Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Dritte cosmetiche




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 125 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2009, 16:58 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/11/2009, 0:20
Messaggi: 1061
Hai ragione, scusami, è che sono ancora inesperta...
Il prodotto è a base di aluminum chlorohydrate, ma anche se avevo letto la parte relativa a questo componente, ciò non mi è stato molto utile per capire la "bontà" del deodorante.
Ovviamente non perchè non sia stato spiegato bene da voi, ma perchè io sono dura di comprendonio.
Ciao e scusa ancora.

_________________
OFFRO MATERIE PRIME - AGGIORNATO AL 11/09/17


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2009, 17:43 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35154
Località: Monfalcone
Allora non ho capito io. Cosa intendi per bontà, tenuto conto del fatto che gli effetti collaterali di irritazione anche pesante sono stati abbondantemente chiariti, e pure che per funzionare funziona?

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2009, 18:08 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/11/2009, 0:20
Messaggi: 1061
E' che grazie a questo forum ho scoperto che cose che usavo da anni e con la quale mi trovavo tutto sommato bene erano in realtà piene di sostanze orribili. Praticamente ho fatto piazza pulita nei mobiletti del bagno e ho regalato tutto ad amiche che non si curano di queste cose.
Ho fatto felici loro e me... :)
Ho comprato solo cose recensite e approvate dalle loline, ma soprattutto da te.
Sul deodorante ho dei dubbi, perchè non capisco se fa schifo a livello di composizione oppure no.
Per gli effetti collaterali (tipo prurito o bruciore) presumo che se non ci sono stati fino ad ora dovrei stare tranquilla (a parte il leggero odore di sudore che rimane nelle magliette di mio marito quando le stiro). :roll:

_________________
OFFRO MATERIE PRIME - AGGIORNATO AL 11/09/17


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2009, 18:19 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35154
Località: Monfalcone
Tuo marito deve avere un sudore tosto! Il problema del cloroidrato è solo quello dell'irritazione, non ne dà altri. Se tuo marito non ha mai avuto problemi può continuare ad usarlo, con la consapevolezza che al primo bruciore si deve prendere un deodorante senza alluminio per riprenderlo almeno dopo 15 giorni, non prima. D'estate li uso pure io i deodoranti all'alluminio, sono gli unici che funzionano.
Immagino che quello che usate voi ne abbia dentro un po' di meno del Dove (non è deducibile dall'inci).

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 04/02/2010, 3:09 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 06/09/2009, 18:17
Messaggi: 41
qualche tempo fa ho gestito (benissimo) un'estate afosa usando la polvere di fissan alta protezione, con ossido di zinco e talco.

adesso l'abbino al deodorante spray per asciugare quest'ultimo prima di vestirmi, ma forse se rifacessi la prova potrei usare anche solo la polvere e basta.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 04/02/2010, 16:22 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/11/2009, 0:20
Messaggi: 1061
Ultimamente ho cambiato deodorante in famiglia ed ora mio marito e mio figlio stanno usando la pietra cristallo della Tradizione Erboristica.
Chissà se funzionerà anche d'estate... :roll:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/03/2010, 2:07 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/08/2009, 15:14
Messaggi: 352
La pietra di cui parli credo che sia l'allume di potassio a mio avviso non funziona assolutamente, te lo dice una che ha provato tutti i deodoranti che ci sono in circolazione da quello piu' forte a quello piu' blando..

Poi è molto soggettivo ma in estate si suda e se uno si vuole sentire a suo agio la pietra non fa molto, eppure ci sono persone che ne sono molto entusiaste.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/03/2010, 8:03 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/11/2009, 0:20
Messaggi: 1061
mirra ha scritto:
Poi è molto soggettivo ma in estate si suda e se uno si vuole sentire a suo agio la pietra non fa molto, eppure ci sono persone che ne sono molto entusiaste.

Speriamo che, come dici tu, sia una cosa soggettiva... Altrimenti mi dovrò rimettere in moto nuovamente per cercare un buon deodorante :mah:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/03/2010, 11:04 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/08/2009, 15:14
Messaggi: 352
Ormai in estate vado a colpo sicuro con vichy perche' è l'unico che allontana gli odori e in inverno uso rilanja di schlecker, so che quello della vichy ha un inci tremendo ma preferisco sentirmi in ordine che rischiare di emanare i cattivi odori.

La pietra l'ho usata anche mettendo il talco liquido nulla non annienta i cattivi odori, tantomeno toglie l'odore di aglio dalle mani ( ho fatto la prova a natale quando ho cucinato il pesce).
Quindi per me la pietra è un grosso flop e costa anche cara.

L'unica cosa è l'alluminio cloridato contro il sudore estivo.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/03/2010, 11:10 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 07/09/2007, 12:10
Messaggi: 3613
Trousse ha scritto:
mirra ha scritto:
Poi è molto soggettivo ma in estate si suda e se uno si vuole sentire a suo agio la pietra non fa molto, eppure ci sono persone che ne sono molto entusiaste.

Speriamo che, come dici tu, sia una cosa soggettiva... Altrimenti mi dovrò rimettere in moto nuovamente per cercare un buon deodorante :mah:


credo che sia una cosa soggettiva, io vado a periodi (ma quasi per tutti i deodoranti), a volte mi trovo bene, a volte mi sembra che non tenga proprio.
conosco anche tanta altra gente che la usa, e si trovano bene.

Io adesso mi sto trovando benissimo (ma aspettiamo l'estate per un parere definitivo) con il deodorante spignattato su ricetta di luciap. E' uno spignatto semplicesemplice, se ancora non siete riuscite a trovare il deodorante che fa per voi, provate!

_________________
passo le notti
nero e cristallo
a sceglier le carte
che giocherei
a maledire certe domande
che forse era meglio
non farsi mai


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/03/2010, 16:39 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/08/2009, 15:14
Messaggi: 352
@vale per me dipende molto da cosa contiene il deodorante ossia quelli che contengono alluminio cloridato tengono, quelli piu' blandi no.

Poi ci sono stati emotivi ed ansiosi che ti portano a sudare anche in inverno ma sono cose che tutti gia'sanno, e non dipendono da noi ma dal nostro stato d'animo.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/03/2010, 19:34 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 27/07/2008, 14:14
Messaggi: 98
Località: Bologna
Ciao a tutte! mi metto avanti (anche se siamo solo in marzo) per cercare una soluzione all'inconveniente con il deodorante che ha caratterizzato la scorsa estate: da anni usavo il Lycia persona original (no gas)
e mi ero sempre trovata bene per quanto riguarda l'efficacia; la scorsa estate nulla da eccepire sull'efficacia ma ho almeno 5-6 maglie macchiate in corrispondenza delle ascelle (aloni giallognoli), due praticamente immettibili. Chiedevo se qualcuno ha una soluzione praticabile e se, visto che è un problema recente che le estati passate non si era verificato, possano essere state le fibre "moderne" a reagire con il deodorante (le maglie macchiate sono tutte in cotone, ma fatte in China). Da qualche mese sto usando la soluzione di allume (che avevo acquistato in polvere) con acqua e mi trovo bene; ma temo che con il caldo estivo non possa essere efficace...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/03/2010, 1:25 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/08/2009, 15:14
Messaggi: 352
Infatti l'allume non funziona assolutamente contro il sudore estivo, ti posso consigliare di tenere la zona depilata accuratamente, utilizza solo biancheria di cotone, e non mettere abiti aderenti, non usare profumi alcolici ma un'acqua profumata per rinfrescarti quando sei in giro oppure al mattino del talco liquido.

Per quel che riguarda il deo dovresti fare delle prove e vedere quello che funziona di piu' sul tuo corpo, in base alla mia esperienza gli unici che funzionano sono quelli a base di alluminio cloridato, gli altri proprio nulla .


La famosa pietra l'ho usata in tutte le salse possibili, in tutte le stagioni etc... per me non va è troppo leggera, quindi valuta tu cosa preferisci mettere sulla pelle.

Considera che in estate si suda di piu' per cui le cremine sono appiccicose, ti consiglio qualcosa in spray no gas, pratico ed igienico anche quando sei in giro evitando il contatto con le parti del corpo che non sono perfettamente pulite.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/03/2010, 9:53 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 27/07/2008, 14:14
Messaggi: 98
Località: Bologna
Grazie Mirra :) , inizierò sin da ora a fare delle prove...magari proverò a ovviare a possibili irritazioni usando prodotti diversi a seconda delle occasioni, dei vestiti indossati e delle temperature


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/04/2010, 17:57 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 15/06/2009, 16:19
Messaggi: 119
Località: Sardegna
sudo tantissimo anche in inverno (se poi divento "rossa" per un'emozione ancora di più) tanto da creare un alone ben visibile sotto le ascelle...questa cosa mi mette spesso in imbarazzo anche perchè una collega d'ufficio particolarmente spiritosa tende a farmelo notare nel caso non me ne accorgessi :twisted:
Credo fortunatamente di non avere il sudore molto puzzoso anche perchè utilizzo deodoranti alcoolici (ora ho preso collistar deodorante di benessere) che hanno un profumo un pò forte...ora leggendo che i deodoranti alcoolici non sono una benedizione per la pelle ho comprato la polvere di fissan con talco e ossidi di zinco ma mi chiedevo: potrà bastare? o devo mettere la polvere aspettare che un pò si asciughi e poi anche il deodorante alcoolico?..verrà una pappetta?
:oops: Aiuto! :oops: Mi vergognerei troppo a stare in ufficio oltre che sudata anche puzzolente :oops: (non rientro a casa per il pranzo quindi sto tutto il giorno fuori casa)

_________________
Voglio però ricordarti com'eri, pensare che ancora vivi, voglio pensare che ancora mi ascolti e che come allora sorridi

NO AL NUCLEARE


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 15/05/2010, 17:39 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/02/2010, 13:02
Messaggi: 1544
Mi confermate che l'allume di potassio è segnato rosso da Zago perchè è un antitraspirante quindi innaturale perchè contrario al normale processo di sudorazione? E che uindi non non è dannoso, ne cancerogeno.... odio gli allarmismi, che pizza :evil: Uffffff :oops:

_________________
Me gusta spignattar, me gustas tu.



Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 15/05/2010, 21:29 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 06/09/2009, 18:17
Messaggi: 41
hollyice ha scritto:
ho comprato la polvere di fissan con talco e ossidi di zinco ma mi chiedevo: potrà bastare? o devo mettere la polvere aspettare che un pò si asciughi e poi anche il deodorante alcoolico?..verrà una pappetta?


come ho scritto sopra, io faccio il contrario:

1. deodorante a spruzzo
2. aspetto che si asciughi un po'
3. applico la polvere di fissan, che finisce di asciugare il deodorante e in più vi rimane appiccicata, ma senza fare la pappetta

a me funziona.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 20/05/2010, 9:09 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 15/06/2009, 16:19
Messaggi: 119
Località: Sardegna
oopart ha scritto:
come ho scritto sopra, io faccio il contrario:
1. deodorante a spruzzo
2. aspetto che si asciughi un po'
3. applico la polvere di fissan, che finisce di asciugare il deodorante e in più vi rimane appiccicata, ma senza fare la pappetta
a me funziona.


grazie...provo e ti faccio sapere (oggi sono in paranoia perchè ho dimenticato di mettemi il deodorante dopo la doccia...ho solo passato la polvere di fissan! speriamo regga :oops:

_________________
Voglio però ricordarti com'eri, pensare che ancora vivi, voglio pensare che ancora mi ascolti e che come allora sorridi

NO AL NUCLEARE


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 23/05/2010, 15:23 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 17:37
Messaggi: 853
Località: Trinacria
:? che confusione con i deodoranti. Non ho una sudorazione eccessiva, ma così come non voglio che si senta l'odore del mio sudore, allo stesso modo non sopporto le profumazioni dei deodoranti. Uso un Vichy stick che, dalla descrizione data da Lola, in teoria dovrebbe essere Basico: non c’è alcool né alluminio cloroidrato, ha dentro sodio stearato e un dipropylene glyco. Non lascia aloni, non mi irrita, lo metto anche dopo la depilazione senza alcun problema. Lo uso oramai da anni e mi trovo bene. Tutti i vari Dove, Borotalco, Nivea, Lycia mi irritavano dopo uso prolungato.
E però mi sorge un dubbio: la capa diceva che i deodoranti basici "non sono propriamente deodoranti ma batteriostatici, e mascherano eventuali cattivi odori con il profumo"; questo è senza profumo.... :roll:

_________________
*Ai miei pensieri, a come ero ieri e anche per me!*
Enjoy the silence!
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 07/07/2010, 1:19 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 20/06/2010, 0:58
Messaggi: 32
Località: Palermo
Approfitto di questo post per togliermi una curiosità scientifica che ho dall'estate scorsa.
Il dermatologo, dopo avermi diagnosticato la dermatite atopica e avermi detto di non usare deodoranti, alla domanda "posso usare almeno la pietra d'allume?" mi rispose con un perentorio assoluto estremo "NO!". :oo:

Perchè quest'accanimento contro la pietra d'allume, visto che non fa male?
Semplice fissazione di un medico, o divieto motivato da qualcosa in particolare? :?
Non me lo spiego proprio, soprattutto alla luce del fatto che - da quello che ho letto - l'effetto antitraspirante dell'allume di potassio è davvero blando.
Grazie in anticipo :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 125 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Dritte cosmetiche


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi