Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Dritte cosmetiche




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 91 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/11/2009, 17:50 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 15/08/2007, 9:45
Messaggi: 208
Ho una domanda-curiosità sulla comedogeneticità :)
L'effetto comedogeno di una crema (effetto del tutto soggettivo) si "consuma" solo la volta che metto quella crema o si protrae per giorni?
Dalla mia esperienza personale direi la seconda.
Spiego: la mia pelle si lucida facilmente, il massimo come pesantezza di crema che tollera senza sfoghi comedogeni è la crema alle ceramidi Fitocose, quindi una crema molto leggera; a volte però sento l'esigenza di una crema a più corposa che in genere metto di notte...grave errore perchè i brufoletti bianchi sono in agguato e continuano a spuntare per giorni e giorni :evil:
Quindi la crema corposa mi diventa comedogena anche nei giorni sucessivi all'uso.
E' un'osservazione che regge?

In genere per riportare la situazione a posto mi ci vogliono due-tre sere con la brufocrema.

Comunque ho capito una cosa: robe leggere per me, meglio la pelle che tira un poco ma senza brufoletti.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/11/2009, 18:12 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35472
Località: Monfalcone
Direi di sì perchè comunque una parte del grasso della crema viene assorbita e se ne torna fuori con tutta calma.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/11/2009, 18:50 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/06/2009, 15:08
Messaggi: 432
ho capito che anche l'isopropyl lanolate é comedogeno, due fondi che avevo li cestineró senza pietá dopo la prova el nove che ho effettuato.
peró... :mah:

IL CETYL PALMITATE??
é comedogeno??

_________________
Immagine
Recensioni, beauty tips, anteprime essence e catrice, e swatches!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/11/2009, 19:02 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35472
Località: Monfalcone
Assolutamente no, è una cera. Solo se ce ne fosse una vagonata (=cosmetico duro e pastoso) potrebbe dare problemi, ma in media ce n'è pochissimo e quindi non fa alcun danno.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/03/2010, 11:24 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 04/03/2010, 17:23
Messaggi: 18
Località: Milano
E' solo da qualche giorno che ho iniziato a leggere qua e là sul forum e non riesco a fare chiarezza su una cosa:

Ho letto questo topic viewtopic.php?f=17&t=10899&p=181513&hilit specifico sugli oli, dove si parla delle loro innumerevoli proprietà...emollienti, idratanti e non solo.

Invece quando si parla di struccarsi con l'olio si raccomanda di continuo di lavarlo via per evitare l'insorgere di punti neri o brufoli.

Ecco non ho capito questa contraddizione: prima sembra una manna dal cielo, poi un prodotto funzionale solo alla rimozione del trucco ma del quale è vivamente sconsigliata la permanenza sul viso...volevo capire meglio per poter valutare cosa spalmarmi addosso. Ad esempio molte creme e prodotti vari contengono oli...sono da evitare o meno? Se mi struccassi con l'olio e poi lasciassi la faccia unta senza lavarla col sapone non sfrutterei direttamente le proprietà dell'olio sulla pelle evitando peraltro l'uso di ulteriori prodotti (sapone, acqua, tonico, crema idratante) con un conseguente impatto ambientale maggiore??


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/03/2010, 11:35 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35472
Località: Monfalcone
Ebbene no, non funziona così.
L'olio puro sulla pelle che ti lascia la faccia tipo frittella unta penso che siamo tutti d'accordo che in pelli predisposte risulti comedogenico.
L'olio in una crema è contenuto al massimo massimo al 20% (quindi una concentrazione 5 volte minore, ma spesso dieci, del tuo olio puro) ed è emulsionato. Quando spalmi la crema la fai assorbire, e viene assorbita così, incatenata all'acqua. Senza contare che le cere, gli emulsionanti, e spesso alcune polveri presenti nella crema sono opacizzanti ed imediscono all'olio di "tornare fuori" in superficie. Quindi è ben diverso mettere una crema dal mettere un olio da solo, per quanto poco; risulta molto più idratante la crema e molto meno comedogenica. Per quanto riguarda le proprietà degli olii, non farci troppo conto: se un certo olio è ricco in vitamina E comunque ne avrà poca rispetto ad un'aggiunta di vitamina E pura dentro la nostra crema, se ha dntro gamma orizanolo, sarà comunque poco, eccetera. Certo usare grassi vegetali con tutte queste belle sostanzine è una marcia in più rispetto ad esteri sintetici, e la nostra pelle li riconosce meglio ed assimila più volentieri, ma pensare di risolvere le esigenze cosmetiche di qualsiasi pelle semplicemente con le proprietà di un certo olio naturale è troppo poco, ci vogliono gli attivi veri, e noi siamo qui a lottare perchè la cosmesi ecobio si aggiorni e non pensi di risolvere le esigenze cosmetiche semplicemente con delle cremine a base di acqua e tre olietti. Vogliamo gli attivi, che tra parentesi sono sempre ecobio, ne abbiamo il diritto.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/03/2010, 12:16 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10498
Sylvina! ha scritto:
.....Se mi struccassi con l'olio e poi lasciassi la faccia unta senza lavarla ...

Non considereresti il fattore quantità: usando un olio anche puro per dare emollienza, non ne doseresti più di 4 o 5 gocce per viso collo; se lo usi per struccarti abbondi usandone molto di più e quel troppo storpia e porta a inestetismi.
Ancora, non consideri che lasciandoti l'olio post strucco sul viso in effetti te lo lasci sporco, e questa condizione non può che favorire impurità.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 04/06/2010, 21:43 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35472
Località: Monfalcone
La vitsmina e è un attivo, l'olio normalmente no, e si usa ogni volta che serve un grasso. Ne compro a vagonate pure io, a qualcosa serviranno ;)

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/06/2010, 16:38 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/06/2009, 15:08
Messaggi: 432
Scusate se torno ad affliggere, ma data la mia notissima reattivitá all'ethylhexyl palmitate e soci, inizio a pensare che tutti quelli che iniziano per ethylhexyl o giú di lí per me siano sinonimo di eruzioni vulcaniche..
Ora vengo al dunque, ho avuto dei campioncini di solare per il viso roc protexione 50, vorrei usarli per il viso dato che tento di mettermi solari nonostante li trovi pesanti sotto il trucco e non per andare al mare (che odio) la crema contiene: ethylhexyl salicylate, bis-ethylhexyloxyphenol , e diethylamino hydroxybenzoyl hexyl benzoate...
Secondo voi mi distruggo di brufoli cistosi??
il fatto é che lentamente mi stanno sparendo le schifezze, e appena toppo mezza volta riparto da capo e lotto per mesi :?

_________________
Immagine
Recensioni, beauty tips, anteprime essence e catrice, e swatches!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/06/2010, 16:47 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10498
orchid ha scritto:
. ma data la mia notissima reattivitá all'ethylhexyl palmitate e soci,
Secondo voi mi distruggo di brufoli cistosi??

Difficile dirlo, vale più la tua esperienza diretta che una qualsiasi delle nostre ipotesi; anche perchè tutti i solari sono potenzialmente comedogeni, a prescindere che contengano ethylhexyl, e penso che utilizzarne campionicini senza neanche avere reale necessità di schermarsi dagli UV, sia un rischio che non val la pena di correre.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: prodotti comedogeni
 Messaggio Inviato: 16/06/2010, 11:23 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 19/05/2010, 16:07
Messaggi: 5
ragazze scusate se m'intrometto ma il non ti scordar di me, di Lush, è comedogeno??? a me ha fatto venire uno sfogo sul mento!!! un bacio e grazie...leggervi è utilissimo :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/06/2010, 11:38 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35472
Località: Monfalcone
Se dici che ti ha fatto venire uno sfogo sul mento, si potrebbe pure sospettare di sì. Ma avresti dovuto leggere almeno la prima pagina del topic, dalla quale avresti dedotto che questa domanda non ha senso ;)

_________________
...perchè io VI VEDO.


Ultima modifica di Lola il 16/06/2010, 18:15, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/06/2010, 12:04 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 19/05/2010, 16:07
Messaggi: 5
allora scusate la domanda "sensa senso" la prossima volta non scrivo!!!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/06/2010, 12:10 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35472
Località: Monfalcone
Ma no, intendevo dire che (se lo avessi letto questo topic!!!!) non ha senso di parlare di prodotto comedogeno, perchè dipende tantissimo dalla pelle sulla quale è spalmato e dalla percentuale di ingredienti che potrebbero essere comedogeni; a te ha fatto venire i punti neri, a tanti altri no.

Noi guardiamo sempre l'inci e con quello davanti (notare che io l'inci del prodotto che hai indicato non lo conosco) possiamo intuire se è troppo grasso e quindi possa favorire la formazione di punti neri, ma il punto nero si forma da solo grazie al nostro sebo, non di sicuro grazie ad un prodotto che ci applichiamo sopra.
Se il tuo prodotto se lo spalma mia mamma che ha la pelle secca e scarsa produzione di sebo non le farà venire alcun punto nero. Allora non è il prodotto ad essere comedogeno, perchè altrimenti avrebbe questo effetto su tutti indistintamente, ma la pelle che reagisce in un certo modo ad un qualcosa di troppo grasso.
Adesso è chiara la distinzione?

Comedogena è una cosa sola: l'isopropyl myristate a percentuale alta, tutto il resto non si sa.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/06/2010, 12:17 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 19/05/2010, 16:07
Messaggi: 5
ora si!!! mi sembrava una critica la tua e c'ero rimasta male!!! scusami tu e tutte le altre!!!!
grazie
:)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/09/2010, 14:58 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 17/11/2009, 13:51
Messaggi: 280
Isopropyl Lauroyl Sarcosinate se tra i primi posti nell'inci può essere comedogenico?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/09/2010, 15:23 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35472
Località: Monfalcone
ma come fa un detergente ad essere comedogenico? :roll:

tra poco mi chiederete pure se la carta igienica lo è :roll:

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/09/2010, 16:23 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2008, 12:35
Messaggi: 1284
Località: Cagliari
Lola ha scritto:
tra poco mi chiederete pure se la carta igienica lo è :roll:



Anche il reggipetto lo è!Se non ti risciacqui dopo che lo usi, ti vengono i bubboni! :D:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/09/2010, 8:55 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 16/03/2010, 22:44
Messaggi: 22
Lola ha scritto:
Comedogena è una cosa sola: l'isopropyl myristate a percentuale alta, tutto il resto non si sa.


Quindi l'isopropyl palmitate no? Scusate....sono un po' confusa perchè all'inizio è stata messa nella lista dei "sicuri" però ora no! :oops: :oops: :oops:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 06/09/2010, 12:44 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 19/07/2010, 15:22
Messaggi: 57
Località: Veneto
Lola ha scritto:
prendi e segna:

sicuri:

isopropyl myristate
isopropyl palmitate
[/quote]

ergo fa venire i punti neri.

EDIT: specie se sei soggetta ad avere i punti neri.
magari c'è a chi non fa niente.
(esempio stupido: a mia sorella e mia zia certe creme non fanno i punti neri ma a me si. ergo io sono più soggetta di loro e le evito come la peste)

_________________
Enry79


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 91 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Dritte cosmetiche


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi