Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Dritte cosmetiche




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 07/01/2011, 22:27 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/11/2010, 20:59
Messaggi: 55
Località: Rm
questa domanda risulterà così idiota che probabilmente non riceverà nemmeno risposta :oops:

lavarsi con la saponetta implica il lasciarla "umidiccia/bagnata" sul portasapone (che molto spesso vedo senza coperchio nei bagni di amici..(se c'è..))...ma questo non comporta il formarsi di muffe o batteri?

eventualmente quali sono i consigli per evitare quanto più possibile il formarsi di qualsivoglia ospite non gradito?


grazie e scusate eh.. :firu:

PS ho lo stesso dubbio sulla spugna per la doccia... anche peggio..temo i funghi!!

_________________
.................Immagine
...............................................Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/01/2011, 9:13 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35472
Località: Monfalcone
Preoccupati della spugna (lasciandola asciugare all'aria tra una doccia e l'altra si risolve) e non del sapone dove niente riesce a proliferare per via del pH. Ovviamente il portasapone deve essere adatto, in modo da farlo asciugare bene tra un uso e l'altro.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 23/01/2014, 3:48 
Non connesso
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 19/01/2014, 0:22
Messaggi: 21
Non vorrei fare la domanda stupida della situazione, anche se probabilmente così sarà. Se io volessi scrivere l'inci di un sapone da me prodotto dovrei scrivere il nome dell'olio\olii e in seguito la soda, come chi si produce direttamente il sapone , right?:)
Graziee:)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 23/01/2014, 8:39 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35472
Località: Monfalcone
sì sarebbe più corretto.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 23/01/2014, 10:44 
Non connesso
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 19/01/2014, 0:22
Messaggi: 21
Uh, che risposta veloce, grazie mille capa era da parecchio tempo che cercavo di capire ciò:)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 10/04/2014, 18:07 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 03/04/2013, 18:00
Messaggi: 45
Forse è una domanda idiota...il sodium tallowate nel biodizionario ha il bollino rosso perché deriva da sostanze 'animali' o per un altro motivo?
A scegliere è meglio un sapone a base di altro sodium giusto?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 16/04/2014, 6:58 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35472
Località: Monfalcone
Perchè è animale, non ci sono altri motivi. Non perchè non sia ecobio, che lo é se si utilizza qualcosa che comunque esiste e sarebbe altrimenti sprecato (la carne viene mangiata indipendentemente dal fatto che alcuni trovino schifoso il fatto che il sapone con cui si lavano provenga da un grasso animale invece che vegetale).

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 16/04/2014, 15:41 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 03/04/2013, 18:00
Messaggi: 45
Tutto chiaro ;-)
Grazie


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 02/10/2014, 10:07 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 27/08/2013, 18:45
Messaggi: 212
Da una settimana circa ho sostituito il detergente (delicato ecobio) con un sapone dei provenzali per lavarmi il viso, lo uso solo la sera per non eccedere nella detersione, ma sento un po di fastidio tipo bruciore e secchezza nel contorno occhi e ho pensato fosse il sapone, nel senso che avendo un ph basico non è eccessivo per occhi e contorno occhi? Faccio sempre molta attenzione a non farlo finire dentro agli occhi infatti ne si arrossano e ne bruciano.
Per il resto mi trovo bene sia sul viso che sulla pelle sotto la doccia.

_________________
Emoticons by Follettarosa Daniela


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 02/10/2014, 10:34 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35472
Località: Monfalcone
E' il sapone. I saponi industriali sono troppo sgrassanti, io ti consiglierei di tornare ai syndet o in alternativa di saponificare tu.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 02/10/2014, 11:18 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 27/08/2013, 18:45
Messaggi: 212
grazie lola per la tua risposta, in effetti sto aspettando che arrivi il termometro per saponificare.... e sono così entusiasta di incominciare ad autoprodurlo. Sto evitando di usare il syndet perchè credo che alla lunga i suoi conservanti (spesso il sodio benzoato ) possano crearmi una sorta di sensibilizzazione.
Ho una curiosità: quando faccio la doccia con il sapone (anche se quello industriale per il momento ), l'acqua non scivola come quando si usa un classico bagnoschiuma ma sembra diventare come le classiche gocce d'acqua che si formano quando si ha la pelle unta e non sento la pelle scivolosa anzi al contrario, ma già con l'accappatoio addosso tutto scompare e la pelle la sento elastica e non mi tira. Pensandoci su mi son detta, sarà per l'incontro di due ph così diversi tra sapone e pelle? Oppure il fatto che il sapone leghi a se i sali sciolti in acqua che diventano solubili a contatto con il sapone; non so è una domanda che mi pongo spesso durante la doccia (c'è chi canta e chi si fa domande :) )

_________________
Emoticons by Follettarosa Daniela


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 02/10/2014, 11:51 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35472
Località: Monfalcone
La seconda: ti si attaccano i sali insolubili alla pelle, facendo un vago effetto unto.

Vedrai, quando inizierai a fare saponi non vorrai più smettere, penso che sia lo spignatto che dà più soddisfazione, forse più delle creme. E ti accorgerai dell'abisso di differenza con i saponi comprati, che unica cosa che hanno di migliore die nostri è che profumano moltissimo, e noi non ci riusciamo mai ad annegarli così tanto di fragranza.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 02/10/2014, 13:07 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 27/08/2013, 18:45
Messaggi: 212
...giusto, sali insolubili. :ok:

Hai ragione Lola, è già da un po che ho comprato il libro di P. Garzena e letto tanto sull'argomento tempo fa che ora mi tocca rispolverare tutto... ma non mi ero mai decisa ad incominciare, non per la soda che comunque utilizzo negli spignatti di creme ma per tanti limiti che mi ero imposta e che oggi ho superato.
Per quanto riguarda il profumo, io amo quello del pulito! Fragranze forti e persistenti mi nauseano e infastidiscono e quindi sono a posto! Grazie :sun:

Daniela

_________________
Emoticons by Follettarosa Daniela


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 25/07/2015, 18:46 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 25/09/2009, 17:10
Messaggi: 873
Località: Marche
Lola, perdonami se ho riesumato questo topic; ho un dubbio riguardo l'inci di un sapone regolarmente commercializzato.
Sulla confezione c'è scritto questo:
Butyrospermum Parkii Butter, Cocos Nucifera Oil, Gossypium Herbaceum Seed Oil, Balanites Roxburghi Seed Oil, Hibiscus Sabdariffa Flower

Sbaglio, o questo elenco è incompleto?
:roll:

_________________
So di non sapere


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 25/07/2015, 19:58 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35472
Località: Monfalcone
Sí manca la soda. E probabilmente anche i sequestranti e il parfum.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 25/07/2015, 21:17 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10640
Località: S. Gimignano
Ma io credevo che, visto che la soda viene completamente trasformata e non ne rimane nel sapone, non fosse prescritto il doverla dichiarare in inci.. O no?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 25/07/2015, 21:23 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35472
Località: Monfalcone
Ma questo inci ha solo oli. O scrivi la soda o scrivi l'olio saponificato, altrimenti quello rimane l'inci di un olio misto.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 25/07/2015, 21:32 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 25/09/2009, 17:10
Messaggi: 873
Località: Marche
Grazie Lola, allora vuol dire che ho studiato bene il topic :D: ; ed ora mi viene da fare una domanda di seguito: il sapone con l'inci incompleto può essere commercializzato lo stesso (elencando solo i suoi contenuti principali), oppure deve riportare nell'elenco tutti i componenti che lo compongono, nessuno escluso?

P.s. io credo la seconda perché i saponi sono considerati "cosmetici" e come tali devono sottostare al regolamentoregolamento, ma forse sbaglio.

_________________
So di non sapere


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 25/07/2015, 21:34 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35472
Località: Monfalcone
La seconda. Finchè non gli arrivano i nas e chiudono bottega.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Come riconoscere un sapone
 Messaggio Inviato: 05/05/2016, 14:24 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 22/02/2015, 17:48
Messaggi: 49
Ho comprato di recente il sapone di marsiglia della marca Winni's, brand blasonato ultimamente per i suoi prodotti naturali e rispettosi dell'ambiente.
Sulla confezione c'è scritto che è un sapone di marsiglia:
1) Purissimo
2) Vegan ok
3) Adatto sia sulla pelle che per il bucato a mano.

Il fatto è che:

Lola ha scritto:
se cercate il vero marsiglia liquido, sarà potassium olivate, aqua e pochi altri ingredienti.


Mentre nella lista ingredienti di questo sapone c'è scritto: "Sodium PALMATE, Sodium PALM KERNELATE, Aqua ...." etc. E quindi ... mi sa che non è vero sapone di marsiglia.

Inoltre l'INCI continua menzionando la "Glicerina" e:
Lola ha scritto:
il fatto che mi abbiano scritto pure glicerina (che invece è un prodotto della saponificazione) mi dà molto da pensare. La reazione è così: aqua + cocos nucifera + sodium hydroxide = sodium cocoate + glycerin


Poi termina con, nell'ordine: sale, olio essenziale di citronella e profumo.

Sapone è sapone. Ma mi sa che non è sapone di Marsiglia.

Per cui la mia domanda sarebbe: come lo uso, come un normale sapone? E' adatto al bucato? Voi lo comprereste questo sapone?

Grazie in anticipo


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Dritte cosmetiche


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi