Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 78 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 18/07/2012, 18:50 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 15/11/2011, 23:23
Messaggi: 431
Ddipende dalla formula. generalmente con sles o sls la sal va da 10 a 12-13% a seconda del prezzo. senza sles e sls anche di più.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 11/08/2012, 18:49 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/08/2010, 17:04
Messaggi: 401
Località: Alta Brianza
Se voglio fare un detergente col sodium coco sulfate, per calcolare la SAL complessiva del mio spignatto a questo tensioattivo, che è in polvere, devo assegnare SAL 100 perché si suppone puro vero?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 11/08/2012, 19:51 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35650
Località: Monfalcone
Esatto.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 13/02/2013, 10:58 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 16/03/2012, 14:19
Messaggi: 3858
Anche l' SLSA di AZ ha sal 100 in quanto anidro, insegna la buona Lola

_________________
Tra i fiori, il ciliegio. Tra gli uomini, il guerriero.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 09/03/2013, 19:02 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 29/07/2010, 21:52
Messaggi: 1407
Secondo la scheda tecnica del produttore la SAL dell'SLSA in polvere è 64-85. Il resto è sale NaCl (10-18%) e solfato di sodio (5-18%).

_________________
Nie jest łatwo pojąć nawet to
to że co rano słońce świeci
że świat będzie jakim stworzą go
niepoczęte jeszcze dzieci.


(Piotr Rubik, Strażnik raju)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 09/03/2013, 19:51 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 16/03/2012, 14:19
Messaggi: 3858
Anche io avevo trovato quel dato (65)

_________________
Tra i fiori, il ciliegio. Tra gli uomini, il guerriero.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 13/04/2013, 18:42 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 17/02/2013, 20:45
Messaggi: 915
Località: Bologna
Non so se vi può interessare come integrazione ma ho trovato anche la SAL della babassaumipropylbetaine (la mousse de babassau di AZ), che non mi sembra di aver visto qui: 35-38


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 16/06/2013, 14:01 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 24/03/2009, 0:49
Messaggi: 14
Località: caserta
ecco il mio turno per la domanda idiota: trovo indicazioni di sal per bagnidoccia, shampoo, detergenti intimi e viso e tutti questi si usano da un paio di volte a settimana ad una, max due volte al giorno. Ma le mani? quanta sal mi serve per lavare le mani considerando che le lavo una ventina anche di volte al giorno:...ti dicono che devi bere tanto per fare tanta "plin, plin" e poi ti ritrovi con le mani squamate perchè ogni volta logicamente lavi le mani, e poi te le lavi prima di preparare il pranzo e la cena e dopo che rientri da fuori ecc......Penso che non c'è niente di più complicato, perchè le mani vanno lavate bene logicamente e quindi non si puà fare qualcosa di troppo annacquato, ma contemporaneamente è necessario qualcosa di estremamente delicato ed anche emolliente!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 16/06/2013, 14:11 
Connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2009, 15:33
Messaggi: 4084
Località: Biella tra 'l monte e il verdeggiar de' piani
Per le mani io starei sulla stessa SAL del detergente intimo proprio perché, come dici tu, si lavano parecchie volte al giorno quindi non c'è bisogno di sgrassarle troppo e difficilmente avremo le mani tanto sporche. Perlomeno io mi trovo bene così :)

_________________
Immagine

Gli anni, più si consumano e più diventano preziosi. J.W. Goethe


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 17/06/2013, 10:27 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35650
Località: Monfalcone
Per le mani devi decidere la sal in base alle volte al giorno in cui abitualmente usi il detergente e il tipo di sporco che devi abitualmente detergere. Se è unto (meccanici, lavori in cucina) la sal sarà più alta fino a giungere al 20%, se si deterge tantissime volte al giorno (operatori sanitari, gente ansiosa che si sente sempre sporca, detersione si sporco non unto come la polvere) allora la sal può calare fino al 5%.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 17/06/2013, 15:32 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 24/03/2009, 0:49
Messaggi: 14
Località: caserta
Si mi lavo tantissime volte al giorno, un pò perchè per lavoro assisto una persona malata, poi come ho detto seguendo una dieta la mia nutrizionista mi fa bere tantissimo e fra quello e le verdure faccio avanti e indietro dal bagno! :)
inoltre ho una leggera dermatite da contatto e quindi le mie mani sono sempre secchissime , quindi certamente seguirei il consiglio di Lola di abbassare la sal al 5% se questo basta a tenere comunque le mani pulite.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 17/06/2013, 15:37 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35650
Località: Monfalcone
La dermatite è dovuta al lavaggio ossessivo delle mani, lo sai questo, vero?

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 17/06/2013, 15:46 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 02/03/2012, 20:44
Messaggi: 994
...ti lavi le mani ogni volta che bevi acqua?

e stra-quoto lola, mio fratello aveva lo stesso tic, da quando l'ho OBBLIGATO a lavare meno le mani, non ha più la dermatite!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 17/06/2013, 17:01 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 24/03/2009, 0:49
Messaggi: 14
Località: caserta
Ragazze non mi sono spiegata: dopo che ho mangiato un piatto di insalata, o finocchi o quello che è posso fare pipì anche quattro volte in un ora, questo a pranzo e a cena. Poi l'acqua che bevo continua a fare in suo effetto (se sono a casa infatti bevo ma fuori no), e quindi lavo le mani. Se metto le gocce negli occhi alla persona che assisto, o azioni simili dopo devo lavare le mani, quando torno a casa da fuori, dopo che faccio i lavori di casa, ho chiuso la spazzatura e così via........Io raggiungo facilmente così i 15/20 lavaggi di mani giornalieri.
Poi finiamola qui che penso che andiamo veramente fuori topic


Ultima modifica di mamydisordinata il 17/06/2013, 17:37, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 17/06/2013, 17:08 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10704
Località: S. Gimignano
No, è che bevendo tanta acqua si lava le mani ogni volta che va a fare plin plin e sono tante tante volte :D:
Coma la capisco, sono nella stessa situazione dietologica, ma le mani mica le insapono e le strofino tutte le volte, una sciacquata è sufficiente :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 17/06/2013, 17:30 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 02/03/2012, 20:44
Messaggi: 994
il mio ragazzo dopo ogni pipì strofina le mani come se le avesse appena immerse in una miscela di fango e olio: sapone per 30 secondi... e poi di nuovo sapone -.-' anche lui dermatite e mani orribili.

la pipì non è corrosiva, una sciacquata veloce basta :p

edit: ho visto la stessa rispsota di galatea mentre scrivevo :P


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 14/09/2013, 20:07 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/05/2010, 11:14
Messaggi: 421
Località: Firenze
Scusassaro :lol:
Siccome la SAL non è indicativa né dell'aggressività né del potere lavante della sostanza, si potrebbero fare delle schede anche su quelle due proprietà?
Perché io puntualmente leggo i vari topic sulle sostanze, ma poi vado in confusione perché sono troppi ed ho bisogno di una tabella che metta in relazione le sostanze tra loro, così se uno decide di fare, chessò, uno shampoo molto sgrassante usa una cosa, poco sgrassante un'altra e magari evita di mettere insieme due tensioattivi entrambi molto aggressivi...

_________________
Quello che il bruco chiama "fine del mondo", il resto del mondo chiama farfalla. -Lao Tze-

"Ci guadagno" disse la volpe "il colore del grano"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 14/09/2013, 23:50 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35650
Località: Monfalcone
non si possono fare perché non abbiamo dati comparativi.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 15/09/2013, 11:48 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/05/2010, 11:14
Messaggi: 421
Località: Firenze
Mmmm ma ci sono comunque sostanze che un po' tutte le loline hanno trovato più aggressive no?
L'empirismo non supportato da dati scientifici ci piace poco, lo so...ma a volte è utile...

_________________
Quello che il bruco chiama "fine del mondo", il resto del mondo chiama farfalla. -Lao Tze-

"Ci guadagno" disse la volpe "il colore del grano"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: sostanza attiva lavante nei tensioattivi
 Messaggio Inviato: 15/09/2013, 14:16 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35650
Località: Monfalcone
Sì ma non saprei fareuna classifica, ad esempio.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 78 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto


Chi c’è in linea

Visitano il forum: codirosso e 6 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi