Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per i capelli


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - bisogno di consigli
 Messaggio Inviato: 25/02/2011, 16:39 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica

Iscritto il: 24/05/2010, 19:01
Messaggi: 827
Località: Pendolare tra Milano e Mosca
L’unico balsamo dove l’inulina non dovrebbe essere messa nella fase A è quello con Stearamidopropyl… perché la fase acquosa viene acidificata fortemente. :?


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - bisogno di consigli
 Messaggio Inviato: 15/03/2011, 15:29 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 16/02/2011, 6:52
Messaggi: 101
°iside° ha scritto:
ehm....mi sa la seconda :bam: di oggi:io e mia sorella abbiamo i capelli folti,crespi e taaanti(troppi!) econ l'esterquat in palline all 8%,cetilico e inulina ci districa bene i capelli...mia mamma è la cosa autoprodotta che preferisce...


oggi ho provato il balsamo di lola fatto 2 giorni fa: meraviglioso, non ho mai avuto capelli cosi morbidi e non ho mai comprato un balsamo cosi :amour: peccato che la ricetta,presa su saicosatispalmi (ma dicevano essere di lola), non contenesse l inulina ...ma e stato fantastico anche cosî.

perdonate la mia ignoranza, lo so che farei meglio a stare zitta e limitarmi a copiare, come si determinano i grassi in un balsamo (o volendo in uno shampoo) nel senso, ho letto il post di lola riguardo la formulazione delle creme (oil free, pelli secche ecc.) e la cascata di grassi.
per i balsami non c e una diciamo tabella simile
devo mantenermi sempre e comunque al 4% di oli che io abbia i capelli secchi oppure grassi

grazie infinite e perdonatemi...oggi la tastiera fa un po come gli pare :oops:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - bisogno di consigli
 Messaggio Inviato: 15/03/2011, 16:01 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 02/09/2009, 11:22
Messaggi: 469
Località: prov. di treviso
yaz ha scritto:
come si determinano i grassi in un balsamo (o volendo in uno shampoo) nel senso, ho letto il post di lola riguardo la formulazione delle creme (oil free, pelli secche ecc.) e la cascata di grassi.
per i balsami non c e una diciamo tabella simile
devo mantenermi sempre e comunque al 4% di oli che io abbia i capelli secchi oppure grassi

grazie infinite e perdonatemi...oggi la tastiera fa un po come gli pare :oops:


no non ho mai visto nulla di simile,anche perchè mia sorella ha capelli davvero problematici(secchissimi) e quando ho provato ad alzare troppo l'olio i capelli si "pacciano" ;) !
ehm,sono stata chiara?? :oops:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - bisogno di consigli
 Messaggio Inviato: 17/03/2011, 7:50 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 16/02/2011, 6:52
Messaggi: 101
°iside° ha scritto:
quando ho provato ad alzare troppo l'olio i capelli si "pacciano" ;) !
ehm,sono stata chiara?? :oops:


hmmm....vediamo....si afflosciano? si sporcano? si appesantiscono?....hmmm non mi viene in ente nient'altro :D:
quale sarà la definizione giusta? :oops:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - fatte 2 versioni con Foto
 Messaggio Inviato: 25/04/2011, 16:33 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2010, 21:46
Messaggi: 611
Località: Roma
Finalmente mi sono messa all'opera.
Ho fatto 2 versioni di questo balsamo all'esterquat: una col cetilico e una senza. Volevo sperimentare come si comportava.

Versione 1 col cetilico:
La ricetta è leggermente cambiata rispetto alla prima pagina, ma di pochissimo (ho cambiato gli olii e calato le proteine).

A
Acqua a 100
Gel semi di lino denso 25
Glicerina 5

B
Dehyquart F 75 (75% esterquat + 25% cetilstearilico) 4
Alcol cetilico 1,5
Burro di murumuru 3
Olio di ricino 1

C
Acqua 5 (ci ho sciolto le proteine)
Proteine idrolizzate del grano in polvere 0,5
Olio di canapa 1
Cosgard 0,6
Oe lavanda 5 gtt
Oe limone 7 gtt
Acido lattico (non è servito)

Ph tra 4 e 4,5

procedimento:
Prima ho fatto scongelare 2 cubetti di gel ai semi di lino che era molto denso, una volta sciolti ho aggiunto l'acqua necessaria e la glicerina, ho mescolato fino a raggiungere una consistenza omogenea e comunque gellosa.

Ho preparato la fase B.

Ho messo a scaldare prima la fase A, quando ha raggiunto una buna temperatura, ho messo a scaldare (sempre a bagnomaria) la fase B.
(se le metto a scaldare insieme, la fase B raggiunge prima i 70 C° e poi è un casino, così mi trovo meglio invece)

Nel frattempo ho fatto il brodo di fase C e l'ho lasciato da parte.

Una volta che le due fasi hanno raggiunto al giusta temperatura e gli emulsionanti erano sciolti, ho versato la fase A in B e frullato qualche secondo.
Si è formata molta schiuma, ma poi continuando a mescolare a mano, piano piano è andata via e il composto si è addensato, anche molto.
A freddo ho aggiunto la fase C, ho dato una seconda frullatina, ho controllato il ph che era a posto e ho messo in un flacone.

(questo non l'ho ancora usato)

foto:
Immagine



Versione 2 senza Cetilico:

A
acqua a 100
gsl 28
glicerina 5

B
Dehyquart F 75 (75% esterquat + 25% cetilstearilico) 4
olio di avocado 3
olio di sapote 1

C
proteine del grano idrolizzate in polvere 0,5
aloe 0,5 (ci ho sciolto le proteine)
cosgard (conservante) 0,6
oe limone 5 gtt
oe rosmarino 5 gtt

ph tra 4 e 4,5

Il procedimento è uguale all'altro.
(questo l'ho già usato e mi è piaciuto molto)

foto:
Immagine


Osservazioni:
per un balsamo finale preferisco la versione senza cetilico, o comunque con una percentuale più bassa (proverò 0,5%), perché lo distribuisco meglio e ne uso di meno (ed è più simile al TEA), per un balsamo da mischiare negli impacchi o come pre-shampoo opterò per la prima versione (almeno non cola :D: ).
Questo ovviamente per il mio gusto ;)


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - EDIT : fatte 2 versioni con Foto
 Messaggio Inviato: 11/07/2011, 19:51 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2010, 21:46
Messaggi: 611
Località: Roma
Ecco una terza variante, col cetilico allo 0,5%.
(purtroppo ho perso il cavetto della macchina fotografica e finché non me lo ricompro non posso postare foto)

Stavolta ho voluto provare ad usare la xantana e omettere il gel ai semi di lino. Ho aggiunto anche l'inulina che le altre volte avevo abbandonato causa pigrizia di scioglierla.

Balsamo al profumo di fiori :D:
A
acqua a 100
xantana (vernile) 0,4
inulina 1
glicerina 3

B
esterquat (dehyquart F 75) 4
alcol cetilico 0,5
olio di broccoli 1
olio di ricino 1
olio di monoi 2

C
pantenolo 2
proteine del grano idrolizzate 2
cosgard 0,6

oe ylang ylang 2 gtt
oe lavanda 2 gtt

ph tra 4 e 4,5

costo per 200 g circa 2,70€

L'odore è buonissimo.

L'ho appena fatto dunque non l'ho ancora usato. Appena lo provo scrivo le sensazioni.
Con i due precedenti mi ero trovata bene, ma quello senza cetilico era troppo liquido e quello col cetilico allo 1,5% troppo denso, nel flacone rimaneva appiccicato al fondo e faticavo a farlo uscire.

Appena ho versato la fase A nella B e iniziato a frullare si è formata una ricotta che però è andata via continuando a frullare. Speriamo bene.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - 3° versione
 Messaggio Inviato: 08/11/2011, 13:41 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/07/2009, 10:17
Messaggi: 542
Località: milano
Com'è andata, Cira?


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - 3° versione
 Messaggio Inviato: 09/11/2011, 0:24 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2010, 21:46
Messaggi: 611
Località: Roma
Male :D:

Avevo postato le foto qualche giorno dopo dicendo che era tornato ricotta, ma evidentemente è stato dopo il crash di Luglio perché il messaggio non c'è più... non me ne ero accorta... scusate.

comunque sì male.. cioè sbattendo il flacone sembrava tornare ad avere una consistenza decente, ma dopo qualche ora ancora brutta e definitiva ricotta.

edit:
ecco ho ripescato la foto della bruttura :D:
Immagine



giusto domani avevo intenzione di rifarne un 'altra versione, ma senza xantana


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - 3° versione
 Messaggio Inviato: 06/09/2012, 16:47 
Non connesso
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 12/12/2010, 2:08
Messaggi: 25
Ciao a tutte,

faccio una domanda.

Ho l'esterquart in palline di vernile, ma non ho le indicazione tecniche, ovvero le percentuali d'uso. Qualche ragazza mi ha detto dal 5 all'8%. Qui vedo che usate il 4%
Poi vorrei sapere che percentuale di grassi regge? Perchè ho notato che tutte avete messo 4%, quindi al pari con l'esterquart.

Grazie


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - 3° versione
 Messaggio Inviato: 07/09/2012, 2:04 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2010, 21:46
Messaggi: 611
Località: Roma
La scheda tecnica da una percentuale d'uso da 2 a 5%.
Invece per la percentuale di grassi che regge il dehyquart non saprei, non sono mai andata oltre il 4/5% di grassi che mi pare sia anche la % massima che si trova nella maggior parte dei balsami spignattatti; di esterquat ne ho messo anche fino a 5. Insomma quello che voglio dire è che non bisogna per forza mettere percentuali pari; in questo caso è così, ma si può fare altrimenti.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - 3° versione
 Messaggio Inviato: 07/09/2012, 7:50 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 14525
Località: Milano
Se metti troppi oli rischi di ungere i capelli, quindi non andare oltre il 5% circa di grassi.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - 3° versione
 Messaggio Inviato: 07/09/2012, 16:27 
Non connesso
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 12/12/2010, 2:08
Messaggi: 25
Grazie
L'ho fatto ieri. Alla fine ho fatto 7 di esterquart con 1 di cetilico e 6 di grassi.
(Non per ignorarvi eh! solo non avevo letto ancora). Domani che lo provo vi faccio sapere. Teniamo conto però che io ho i capelli molto secchi quindi potrebbe andar bene comunque.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - 3° versione
 Messaggio Inviato: 07/09/2012, 16:32 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2010, 21:46
Messaggi: 611
Località: Roma
Esterquat (senza r) ;)


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - 3° versione
 Messaggio Inviato: 07/09/2012, 16:35 
Non connesso
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 12/12/2010, 2:08
Messaggi: 25
Grazie Cira, sono un po' dislessica (sul serio non è una battuta) e leggo male i nomi e poi me ne convinco. Solo ora che me lo dici non vedo più la r!


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - 3° versione
 Messaggio Inviato: 22/09/2012, 13:54 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 04/07/2011, 15:37
Messaggi: 250
Località: Venezia/Treviso
cira, KriKri, e chiunque abbia un cuore tenero: ma cosa caspitericchio dovrei fare per avere un balsamo crema, che lo voglio denso, mattone, e invece tendono sempre a venirmi fluidi? ho buttato - nella sperimentazione (credo di aver rifatto pressochè tutte le ricette del forum!!)- tonnellate di materie prime, che ormai ordino a sacchi tipo il mangime delle bestie. E però uno su 10 mi viene densino-medio. Il resto, uno schifo. Cosa cavolo sbaglio santo cielo??
mi viene un nervoso...
che il cetilico non basti? ma l'ho messo anche al 3% che mi par di capire sia tantissimo...uffa...

_________________
...zuccones fortuna iuvat...


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - 3° versione
 Messaggio Inviato: 22/09/2012, 14:35 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2010, 21:46
Messaggi: 611
Località: Roma
Non so davvero, 3 di cetilico dovrebbe andare bene. Io 3 non lo metto mai perché li preferisco fluidi. Solo una volta ho provato a farne 50 g con 3% di cetilico ed esterquat a 5% e mi è venuto densissimo.
Forse sbagli qualcosa nell'emulsione o ci metti qualcosa che smonta .
Potresti mettere un progetto con la ricetta e il procedimento che hai seguito per capire se c'è qualche errore.

Idea: ma usi stearamidopropyl dimethylamine?


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - 3° versione
 Messaggio Inviato: 23/09/2012, 16:40 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 04/07/2011, 15:37
Messaggi: 250
Località: Venezia/Treviso
si, lo uso...ma ho provato anche senza! in realtà ho cambiato le ricette tante volte, ho riprodotto quello base di Lola, quello di Pam, e altri qui...solo ieri, uno m'è venuto abbastanza denso, ma perchè (per disperazione) anzichè cetilico ci ho messo cetil palmitato...in effetti, mi pare venuto meglio.
Ma boh...ogni tanto anche mi viene, bello denso. Ma il più delle volte no: e, a parità di procedimento, impazzisco a capire il motivo...raffreddo lentamente, mescolo di continuo. Ho fatto attenzione a non scaldare troppo gli emulsionanti/condizionanti, quando devo acidifico in A (ma anche alla fine, lentissimamente perchè ho notato che le cose peggiorano se acidifico troppo repentinamente)...

_________________
...zuccones fortuna iuvat...


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - 3° versione
 Messaggio Inviato: 23/09/2012, 18:47 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 14525
Località: Milano
A me viene liquido solo quando uso la stearamidopropyl dimethylamine, altrimenti con esterquat o behentrimonium chloride sempre da vasetto (e uso il cetilstearilico al 3-5%).

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - 3° versione
 Messaggio Inviato: 23/09/2012, 19:13 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2010, 21:46
Messaggi: 611
Località: Roma
Dan ti ho risposto per mp

Tagliar ti scrivo la stessa cosa che ho scritto nel mp a Danezk, perché se mi dici che anche a te viene liquido ti propongo questa prova, se ti va: acidificare la fase A con poche gocce di lattico, giusto fino a pH 4,5 , poi come sempre fasi a 70C°, acqua in olio, emulsione, bagnomaria freddo e solo e soltanto a balsamo freddo e addensato correzione lenta del pH.
Con la correzione del pH si smolla un po', ma regge. Se invece si acidifica a balsamo caldo, rimane liquido.
Io ci metto 0,6/0,7% di cetilico (il cetilstearilico lo sto aspettando) e mi viene denso da flacone. Tipo fructis, diciamo.
E' una cosa che credo di aver capito nelle utime prove.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balsamo con Esterquat - 3° versione
 Messaggio Inviato: 23/09/2012, 19:21 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 14525
Località: Milano
Io non ho mai sperimentato, ma si dice che acidificare al termine quando si usa la stearamidopropyl dimethylamine significa ricottare tutto... quindi tu dici di no?

E pensare che con questo condizionante uso pure un 6% di cetilstearilico, ma viene comunque un balsamo da flacone.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per i capelli


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb