Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Come cominciare a fare creme?
 Messaggio Inviato: 17/03/2009, 17:30 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/03/2009, 23:48
Messaggi: 298
Località: Brescia
Certo che quando si comincia, la mole di cose da imparare è immensa...

vorrei farmi una cremina idratante e con acido ialunorico, senza però , petrolati , siliconi e altre schifezze aggiunte...
ho un amico che fa creme(lavora presso un laboratorio) ma secondo lui occorrono macchinari specifici(il frullatore non basta) e molto costosi.
Inoltre per molte sostanze c'è il problema dei veicolanti, cioè di sostanze che vengono addizionate per far assorbire i principi attivi, che altrimenti non servono a un tubo...

Voi che siete più pratiche in materia, che ne pensate??

_________________
Clo


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/03/2009, 18:51 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35668
Località: Monfalcone
Spesso chi arriva qui vede tutte le belle cosine che spignattiamo con le nostre mani e vorrebbe sapere tutto subito, e fare tutto subito. Fate conto che sarebbe come, non avendo mai cucinato neanche un uovo fritto in vita propria, cimentarsi nella preparazione di una torta Sant Honorè: verrebbe sicuramente male.

Quindi non pensate di iniziare, come primo spignatto, a fare una crema viso con questo o quell'ingrediente miracoloso (che miracolosi non lo sono mai) o voler copiare ricette difficili con ingredienti improbabili o difficili da reperire; prima bisogna cimentarsi nelle cose semplici, capire bene la teoria di cosa si sta facendo per poter poi passare alla pratica.

La teoria va capita perchè senza quella non saremo in grado di elaborare una nostra ricetta personale e rischiamo magari di mettere insieme ingredienti che non vanno d'accordo o che risultano dannosi oppure di non seguire il corretto procedimento per una preparazione e di ottenere una ricotta invece che un'emulsione. Tutta la sezione "le nostre ricette riporta anche molta teoria, conviene leggersela tutta, quella e la sezione ingredienti dei cosmetici.

Prima di tutto conviene procurarsi gli ingredienti facilmente reperibili nei negozi, oppure fare un ordine on line, ad esempio da aroma zone oppure da behawe oppure ancora da Vernile; si scelgono ricette con pochi ingredienti e le si segue.

Le prime preparazioni semplici possono esser creme corpo, burri montati, ballistiche, tonici, burro cacao; quando si sarà un minimo esperte si può passare ai prodotti per il viso.

Gli attrezzi da usare sono quelli che normalmente abbiamo in cucina perchè fare cosmetici non è molto diverso da cucinare.

Per quanto riguarda il discorso veicolanti, è una fissa che non ha senso: se vogliamo un cosmetico da spalmare sulla pelle è lì che lo vogliamo attivo, e non più in profondità, altrimenti ci prendiamo un integratore. Anzi spessissimo i veicolanti sono sostanze che fanno malissimo alla pelle, scompaginandone la struttura e rendendola più secca e fragile.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 29/11/2009, 14:31 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/08/2009, 14:23
Messaggi: 2094
Località: Cagliari
Mah...finora ho preparato una cipria, un tonico all'aceto e uno alla vit C, una cold cream, una pasta lavamani venuta uno schifo, un olio rinforzante per le unghie ed un olio misto per il viso. Più varie cosette estemporanee come maschere per il viso e impacchi per i capelli. Son spignatti per modo di dire. Ho in programma prossimamente un balsamo labbra, sia da scatolino che in stick, sali da bagno profumati, il gel ai semi di lino. E mi tenta da matti il sapone.
Sto studiando con impegno. Ma per le creme, anche le più semplici, sono decisamente ancora troppo digiuna di tutto, ingredienti, attrezzature e.... abilità .


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/02/2010, 11:49 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35668
Località: Monfalcone
Chi inizia a spignattare entra in un mondo nuovo, fatto di materie prime per la maggior parte mai viste prima, di regole di incompatibilità tra una sostanza e l'altra a cui attenersi, di abilità pratica che non si può avere perchè non si è mai visto fare un'emulsione o un burro cacao... sono tutte cose che si acquisiscono... con l'esperienza e studiando.

Quando si inizia i primi esperimenti devono essere facili, e conviene seguire ricette già pronte. Le ricette già pronte, che magari sembrano tanto semplici, sono spesso il frutto di anni di esperimenti venuti male, fatti da parte di persone che hanno una solida esperienza alle spalle.

Quando ho iniziato io le ricette non c'erano, ho dovuto scoprire ed inventare tutto di sana pianta, avevo solo piccoli indizi e suggerimenti da parte di qualcuno più esperto di me (ma non esperto in formulazioni, esperto in chimica). Giocoforza dovevo formulare io, e non venivano fuori prodotti che potessero competere con quelli comprati.

Adesso voi trovate in un forum tanta ma tanta teoria, suggerimenti e ricette pronte. Voler formulare quando non si è mai provato niente, non si conosce ancora bene nè la teoria nè il comportamento pratico delle sostanze che si sono comprate è da presuntuosi e porta inevitabilmente all'apertura di topic in cui il titolo è fatalmente sempre lo stesso: "dove ho sbagliato?" E lì tocca mettersi a studiare la ricetta e scrivere per l'ennesima volta che questo non si fa perchè così e cosà, ovviamente dopo che mi si sono drizzati i capelli in testa e penso "ma che combina questo?".

Ci vuole un po' più di umiltà e di pazienza, il percorso che ho fatto io in cinque anni non potete farlo in una settimana, non ci sono scorciatoie.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/02/2010, 12:21 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 23/08/2008, 10:02
Messaggi: 811
Località: Roma
Io ho provato burro al cocco, ciprie, sapone all'olio d'oliva, burro montato, olietto per le unghie, maschere varie per il viso e impacchi per i capelli. Superfluo dire che a parte le ultime tre cose che sono veramente semplici semplici qualunque cosa abbia fatto è venuta da schifo oppure non è venuta proprio, compreso il burro montato che pareva buono ma dopo due ore mi si è solidificato tutto un'altra volta, comprese le ciprie venute troppo grosse e che poi hanno fatto anche la muffa. Adesso ci riproverò col sapone, che ormai ho proprio tutto per farlo, quindi incrociate le dita :D:

_________________
Immagine


Ultima modifica di azari il 05/02/2010, 12:26, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/02/2010, 12:25 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35668
Località: Monfalcone
Vedi? Tu ti scoraggi, io riprovo. E' quella la differenza :D: Magari dopo tre anni di tentativi ma tiro fuori la ricetta valida. La prossima sfida è un mascara che funzioni (non come quelle rbine ecobio che se va bene colorano un po' e basta), prima o poi ci riuscirò.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/07/2010, 18:36 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 15/06/2009, 16:19
Messaggi: 119
Località: Sardegna
Lola ha scritto:
Ci vuole un po' più di umiltà e di pazienza, il percorso che ho fatto io in cinque anni non potete farlo in una settimana, non ci sono scorciatoie.


ecco queste parole mi sono di grande conforto: leggo quasi ogni giorno il forum ma non ho ancora iniziato a fare una crema per il viso ... mi sono lanciata nel fare qualche oleolito, il tonico all'aceto e quello alla vit.C ... ma mi piace imparare piano-piano: adesso sono molto fiera di me perchè sono diventata comunque una consumatrice attenta e quando devo comprare qualcosa controllo sempre l'INCI (..e quando non ci capisco nulla rimando l'acquisto al dopo essermi informata ...qui!) :)

_________________
Voglio però ricordarti com'eri, pensare che ancora vivi, voglio pensare che ancora mi ascolti e che come allora sorridi

NO AL NUCLEARE


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/07/2010, 20:17 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 09/05/2010, 18:40
Messaggi: 51
Località: modena
io sono una perfezionista...faccio e rifaccio la stessa cosa finchè non è pefretta...ormai ho invaso amici e vicini di coldcream...
però dopo 3 mesi di tentativi..non si separano nemmeno se le ammazzi...e questo mi fa molto felice...
ora tento col sapone..ho rilavorato marsiglia per settimane..
ho fatto il primo col metodo a freddo ma l'ho disintegrato..togliendolo dallo stampo :twisted:
che dite lo rilavoro subito o aspetto fine stagionatura?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/09/2010, 17:09 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 14/09/2010, 14:35
Messaggi: 24
Provare, provare e riprovare! Vero
Io sono una patita delle chiome ed ho cominciato da lì, con attivi semplicissimi. Ho fatto uno spray alla fitocheratina, il gsl prima la ricetta base (quella di barbara di scts) e poi sono arrivata a formularne una mia (sempre nulla di trascendentale eh!), lozione alla fitocheratina (con gsl e fitocheratina come basi), ho provato molti impacchi con olii e burri ed hennè neutro per imparare a conoscere i miei capelli e capire cosa gradiscono e cosa no. Sono approdata poi agli oleoliti, creando um mix per un siero contorno occhi e un olio anticellulite da massaggio, uno all'urucum e mallo di noce per preparare la pelle all'abbronzatura. 8) Con gli olii puoi sbizzarrirti e vai quasi sempre sul sicuro...[
Poi sono passata al tonico e al gel all'acido ialuronico. Le creme saranno lo step successivo, per ora ho fatto una crema mani con olio e lecitina, un'emulsione semplice semplice ma pesantuccia e la pasta all'ossido di zinco con la cera d'api...ma è più forte di me...la xantana e l'olivem 1000 mi aspettano. Voglio passare ad una crema più seria. Fatemi gli imbocca al lupo.
E per tutto questo dico grazie a te Lola!!!! :allah: ti lovvo :heart:

_________________
La beauté est entendre il se sépare de la nature, dedans, et les tempérer comme dans un tableau, dehors.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 15/09/2010, 11:32 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35668
Località: Monfalcone
ti lovvo giuro che non me l'aveva mai detto nessuno prima :D:

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/11/2010, 16:24 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/08/2010, 17:04
Messaggi: 401
Località: Alta Brianza
Anche io osservo (da poco...) ma mi sono appena sposata quindi finora non ho avuto il tempo materiale (assorbito tutto da bomboniere & co) di mettere le mani in pasta...o in crema...
Dato che come tanti che hanno scritto qui non ho la più pallida idea di dove iniziare, mi appello alle più esperte: esiste per caso un topic (ho frugato un po' ma non sono riuscita a trovare nulla del genere) tipo "ricette semplici per utenti imbranati"?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/11/2010, 19:22 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 03/12/2007, 22:54
Messaggi: 1646
Località: Trieste
la cosa migliore è avere pazienza, leggere, stampare, prendere nota e poi provare... niente pappa pronta :twisted:

_________________
In forma con la crema Gargnè: usavela! Tutti a comprare la crema alle erbe di Gargné
.... Nuova crema di Gargné alle foglie... Alle foglie de che? Ma niente, alle foglie in generale (Vulvia)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/12/2010, 0:11 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 03/10/2010, 17:51
Messaggi: 32
Località: Parma
Perfetto :D ero partita con l'idea di farmi la crema idratante per il viso dei miei sogni, ma leggendo i vostri commenti credo che prima dovrò partire da cosine più semplici
E studiare molto di più


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/12/2010, 10:26 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35668
Località: Monfalcone
esatto :)

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 07/12/2010, 14:52 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 19/07/2010, 11:15
Messaggi: 27
Sono sontenta di avere letto questo topic e avere scoperto che non stavo sbagliando; è da mesi che leggo qua sopra e che ho formulato solo cose semplici sempli (gsl, burrocacao, impacchi per capelli e maschere viso..), e mi domandavo se era giusto non avere ancora provato a creare delle creme vere e proprie.. direi di si :D: il fatto è che non mi sento ancora "pronta" sia materialmente (non ho quasi niente di materie prime :oops: ) che psicologicamente, perchè non ho ancora le basi necessarie, quindi.. continuo a leggere :leggo: e nel frattempo mi faccio un bell'ordine da aroma-zone :)
Grazie a tutti gli utenti di questo forum che scrivono qua, perchè da ogni commento c'è qualcosa da imparare!!! :grazie:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/12/2010, 12:44 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 16/03/2007, 11:29
Messaggi: 78
Io vi leggo da taaaanto, sono anche una chimichessa di professione e avrei la possibilità di avere un minimo di attrezzatura a disposizione (beker, bilancia, pasteur, provette ecc..) ma ancora non mi sono cimentata :oops:
Leggo tanta teoria, e faccio pure gli "esercizietti" teorici di formulazione ma per ora l'unica cosa che ho fatto è stato il sapone con metodo a freddo che mi è riuscito anche bene (e mi sono sentita super soddisfatta!!).

Adesso ho sempre più voglia di mettere in pratica :)

PS volevo anche dire che siete davvero bravissime!!! soprattutto considerato che molte sono partite senza avere conoscenze di chimica o di fisica i vostri risultati sono qualcosa di eccezionale!! ...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: come cominciare a fare creme?
 Messaggio Inviato: 05/12/2011, 14:12 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 04/07/2011, 16:37
Messaggi: 235
Località: Venezia/Treviso
io sono Chiara, vi leggo da mesi ma solo ora sto prendendo il coraggio di scrivere....per ora, oltre a studiarmi la teoria, sto facendo esperimenti con le materie prime: cioè, senza la pretesa di farmi la crema, provo a vedere come si comportano la xantana con l'acqua e con la glicerina, i vari emulsionanti con olietti e cere, col calore,i vari tipi di frullamento (si dice così?) e butto via quantitativi esorbitanti di materiali! lo confesso. Il cestino dell'umido è pieno di blob rivoltanti, aggrumati...bleah...ah, e provo tutte le texture sulla mia pelle. Tanto per vedere come rendono. Ovviamente, provo i ph (più per giocare con le cartine tornasole, per ora) e comunque niente acidi finchè non sarò sicura.
per ora, direi, per familiarizzare con le sostanze, va bene

_________________
...zuccones fortuna iuvat...


Ultima modifica di danezk il 06/12/2011, 13:48, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: come cominciare a fare creme?
 Messaggio Inviato: 05/12/2011, 16:39 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35668
Località: Monfalcone
Danezk, a te sembrano soldi butati, e invece sono soldi guadagnati, perchè conoscendo l'esatto comportamento delle sostanze da sole sarai in grado di formulare qualcosa di valido al primo colpo quando partirai con le formulazioni. Ah, è proprio così che ho cominciato io :)

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: come cominciare a fare creme?
 Messaggio Inviato: 06/12/2011, 13:52 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 04/07/2011, 16:37
Messaggi: 235
Località: Venezia/Treviso
:oops: ... vuoi farmi arrossire?
sai qual'è il mio vero problema? lo confesso: la matematica!!!
è tradurre le quantità, tipo fare le proporzioni. Mi piacerebbe sostituire un emulsionante con un altro, ad esempio, ma mi impianto a fare le proporzioni se la scheda tecnica indica una percentuale d'utilizzo diversa da quello indicato nella ricetta originale!!
(ironia della sorte, è una vita che schivo la matematica, e ho fatto tutti gli studi in funzione di cio', e ora mi trovo a doverla usare...sob!)
men che meno so tradurre in grammi ricette base base che ho provato costruendo in ml!
quando ne verrò fuori, ve ne metterò a parte!
(intanto mi sono procurata anche la bilancina da 0,01 gr e il termometrino...) :twisted:

_________________
...zuccones fortuna iuvat...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: come cominciare a fare creme?
 Messaggio Inviato: 06/12/2011, 18:24 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10704
Località: S. Gimignano
Ti dico un segreto che ti risolve la vita.. quando fai una sostituzione, la differenza la trasferisci direttamente all'acqua e ti togli il pensiero :)
Esempio ricetta con emulsionante X al 5%
Tu vuoi sostituire con Y che va al 6%: lo metti al 6% e togli un grammo di acqua :D:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto


Chi c’è in linea

Visitano il forum: eccome e 4 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi