Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 70 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 27/02/2014, 0:20 
Non connesso
novellino
novellino
Avatar utente

Iscritto il: 24/05/2013, 21:25
Messaggi: 12
Località: Milano
Buonasera a tutti!

L'altro ho ieri ho fatto la mia prima crema!
Dato che è la mia prima vera e propria crema sono un po' come dire…impaurita ad usarla, soprattutto dopo aver letto dei 1000 casi di INVASIONI BATTERICHE! :oo:
Avevo già fatto struccanti e tonici, e so che, a rigor di logica (essendo più acquosi), dovrebberò essere terreni di cultura mooooolto più graditi a funghetti e batteri, però sono più pensierosa riguardo alla crema (penetra di più nella pelle) e vorrei capirne di più.

Domanda 1: l'invasione si verifica un po' quando le pare, in base a vari fattori (pulizia accessori, umidità, componenti crema ecc) e fin qui ci siamo; ma finchè l'invasione non si nota (nel caso in cui più avanti comparisse) usare la crema non fa male, giusto?

Domanda 2: non esiste un "periodo di prova" iniziale per testare il livello microbiologico della crema? Ipotesi: "se non compare per tot settimane allora vai tranquilla che resisterà per mesi". So che può risultare una domanda stupida visto che ho appena detto che ogni spignatto potrebbe contaminarsi in tempi completamente diversi da un altro..ma magari voi esperte avete tratto conclusioni che più o meno si adattano in ogni spignatto che io da spignattatrice lattante (anzi forse non sono neanche al concepimento :roll: ) non posso assolutamente fare e conoscere!
se ho detto una castroneria… bhe.. :toilet:

grazie!

PS: intanto vi posto la foto della crema - yogurt ai mirtilli :D: non sembra malaccio no?

Immagine

_________________
"Omnia venenum sunt: nec sine veneno quicquam existit. Dosis sola facit, ut venenum non fit."


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 27/06/2014, 1:43 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2014, 15:41
Messaggi: 1003
Località: Cassina de' Pecchi (MI)
Interesserebbero anche a me le domandine qui sopra, soprattutto
Cita:
Ipotesi: "se non compare per tot settimane allora vai tranquilla che resisterà per mesi".

Dato che, finché le uso io (incazzatura a parte :fangule:) al massimo :toilet:
Ma se devo regalarle, vorrei essere sicura di non fare figuracce :eyes:

Qualche anima pia che mi/ci toglie ogni dubbio?

_________________
"Imparare senza pensare è fatica perduta; pensare senza imparare è pericoloso."

Crea ricette ed etichette di augusten


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 27/06/2014, 10:07 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10708
Località: S. Gimignano
Sono domande che vi vengono dall'ansia. Se fate una crema fatta bene, senza metterci dentro strane sostanze particolarmente deperibili, conservata in un barattolo ben pulito, e con la giusta dose di conservante non avrete nessuna invasione batterica. Che comunque non "avviene quando le pare" e sicuramente non nelle prime settimane.
Se accadesse ve ne accorgereste, la crema si gonfia, cambia odore e colore, ma se vi fa le bolle dopo due giorni significa solo che erano già dentro invisibili e ora stanno emergendo.

In ogni modo casomai andrebbe a male dopo un po' di tempo, quindi l'ipotesi che da un certo momento in poi si possa stare tranquilli è assurda :maria: potete stare tranquille da subito, se avete fatto le cose per bene, e se non le avete fatte, anche mai :lol:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 27/06/2014, 11:15 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2014, 15:41
Messaggi: 1003
Località: Cassina de' Pecchi (MI)
Sì bé questo ovvio :D:
Pensavo che la proliferazione batterica avesse "un suo tempo limite"...che poi nessuna crema è highlander, è risaputo :maria: beata esperienza!
Grazie Galatea :cin:

_________________
"Imparare senza pensare è fatica perduta; pensare senza imparare è pericoloso."

Crea ricette ed etichette di augusten


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 01/10/2014, 0:17 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 31/10/2013, 10:45
Messaggi: 3
Ciao a tutti, faccio la mia domanda qui, per quanto sciocca spero possa trovare risposta :allah:
ho cercato nel forum e non ho trovato nessuno che abbia già fatto questa domanda (non so se è buon segno :oops: )
Il mio dubbio è se faccio uno spignatto senza il conservante questo durerà al massimo fino alla data di scadenza degli ingredienti? e se uso il conservante le cose cambiano?

Vorrei iniziare a preparare un pò di cosine facili ma senza aver capito questa cosa basilare non so come regolarmi con la durata delle mie preparazioni!

Vi ringrazio anticipatamente e vi faccio i complimenti per il forum, cercando la risposta alla mia domanda ho imparato circa altre 10000 cose interessantissime.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 01/10/2014, 1:05 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10708
Località: S. Gimignano
Il conservante è indispensabile. Qualunque ingrediente a cui aggiungi acqua può sviluppare muffe e batteri in pochissimo tempo. La data di scadenza dell'ingrediente puro vale solo finché rimane puro :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: contenitori per sapone dannosi?
 Messaggio Inviato: 02/10/2014, 0:48 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 10/12/2013, 21:23
Messaggi: 1039
Località: Nemi (Roma)
Sono sicura che sono almeno parzialmente OT ma non trovo dove altro mettere questo messaggio.

Ho spignattato un paio di detergenti, uno per le mani di mia invenzione e uno intimo copiato dal forum. Niente di strano, soliti ingredienti, pH 5.5. Non li ho colorati perchè vanno in dosatori cromati, completamente opachi. Li ho messi nei contentori lunedi e oggi mi sono accorta che lavandomi le mani il sapone esce azzurro, azzurro abbastanza deciso.

All'inteno del dosatore cromato c'è il contenitore vero e proprio, una bottiglia in plastica. Il tappo dosatore è cromato sia all'esterno che in tutto il beccuccio, il meccanismo dosante interno è in plastica ma c'è una molla metallica.

Una spiegazione che mi è venuta in mente è che la molla (o il beccuccio cromato?) sia in una qualche lega a base di rame e col pH acido dia l'azzurro (ovviamente i detergenti avanzati, conservati in bottiglia di plastica sono ancora normalmente trasparenti).
E' capitato a qualcun'altro? Non capisco bene se potrebbe essere tossico e se devo buttare questi dosatori, il che sarebbe un problema perchè sono a muro e per montarli abbiamo forato le mattonelle nuove. E dire che si tratta di un prodotto pretenzioso e di marca :fangule:

_________________
Corniola


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 02/10/2014, 6:58 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
riesci a fare una foto ai contenitori, anche l'interno?

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 05/10/2014, 16:47 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 10/12/2013, 21:23
Messaggi: 1039
Località: Nemi (Roma)
Ho finalmente trovato il tempo di smontare il tutto ed andare a fotografare. Sorpresa sorpresa, la molla non ha colpa, perchè all'inteno della bottiglia e del meccanismo di pompa il liquido è del suo normale giallino chiaro. A questo punto non può che essere il beccuccio ma all'interno, perchè da fuori non si vede nulla di sospetto. In effetti ho controllato che dopo 3-4 "pompate" il liquido esce di nuovo del colore normale (giallino)
Immagine
Presa dalla curiosità sono andata a controllare altri dosatori che ho in giro per casa e ne ho trovato un'altro con l'esterno del beccuccio con del sapone rappreso di colore azzuro (molto di più di quanto si veda in foto).
Immagine
In questo caso si tratta del dosatore che uso per il detrsivo per i piatti, detersivo non di mia produzione ma anche lui non colorato (non ancora ma se mi aiutate suo conservante....... 8) )

Secondo me certe leghe metalliche reagiscono al contatto prolungato con liquido a pH basso. Rimane da capire se sarebbe meglio evitare questo colore non voluto che a me continua a far pensare al rame ossidato.

_________________
Corniola


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 08/10/2014, 21:12 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 10/12/2013, 21:23
Messaggi: 1039
Località: Nemi (Roma)
Succede solo a me?

_________________
Corniola


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 09/10/2014, 7:32 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
temo di sì io non ho mai posseduto dosatori così. temo non ti convenga utilizzarli, il rischio è elevato. Ma scrivi al produttore, è unacosa molto grave e questi prodotti non dovrebbero essere in vendita. ci sta anche una denuncia da fare a qualche autorità.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 15/07/2016, 11:40 
Non connesso
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 09/02/2010, 11:54
Messaggi: 22
Aggiungo qui una domanda, sperando di non essere o.t.

Uno spignatto, se viaggia nella stiva di un aereo, viene compromesso nella durata di conservazione? Cioè, viene abbreviata?
Devo stare 3 mesi fuori per lavoro e vorrei portarmi tutte le mia solite creme dietro, ma ho paura che viaggiando in stiva possano andare a male più velocemente...
è una paura fondata?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 15/07/2016, 11:43 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
Che vadano a male non c'è pericolo, è invece fondatissimo il pericolo che se non sono fantasticamente emulsionate e/o hai fatto aggiunte grasse in fase C non emulsionate si separino. a me è capitato e anche ad altri.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 15/07/2016, 11:46 
Non connesso
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 09/02/2010, 11:54
Messaggi: 22
Perfetto, lo terrò presente, grazie!

Di fatto, la maggiorparte dei miei spignatti sono in gel o spray. Ad eccezione della crema mani e del balsamo capelli.
Se si dovessero separare pensi siano da buttare?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 15/07/2016, 11:48 
Non connesso
PR del forum
PR del forum

Iscritto il: 14/11/2010, 15:51
Messaggi: 7050
Località: provincia Padova
No, dai una mescolata

_________________
Patrizia


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 21/07/2016, 21:03 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 02/05/2016, 22:31
Messaggi: 1207
Corniola ha scritto:
Succede solo a me?

È successo anche a me con diversi tipi di dispenser per il bagno che ho comprato in un noto brico dal nome di un mago

_________________
APPRENDISTA ALCHIMISTA


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 07/01/2017, 2:26 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 20/02/2015, 12:28
Messaggi: 144
Località: Bergamo
ho bisogno del vostro aiuto.. ho aperto il contorno occhi che uso tutti i giorni, vedevo qualche bolla... ma girando il vasetto è così.. l'ho fatto a novembre, è invasione batterica vero? e quei grumi? :?
l'avevo già mescolato una volta 1 mesetto fa per le bolle ed era bello liscio..

Immagine

sono sicura di aver messo il conservante.. :neutral: , lo tengo nell'armadietto in bagno.. a voi capita? dopo neanche 2 mesi e senza apparente motivo? forse l'umidità del bagno? :cry: :cry: :cry:

_________________
"Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 07/01/2017, 9:01 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
è proprio brutto da vedere... ad esempio se é invasione batterica la crema diventa budinosa, mentre se libera liquildino è piū probabile che sia separata. tre mesi sono pochini per avere invasione batterica se hai messo il conservante, a meno che tu non sappia di aver fatto cose che non andavano (tipo pulito i cucchiaini con le dita, o usato un barattolo con residui di prodotti precedenti).

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 07/01/2017, 22:06 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 20/02/2015, 12:28
Messaggi: 144
Località: Bergamo
Escludo le ultime due ipotesi.. probabilmente è separata allora, ma se è così è normale che si riformino tutto quelle bolle dopo averla mescolata già due volte dopo la preparazione? Può succedere?

_________________
"Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 07/01/2017, 22:16 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
normale non è in dffetti non sono cose che succedono spesso.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 70 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi