Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 47 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 17/04/2012, 1:00 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 08/02/2012, 1:25
Messaggi: 20
Vedi Ale ad essere fine è fine, dopo tutto quel lavoro di macinino,ma non scorreva bene e allora mi sono detta : che ci si mette sull'incapsulatrice per far scorrere la polvere e farla entrare nelle capsule? Il magnesio stearato. E ho fatto una provina che mi piace proprio.
Tra poco mi arriva pure la polvere di licopodio che mi pare di ricordare dia molta scorrevolezza.
Faro' un'altra provina , e vi aggiorno.
Per quanto riguarda l'accentuaIone delle rughe , del che sono affetta data la mia eta' avanzata.....oibo'
Vi dico che il fondo della Bare minerals di SEfhora....le faceva vedere moooolto di piu' di questo...quindi....tranqui.

_________________
La Bellezza Salvera' Il Mondo!"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 17/04/2012, 8:22 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 27/03/2010, 1:23
Messaggi: 1069
Ah! Ho capito, grazie.... Io metto il megnesium myristate, anche se [no linguaggio sms] ho capito benissimo la differenza tra i due, a parte un pochino il prezzo. E alla fine la polvere è sottile e scorre bene in effetti, è più sottile di quelle che ho acquistato, ma lo stesso, mi secca ancora leggermente ogni tanto, (questo forse anche perchè, come dicevo sopra, ho deciso di non utilizzare il boron nitride e ho una pelle che oscilla da secca a mista a molto secca :D: ...)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 17/04/2012, 17:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 19/05/2008, 16:48
Messaggi: 537
Ale* ha scritto:
Non capisco.... Se già viene più sottile di quello acquistato perchè volete setacciarlo? Io lo noto anche dal fatto che esce più velocemente dai buchini della jar....

quindi tu confermi il mio sospetto che col macinacaffè noi riduciamo ulteriormente i granellini delle polveri, motivo per cui io noto l'effetto diverso sulla pelle del fondo fatto da me rispetto a quello acquistato...devo trovare un modo di mescolare le polveri senza assottigliarle

_________________
"Certo che non esiste una cosa così," disse. "E' proprio per questo che è la mia preferita. Qualcosa può ben farti felice, no? Anche se non è reale".


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 17/04/2012, 17:40 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
Mortaio e pestello, e mezz'ora di tempo.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 07/05/2012, 15:53 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 29/03/2012, 14:24
Messaggi: 43
Località: caserta
ciao a tutti. midate un cinsiglio pliiiis

al momento sto utilizzando un mineral non mineral. ovvero ho aggiunto titanio a della terra comprata.
vorrei fare una cosa piu professional e bio. se comprassi solo ossido marrone?

_________________
今日は


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 07/05/2012, 16:12 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
Beh non mi pare molto professional pensare che con un colore solo ti venga una tonalità diversa dal capo indiano sul piede di guerra con il viso annerito dai segnali di fumo.

Immagine

Bisogna comprare tutti i colori: bianco, giallo, rosso blu e nero.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 08/05/2012, 13:58 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2010, 13:17
Messaggi: 89
Località: TN
Secondo me bisognerebbe averli tutti e due, sia il blu che il nero. Alcuni fondotinta minerali hanno anche solo il nero e altri solo il blu....esempio Lilylolo li ha tutti e due. So che alcune lo fanno solo con il blu o col nero, ma a mio parere il colore viene meglio se si hanno antrambi perchè il blu colora e il nero spegne

_________________
Anisette


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 17/09/2012, 14:51 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 07/12/2009, 0:45
Messaggi: 1800
Località: Bosco di Diana
Mi domando se quel terzo di Mica Sericite possa essere sostituito dalla Mica Muscovite (Vernile) o dalla Silk Mica (Kolorowka, < 50μm), quest'ultima sembra più scivolosa e meno voluminosa mentre la Muscovite appare più coprente e opaca.
Se non è una buona idea, aspetterò per fare un nuovo ordine, a questo proposito la Sericite di Kolorowka è data come inferiore a 15 μm, è proprio così sottile che deve essere?

Grazie della pazienza


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 17/09/2012, 15:27 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
Isottina se fai con quel che hai in casa (che si possa un po' avvicinare a quanto serve) non credo otterrai brutti risultati. Identici magari no, ma buoni sicuramente; basta che tu aggiusti e provi su te stessa. Anche bloodyhands è probabile abbia fatto con quello che aveva in casa, ad esempio le mie ricette non prevedono queste materie prime particolari perchè non ce le ho, ma colorano lo stesso.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 30/10/2012, 12:03 
Non connesso
spignattatrice lamè
spignattatrice lamè
Avatar utente

Iscritto il: 02/04/2008, 16:35
Messaggi: 10113
Località: tra Padova e Venezia
Non ho capito come fare in pratica per ottenere un color carne,
cercavo un mix che desse un colore mooolto chiaro perchè proprio non ho idea se devo partire dal blu dal rosso dal giallo
non ho proprio idea :roll:

_________________
IO SONO TUTTA UN PLURALE


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 30/10/2012, 12:30 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
Parti dal giallo (tipo 3 parti), aggiungi del blu molto scuro (tipo una parte) o nero per scurirlo, il rosso per ultimo e pochissimo (tipo 1/4 di parte). Ricordati che il rosso quando bagnato fa effetto capo indiano, il colore sembrava ok da asciutto e invece tira fuori tutta la sua tinta. Se devi fare un fondotinta non in polvere provalo sulla mano ma unta, in modo da vedere se il rosso viene fuori.

Se riesci a documentare tutti i pesi delle aggiunte che fai puoi rifarlo anche in futuro, se vai a cucchiaini e punte di spatola no.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 30/10/2012, 17:59 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice

Iscritto il: 08/09/2012, 16:59
Messaggi: 1805
perchè leggo sempre in ritardo come mi devo comportare?
ecco, io aggiungendo il rosso ho rovinato tutto. sembrava ok ma aggiungendo l'olio era un rosso fuoco. Il bello che avevo creato un bel mix, poi volevo renderlo leggermente aranciato, ho aggiunto una microparte di rosso e giuro che quando ho aggiunto gli oli non ho creduto ai miei occhi. sembrava avessi usato il solo pigmento rosso.

Credo però che inutile che mi metta a rimediare, non saprei come fare, che aggiunte di colore mettere. Ho paura che rischio di far fuori i pigmenti e non ottonere ciò che voglio. Per fortuna non ho fatto quantità industriali. Finirà in pattumiera.
Io ho trovato una combinazione ideale per la mia pelle grazie ad una ricetta trovata qui dentro.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 28/12/2012, 14:43 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 02/03/2012, 20:44
Messaggi: 994
Per sapere esattamente quanto sono le aggiunte, si può far così (a patto di avere quelle bilancine fighe che ora mi mancano!):

riempite vari contenitori con peso noto di ossidi, poi partire con le aggiunte e correzioni varie (che mi sembra di capire avvengano in ordine ''sparso e casuale'', ovviamente mentre si cerca di avvicinarsi al proprio colore di incarnato).
A risultato terminato, basta pesare di nuovo i contenitori iniziali di ossido e per differenza saprete quanto ne avete usato di ognuno.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 04/01/2013, 2:01 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 04/12/2009, 15:49
Messaggi: 500
Località: Torino
fatto questa sera!!non è venuto malaccio,sono partita con un cucchiaino di giallo poi ho aggiunto a "puntine" il nero e il rosso quando ho raggiunto un colorino che mi garbava ho aggiunto il biossido e ho passato tutto nel mix...ma ho schiarito troppo e allora ho aggiunto di nuovo un po' di colori.
ora è un po' spento,ha un sotto tono grigio trovo,per renderlo un po' piu' "sano" aggiungo del rosso o del giallo???
grazie se potete aiutarmi!!!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 04/01/2013, 9:33 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
Rosso. Ma pochissimo.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 02/02/2013, 16:39 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 02/01/2013, 4:02
Messaggi: 51
Località: Vienna
Salve a tutti! Ieri per la prima volta ho fatto il fondotinta. Non avevo il biossido titanio e al suo posto ho utilizzato l'ossido di zinco. L'ho mischiato con ossido giallo, blu e rosso, amido di mais e caolino. Le dosi iniziali erano: " 13 grammi di ossido di zinco, 3 grammi di amido di mais, 2 grammi caolino, e i colori li avevo messi ad intuito. Purtroppo era venuta molto scura e con una tonalità troppo arancio così per riequilibrare oltre ad usare il blu (ottima scelta perché ha immediatamente corretto l'eccesso di arancio) ho continuato ad aggiungere ad occhio ossido di zinco, amido e caolino. Ho mischiato le polveri schiacciandole nel mortaio. Il colore è quello giusto ma l'effetto sulla pelle non mi piace, ha qualcosa di strano. Rimane molto dura, mi ricorda la polvere di gesso che rimane sulle mani dopo aver scritto sulla lavagna. Prima di rivolgermi a voi, ho cercato di capire quale delle polveri poteva essere la responsabile di tal effetto. Mi è sembrato l'ossido di zinco. Le mie domande sono: "Se la prossima volta utilizzo il biossido titanio ottengo un effetto diverso? Come faccio a rimediare ora? Dato che l'amido di mais da solo mi ha lasciato la pelle morbida e setosa, mi conviene aggiungerne altro?" Grazie cari! Sara


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 03/02/2013, 10:54 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
Ciao. L'effetto gesso è l'eccessiva coprenza, di cui evidentemente tu non hai bisogno, perchè probabilmente hai già di tuo una bella pelle uniforme. Prendi un cucchiaino del tuo fondotinta, mescolalo semplicemente ad un cucchiaino di amido e vedi se ti è sufficiente a farlo tornare della trasparenza e lievità che cerchi. Un pizzichino minimo di mica bianca potrebbe rendere meno opaco e gessoso il tutto, ma deve essere poco che altrimenti fa effetto sudaticcio.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 03/02/2013, 19:48 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 02/01/2013, 4:02
Messaggi: 51
Località: Vienna
Carissima Lola grazie! Mi ha fatto molto piacere avere una tua risposta! Purtroppo la mica bianca non la ho! Si! Aggiungendo amido migliora molto! Se avessi usato il biossido titanio al posto dell'ossido di zinco, avrebbe forse reso il fondotinta meno gessoso? Grazie ancora e buona serata! Sara


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 03/02/2013, 21:16 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
Lo avrebbe reso ancora più gessoso, copre e sbianca di più.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scegliere le polveri riempitive per il fondotinta
 Messaggio Inviato: 26/04/2013, 19:56 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 02/03/2013, 13:17
Messaggi: 200
Località: provincia di Treviso
Eccomi quì :D:
Anche io vorrei provare a fare il fondotinta minerale, ma dopo aver letto questo topic e quello sul fondo minerale approvato di bloodyhands, mi rimangono vari dubbi:

vorrei fare una base di pigmento+biossido di titanio (con le basi che lei mettei qui viewtopic.php?f=42&t=20029&start=40 ) e poi dividerla 2/3-1/3.
1/3 lo lascerei senza aggiunte e lo utilizzerei come pigmento per il fondotinta liquido di Lola (da usare al posto della base di bevawe); quindi 6,8 g cui aggiungere biossido di titanio e magnesio stearato.
I restanti 2/3 li userei per fare il fondotinta minerale. Quindi pensavo di aggiungere il magnesio stearato per l'adesività e la setosità (si, ma quanto?). Poi però non so se sia il caso di aggiungere altre polveri riempitive (non so neanche bene come risulti la coprenza così), cosa mi consigliate? Basta così? Aggiungo ossido di zinco (quanto?)? oppure amido di mais/riso? Il caolino lo eviterei a priori perché la mia pelle è normale-secca.....
Io vorrei un fondotinta fondente, non polveroso e con coprenza media, ma che duri sulla pelle (ovvio.....il top...e chi non lo vorrebbe?! :roll: )

Diciamo che forse non ho esattamente capito la funzione delle singole polveri di riempimento (a parte quella del magnesio stearato e del caolino), quindi non so come abbinarle tra loro.....e soprattutto in che proporzioni.....e in che proporzione mettere le polveri di riempimento rispetto al totale dei pigmenti. :oops: :oops: :nonso: :nonso:


Ultima modifica di Aly87 il 27/04/2013, 2:12, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 47 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi