Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 47 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Scegliere le polveri riempitive per il fondotinta
 Messaggio Inviato: 17/03/2011, 17:17 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/10/2006, 21:23
Messaggi: 839
Località: Etruria
Ho già scritto in qualche post quali sono le polveri che preferisco per ottenere il color pelle, e per completezza lo ripeto anche qui:

ossido blu: CI 77.007
ossido giallo ocra: CI 77.492
ossido rosso: CI 77.491
ossido nero:CI 77.499
biossido di titanio CI 77.891

clicca

Fin qui, quello che si ottiene è un mix di ossidi del colore della nostra pelle, non ancora un fondotinta in polvere, perchè è ancora troppo coprente. Bisogna aggiungere altre polveri, le polveri riempitive. Quelle che permettono che il nostro fondotinta non macchi, si distribuisca in modo uniforme, rimanga adesivo alle pelle.U

Finora mi sono trovata male con amido e bene con magnesio stearato, ma ho voluto fare un esperimento per vedere una volta per tutte come si comportano sulla pelle i vari mix di ossidi con tante polveri.

Prima di tutto ho preso 4 contenitori ed ho messo in ogniuno una piccola dose di ossido blu, colore che sulla pelle è ben evidente. Poi ho messo in ogni tazzina una pari quantità di polvere di riempimento.
i miei mix quindi sono:

http://img703.imageshack.us/img703/7051 ... 06v.th.jpg
1-ossido blu e magnesio stearato
http://img694.imageshack.us/img694/8892 ... 3ry.th.jpg
2-ossido blu e talco
http://img24.imageshack.us/img24/7023/dsc00205by.th.jpg
3-ossido blu e amido di mais
http://img843.imageshack.us/img843/5206 ... 4zo.th.jpg
4-ossido blu e caolino

ho mescolato bene dentro ai contenitori e ho applicato i campioni prima sul dorso della mano appena lavata e asciugata, dove la pelle è secca e i pori non dilatati, poi sulla fronte dove la pelle è grassa e i pori dilatati, subito dopo aver pulito il viso con il latte detergente senza grassi, risciacquato con acqua e asciugato.

applicazione sul dorso della mano:
(tolto tag perchè foto enorme)
http://img851.imageshack.us/img851/3851/dsc00208p.jpg

sempre sul dorso, dopo aver soffiato e sfiorato con l'altra mano:
http://img692.imageshack.us/img692/8833/dsc00209oi.jpg

applicazione sulla fronte:
http://img821.imageshack.us/img821/8125/dsc00210k.jpg

sempre sulla fronte, dopo aver sfiorato con un batuffolo di cotone:
http://img849.imageshack.us/img849/333/dsc00211h.jpg

conclusioni:

1- nell'applicare il mix con l'amido e quello col caolino, ho dovuto fare tre passate anziché 1 come per gli altri. Ho trovato questi due mix molto "svolazzanti" e polverosi, e poco coloranti: il colore aderisce con difficoltà alla pelle, e se ne va via facilmente. Da esperimenti precedenti ho notato che però queste due polveri sono molto assorbenti. Le considero quindi più adatte ad una cipria trasparente anti lucidità che ad un fondotinta.
2-L'unica differenza che ho notato tra l'amido di mais e il caolino, è che quest'ultimo aggiunge al colore finale una lievissima componente bianca, rendendo quindi il colore poco più chiaro, mentre l'amido risulta del tutto trasparente
3-Il mix con il magnesio stearato e quello col talco sono indubbiamente meno svolazzanti, più setosi al tatto. Sicuramente consentono un effetto finale meno polveroso e più naturale.
4- La differenza che ho notato tra il talco e il magnesio stearato, è che quest'ultimo colora lievissimamente di bianco mentre il talco è trasparente. Altra importante differenza sulla pelle grassa: il mix col talco non colora quasi per niente, mentre quello col magnesio stearato al contrario colora molto bene.
5-Tra tutti il più durevole sulla pelle è senza dubbio il magnesio stearato, cosa che si nota maggiormente sulla fronte, dove la pelle è più grassa.

_________________
Non rispondo a messaggi privati con richieste di consigli su trattameti e mie ricette. Per favore, se devi chiedermi un consiglio, scrivilo sul forum, può interessare anche ad altri, ti risponderò lì.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 18/03/2011, 15:00 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/02/2010, 13:02
Messaggi: 1544
Per quanto riguarda le polveri di rimpimento secondo me ognuna è diversa e ha il suo scopo (assorbente, adesività, etc) quindi un buon fondotinta è quello in cui sono mischiate tutte queste polveri :birra:

_________________
Me gusta spignattar, me gustas tu.



Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 18/03/2011, 15:16 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/10/2006, 21:23
Messaggi: 839
Località: Etruria
sono d'accordo nel fare un blend ma secondo me un buon fondotinta è soggettivo. Il bello di spignattareselo è che non deve andare bene per tutte le pelli ma per la propria. Personalmente dopo questa prova evito amido e caolino nel fondo, mentre nella cipria sono il top.

_________________
Non rispondo a messaggi privati con richieste di consigli su trattameti e mie ricette. Per favore, se devi chiedermi un consiglio, scrivilo sul forum, può interessare anche ad altri, ti risponderò lì.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 21/04/2011, 23:06 
Non connesso
novellino
novellino
Avatar utente

Iscritto il: 06/05/2010, 18:48
Messaggi: 6
Località: prov. di Napoli
Complimenti per le prove :D aspettavo le materie prime per fare il tuo stesso esperimento, ma nell'attesa mi hai facilitato il tutto. Ho notato che molti produttori di trucco minerale usano la mica bianca come polvere riempitiva, solo che è costosa e per giunta quasi introvabile, appena ho la possibilità di prenderla faccio l'esperimento anche con quella...nell'attesa sfrutto le tue info :D graziee

_________________
da qualche parte bisogna pur cominciare...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 22/04/2011, 9:12 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35666
Località: Monfalcone
Hedera la mica che compri tu è spesso lucente, un pochino troppo. In ogni caso è un riempitivo non colorante che ha serie difficolà a bagnarsi, che sulla pelle non assorbe, insomma bada pure a quello.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 24/04/2011, 13:38 
Non connesso
novellino
novellino
Avatar utente

Iscritto il: 06/05/2010, 18:48
Messaggi: 6
Località: prov. di Napoli
Si Lola ho notato che spesso si trova sbrilluccicosa, l'ho anche presa ma per provare con gli ombretti. mi era venuto questo dubbio sul fondotinta perchè praticamente è onnipresente in tutti i fondotinta minerali che si vendono, so che è un riempitivo ma non un colorante ma visto che mi dici che non assorbe allora non fa al caso mio, ho una pellaccia grassa :D grazie

_________________
da qualche parte bisogna pur cominciare...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 26/04/2011, 15:53 
Non connesso
novellino
novellino
Avatar utente

Iscritto il: 28/07/2010, 20:14
Messaggi: 13
:oops: scusa lola, magari non ho capito io ma cosa intendi con "serie difficoltà a bagnarsi"? Intendi proprio bagnarsi con acqua? Perchè allora non mi è chiaro come sia possibile l'applicazione wet del fondo minerale contenente mica...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 26/04/2011, 16:08 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35666
Località: Monfalcone
Nel senso che non assorbe un tubo nè olio nè acqua. Molta mica e pochi assorbenti garantiscono trucco migrante e pelle lucida.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 26/04/2011, 23:44 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 07/09/2010, 23:36
Messaggi: 306
Lola ha scritto:
Nel senso che non assorbe un tubo nè olio nè acqua. Molta mica e pochi assorbenti garantiscono trucco migrante e pelle lucida.


E' il motivo per cui molti ombretti extra scintillanti tendono, a fine serata, ad ammucchiarsi nella piega delle palpebre "sparendo" dal resto dell'occhio?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 27/04/2011, 9:29 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35666
Località: Monfalcone
Esatto, troppa mica e niente fissanti. Che poi la troppa mica dà un lucido che sembra sudaticcio se non c'è una base che tinge (ovvero un minimo di titanio biossido).

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 27/04/2011, 16:09 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 12/04/2011, 16:58
Messaggi: 5
Località: milano
...speriamo di scrivere nella sezione giusta! ma non so dove altro chiederlo e con le ricerche non ho trovato nulla... se sbaglio ditemelo, per favore!
la mia domanda è questa: posso ottenere un fondotinta fluido mischiando il fondo minerale in polvere con la mia crema abituale!?!? ho letto su altri siti che altre ragazze lo fanno ed è ottimo per chi non ha molto tempo per truccarsi e per chi ha la pelle secca!
e in questo caso posso usare il kabuki o devo prendere un pennello adatto ai fondi fluidi?

grazie mille

_________________
Ester


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 27/04/2011, 16:46 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35666
Località: Monfalcone
Se lo fai sulla mano solo la dose che ti serve sì e riesce, se ne fai anche un vasettino mignon ti ritrovi tutto un grumo (perchè la tua crema è un'olio in acqua e le polveri non si disperdono nella fase acquosa esterna, se usassi un'acqua in olio invece non ci sarebbero problemi; suppono che tu non ne abbia capito nulla ma lo dico per completezza). Per la spalmabilità, andrei di dita o spugnetta.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 28/06/2011, 13:57 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 24/06/2011, 14:06
Messaggi: 29
Località: Roma
@ester.milano io l'ho fatto e mi è venuto un ammasso grumoso, con il colore sparso a tocchi, insomma una cosa orribile!
[no linguaggio sms] provare non costa nulla, per me sarebbe meglio usare un pennello da fondotinta liquido e non un kabuki!
Voglio provare a sostituire la crema con l'acqua, ho letto che alcune lo fanno. Ho paura dell'effetto vernice ma vi farò sapere ;P


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 28/06/2011, 15:27 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35666
Località: Monfalcone
Solo ed esclusivamente per preparazioni estemporanee, il tuo mix diventerebbe una bella coltura batterica se pensassi di farlo durare più di una settimana. Notare che gli ossidi in acqua non si sciolgono, si bagnano sì ma quanto ad amalgamarsi anche solo un pochino proprio no.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 14/04/2012, 22:31 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 19/05/2008, 16:48
Messaggi: 537
vi domando se avete notato differenze utilizzando il fondotinta fatto da voi (con le polveri qui indicate da bloodyhands, cioè ossidi, titanio, magnesio stearato) e un fondotinta comprato (ad es quello della neve) :mah: Io ogni volta che lo faccio noto poi una netta differenza con quello della neve (che è invece quello a cui poi torno abitualmente), il mio è fin troppo "adesivo", mi fa strato :oo: mentre quello della neve ad es è più impalpabile e si fonde meglio con la pelle... mi viene il dubbio che la macinazione col macinacaffè renda le polveri troppo sottili e crei un effetto "gesso" in faccia :nonso:

_________________
"Certo che non esiste una cosa così," disse. "E' proprio per questo che è la mia preferita. Qualcosa può ben farti felice, no? Anche se non è reale".


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 15/04/2012, 0:17 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 27/03/2010, 1:23
Messaggi: 1069
a me non pare, però è da tanto che non ne uso uno comprato, se non ogni tanto quello della schlecker, ma non è 100% mineral.... Io ho la pelle che tende a seccarsi purtroppo e non ho trovato ancora la consistenza giusta, nonostante adesso mi trovi meglio grazie all'aggiunta di polveri più morbide e all'assenza di caolino che su di me non va bene... Questo anche perchè non metto il boron nitride forse, che aiuterebbe...


Diciamo che la formula indicata da bloody é una base da cui partire per sviluppare formule più performanti con polveri riempitive di tipo diverso, di cui aveva arlato hysteria nel suo topic. Ci sono molte miche non sbrilluccicose, abbastanza adesive e che tolgono l'effetto ingessato, adatte per i fondi.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 16/04/2012, 16:36 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 08/02/2012, 1:25
Messaggi: 20
Salve , io ne uso molto di fondo minerale e lo faccio con caolino, ossido zinco ,biossido titanio ,amido riso e magnesio stearato, oltre agli ossidi blu, giallo e rosso di AZ, pero' ho notato che dopo la macinsta col macinacaffe' una setacciata con il colino a maglie fini fa assomigliare il prodotto molto di piu' a quelli professionali.
Che ne pensate?

_________________
La Bellezza Salvera' Il Mondo!"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 16/04/2012, 17:20 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35666
Località: Monfalcone
Che hai ragione. Il magnesio stearato non so se hai mai osservato dove viene usato... hai presente quel sale iodato che non si impacca? Ecco, il disaggregante è proprio il magnesio stearato.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 16/04/2012, 21:00 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2012, 15:52
Messaggi: 5333
Località: ...nell'insediamento celtico di Monterenzio
Credo che la migliore resa sia anche dovuta ad altri riempitivi tipo silice micronizzata,nitruro di boro....
io mi sono organizzata e spero mi arrivi in tempi ragionevoli, vorrei vedere la differenza. Il mio fondo minerale lo faccio con biossido di titanio, magnesio stearato, ossido di zinco , più i colori. A me piace coprente, perchè ho due macchie melaniche sul viso e mi piace che uniformi; mi va già bene come resa, ma vorrei vedere la differenza con riempitivi più professionali.
Prox spignatto mineral sarà il correttore in polvere per gli arrossamenti..... 8)

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scegliere le polveri per fare il fondotinta
 Messaggio Inviato: 16/04/2012, 22:03 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 27/03/2010, 1:23
Messaggi: 1069
Non capisco.... Se già viene più sottile di quello acquistato perchè volete setacciarlo? Io lo noto anche dal fatto che esce più velocemente dai buchini della jar....


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 47 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi