inteso che si dovesse aggiungere il solubilizzante all'olio semplicemente per vedere quale fosse la quantità minima necessaria. E quindi ho supposto che, una volta trovata la quantità di solubilizzante, nel riprodurre la ricetta non fosse così importante mettere prima l'olio e dopo il solubilizzante. Pensavo bastasse semplicemente metterli insieme a parte, e aggiungere il resto dopo.
Oggi casualmente ho riprodotto la stessa identica ricetta due volte. In quella a destra ho messo l'olio nel solubilizzante, in quella a sinistra ho messo il solubilizzante nell'olio. E' uno spray per capelli leggermente bifasico con cetrimonium chloride...non so si vede ma a sinistra c'è solo un velo di olio in superficie, a destra ce n'è il doppio. Anche quando ho mischiato solo solubilizzante e olio -prima di aggiungere l'acqua- nel primo caso mi è venuto un liquido praticamente trasparente, nel secondo una pappetta solida e bianca. Il resto della ricetta è identico...possibile che cambi così tanto? :nonso:
O è solo... :kuul: ?

Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 21/11/2014, 16:23 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
Non avevo mai notato la cosa, ma credo sia una coincidenza.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 21/11/2014, 16:32 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 25/06/2013, 15:21
Messaggi: 599
Località: Torino / Roma
Sì potrebbe...riproverò appena svuoto i contenitori, vediamo se ricapita o no così mi tolgo ogni dubbio. Grazie della risposta :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 23/01/2015, 22:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 31/07/2014, 13:57
Messaggi: 744
Ho paura di fare questa domanda... Ma è una fesseria utilizzare un solubizzante per aggiungere una piccola quantità di oli ad uno shampoo? :toilet:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 23/01/2015, 22:55 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 18/05/2010, 15:43
Messaggi: 2166
Località: napoli
Si è una fesseria ;)
Si usano surgrassanti appositamente formulati, non oli.
viewtopic.php?f=17&t=53406

_________________
Odio gli indifferenti.
A.Gramsci


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 23/01/2015, 23:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 31/07/2014, 13:57
Messaggi: 744
I surgrassanti li conosco, grazie! :D:
E' che vorrei provare ad aggiungere oli veri e propri, come negli shampoo crema (bio)! :P
Ho fatto alcune prove, ma mi si sono separati... :bam:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 23/01/2015, 23:55 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
fai 70% di olio e 30% di betaina e hai lo shampoo crema bio. ma io con una roba così i capelli non me li laverei. tu non li hai mai provati, vero? ti fidi della descrizione :roll:

vado ad incartare la cioccolata....

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Corretto uso dei solubilizzanti
 Messaggio Inviato: 24/01/2015, 0:06 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 31/07/2014, 13:57
Messaggi: 744
Io li ho provati sì, altrimenti che mi importerebbe di riprodurlo? :D:
Però 70% di olio mi pare esagerato per uno shampoo... con quelle percentuali è ottimo il docciacrema! :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 11 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi