Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Dritte cosmetiche




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 40 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: L'utilità del tonico?
 Messaggio Inviato: 09/02/2007, 20:18 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2007, 15:06
Messaggi: 803
Ultimamente (invogliato dal mio ragazzo) sto utilizzando per pulirmi il viso, prima della doccia (perchè alla mattina uso solo acqua) il latte detergente.
Metto il latte (solitamente con un po' di cotone) poi entro in doccia per eliminarlo....
Il mio ragazzo dopo usa anche il tonico prima della crema idratante.
Ecco, la mia domanda: a che serve il tonico se poi uso già una crema antirughe dopo?
Lo uso anch'io?
Istruitemi donne :cin:

_________________
I saponi di Jack Luna su FACEBOOK


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/02/2007, 20:30 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35458
Località: Monfalcone
Il tonico... serve a poco. Se non ne hai sentito l'esigenza finora è perchè è abbastanza inutile... ma ci piace coccolarci, quindi... lo usiamo lo stesso. :D:
Può servire per togliere bene l'untuosità del latte detergente.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/02/2007, 20:33 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10498
Il tonico servirebbe a completare la pulizia del viso rimuovendo le tracce di latte detergente, ma tu ti infili sotto la doccia quindi non ti serve :D .
Un buon tonico, in base ai funzionali, diventa anche un trattamento cosmetico se gli si lascia il tempo di agire, tipo mettere la crema un'oretta dopo.
Se per esempio hai il viso arrossato un tonico che contenga camomilla aiuterà a lenire.
Oh, sempre effetto cosmetico sarà, niente di eclatante.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/02/2007, 20:53 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2007, 15:06
Messaggi: 803
Ah, quindi se ho ben capito, mettiamo che non faccio la doccia subito dopo....
Metto il latte col cotone, lo elimino sempre col cotone e poi ripasso il tonico per eliminare completamente il latte....
Ma anche a me piace coccolarmi :D:

_________________
I saponi di Jack Luna su FACEBOOK


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/02/2007, 21:08 
 
Laura ha scritto:
Un buon tonico, in base ai funzionali, diventa anche un trattamento cosmetico se gli si lascia il tempo di agire, tipo mettere la crema un'oretta dopo.
Se per esempio hai il viso arrossato un tonico che contenga camomilla aiuterà a lenire.
Oh, sempre effetto cosmetico sarà, niente di eclatante.


Uhm... oggi ho provato un tonico all'alchemilla, e dato che ero in casa non ho messo nessuna crema dopo: effettivamente qualcosa ha fatto...
Non so spiegare. La pelle era più asciutta e morbida del solito, opaca e assolutamente non secca, e sopratutto l'effetto è durato a lungo.
È la prima volta che provo un tonico che sembra avere un qualche effetto, seppur momentaneo.

Comunque, solitamente uso il tonico solo per coccolare il mio lato edonistico (o per togliere i pelucchi degli asciugamani nuovi :D).


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/02/2007, 21:20 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2007, 15:06
Messaggi: 803
Eheeh il mio ragazzo ha un tonico al miele di Bottega verde e a volte l'ho usato pure io.... non noto cambiamenti ma mi piace usarlo.. proprio come una "coccola" come dite voi. :D:
Oh mamma sto esagerando, ehehe

_________________
I saponi di Jack Luna su FACEBOOK


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/02/2007, 14:24 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/01/2007, 10:50
Messaggi: 56
Non so se si può chiamare tonico, ma io uso il distillato di hamamelis ed è stupendo per la mia pelle del viso.
Bagno bene un dischetto, lo divido in due e lo lascio stare qualche minuto a zone sul viso.
La pelle dopo è: asciutta,morbida, disarrossata(per me questo è essenziale)e luminosa(non lucida).
Ma soprattutto è liscissima..poi metto la crema...e si rovina tutto :oo:
Vabbè quasi tutto :D:

Il tonico me la distruggeva(credo a causa dell'alcol).


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: ..
 Messaggio Inviato: 10/02/2007, 15:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/09/2006, 22:18
Messaggi: 389
Località: sardegna
ho abbandonato i tonici preconfezionati da tempo, ormai, non ne sentivo l'esigenza e non vedevo chissà che effetti...ora ogni tanto mi faccio l'infuso di camomilla o di rosmarino, che ho in casa, e uso quelli, cnservati in frigo durano anche una settimana, quello alla camomilla è utilissimo per gli occhi stanchi e arrossati....mi piacerebbe provare l'acqua di rose e di arancio che vendono nei negozi etnici, è ad uso alimentare, solo che non ho ancora provato a cercarla, ma prima o poi vedo se la trovo, chissà che buon profumino devono avere :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/11/2008, 18:31 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 30/09/2008, 16:39
Messaggi: 83
Scusate le domande stupide
-Il tonico va picchiettato o va passato normalmente sul viso???
E se deve essere picchiettato sul viso perchè si deve fare così??
-Devo lavare il viso dopo che ho messo il tonico???

Io ora sto usando il tonico con camomilla aceto di mele e 10 gocce di olio essenziale di lavanda
_________________


Ultima modifica di Rosyinlove il 12/11/2008, 22:17, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/11/2008, 19:23 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35458
Località: Monfalcone
Io lo passo col dischetto di cotone, non picchietto perchè non ne vedo l'utilità. Il tonico non va sciacquato, perchè ha al suo interno degli idratanti o altri attivi che è desiderabile restino sulla pelle.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/11/2008, 22:17 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 30/09/2008, 16:39
Messaggi: 83
Lola grazie per la risposta..E allora perchè le estetiste lo picchiettano???
Concordo con te comunque e anche io lo metto sul dischetto di cotone e lo passo su tutto il viso isistendo soprattutto su naso e mento,zone in cui ci sono più punti neri


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/01/2009, 15:54 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 29/12/2008, 14:14
Messaggi: 15
Rosyinlove ha scritto:
Lola grazie per la risposta..E allora perchè le estetiste lo picchiettano???


ciao, sono un estetista che sta ancora frequentando la scuola (sono al terzo anno).
Il tonico serve a rimuovere i residui del latte detergente, di solito ha anche funzione astringente e lenitiva. Dall'estetista viene picchiettato un pò perche rimane una cosa piacevole un pò perchè essendo un qualcosa che come dice la parola tonifica picchiettandolo riattivi un pò la circolazione. Però volevo porre anche io una domanda, ma a me hanno insegnato che forse l'azione più importante del tonico è quella di riacidificare perchè il latte detergente abbassando la tensione superficiale modifica comunque un po il ph della pelle, e il tonico lo dovrebbe ripristinare, che ne pensate? ;)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/01/2009, 19:08 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/09/2006, 19:58
Messaggi: 826
Località: Bologna, per caso
:D:

Ho una tartaruga acquatica che ha sperimentato l'acqua di rubinetto di 4 città diverse dalla Sardegna a Bologna, e cresce sana e forte (pure troppo)...e se va bene a lei...va bene anche per me, alla faccia del terrorismo acquatico, dietro il quale io personalmente sospetto sempre lo zampino di chi vuole vendere acqua in bottiglia e depuratori.




:cin:

_________________
Time you enjoy wasting was not wasted - John Lennon


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/01/2009, 0:55 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 26/11/2007, 23:39
Messaggi: 172
Io non trovo così utile il tonico..
anzi, spesso lo trovo "scomodo" da inserire in biutirutin :D:

mi lavo il viso con un detergente (sapone o liquido) e la pelle sta bene.. il tonico lo metto a volte dopo il sapone, ma non sempre..

Non ha la funzione di una crema.. quindi non ne vedo molto l'utilità..
un conto è usarlo da solo per far respirare la pelle senza aggiungere grassi (tipo tonico al tè verde) o da metter sotto ad una crema corposa.
Ma di sicuro non lava via il latte detergente o cose del genere.. Il viso quando si applica il tonico dev'esser già bello lindo e pulito.
Se passando il tonico ci sono residui allora meglio completare la pulizia che aggiungere un tonico ad una pelle pulita male.

Perchè lo si picchietta? Forse per farlo penetrare più alla svelta??
Io lo applico col palmo della mano, senza noiosi cotoni che lo assorbono e si sfilacciano.. ;)

_________________
Il sogno è la premessa intelligente di un'azione


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/01/2009, 1:47 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 29/12/2008, 14:14
Messaggi: 15
Si scusa :roll: mi sono spiegata un pò male nel senso che dopo aver utilizzato il detergente e sciacquato passo il tonico, non per sciacquarlo. E si riflettendoci se non è venuto via bene meglio rimettere il detergente, è che ragiono pensado a quello che mi fanno fare al lavoro e per un estetista che tanto il tonico lo deve passare serve anche a quello. Però ti volevo fare una domanda, perchè lo metteresti sotto ad una crema corposa, magari è una domanda stupida ma sono nuova in questo mondo! ;)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/01/2009, 13:58 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 26/11/2007, 23:39
Messaggi: 172
Ciao laurav55 :)
uso il tonico al tè verde come siero non oleoso sotto una crema per evitare di appesantire la pelle, o come siero leggerissimo da solo se voglio farla respirare .. (ho pelle tendente al seborroico).

Per lo strucco va fatto bene, quindi dalla pelle va tolto sia il detergente che lo sporco che questo ha inglobato.. si possono usare diversi metodi,ma il risultato dev'essere questo.
Per il pH della pelle in effetti il tonico può aiutare a velocizzare i tempi, questo sì

_________________
Il sogno è la premessa intelligente di un'azione


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/01/2009, 14:39 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 10/12/2008, 12:20
Messaggi: 382
Località: madrid
laurav55 ha scritto:
a me hanno insegnato che forse l'azione più importante del tonico è quella di riacidificare perchè il latte detergente abbassando la tensione superficiale modifica comunque un po il ph della pelle, e il tonico lo dovrebbe ripristinare, che ne pensate? ;)


anch'io sapevo questo e l'ho letto varie volte su forum
e poi a mettere il tonico ci vuole un attimo, non comprendo bene chi lo trova scomodo..
a me piace la sensazione di freschezza che dà quindi lo userei anche se fosse facoltativo :pig: :oops:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/01/2009, 16:02 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 26/11/2007, 23:39
Messaggi: 172
cabiria,
sono gusti, la biutirutin è personale e soggettiva.. se ti piace mettiti pure il tonico ;)

_________________
Il sogno è la premessa intelligente di un'azione


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/01/2009, 18:26 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 04/12/2008, 19:47
Messaggi: 74
Località: Firenze
semplicemente ha scritto:
uso il tonico al tè verde come siero non oleoso sotto una crema per evitare di appesantire la pelle, o come siero leggerissimo da solo se voglio farla respirare .. (ho pelle tendente al seborroico).


Che intendi come siero?
Mi interessa. [smilie=icon_idea.gif]


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/01/2009, 19:10 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35458
Località: Monfalcone
nel senso che è un prodotto non grasso che ha alcuni attivi tipici della crma viso senza però essere una crema e quindi grasso.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 40 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Dritte cosmetiche


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi