Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per i capelli


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 316 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 16  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Tutto sul cowash
 Messaggio Inviato: 09/01/2007, 23:11 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 01/10/2006, 21:12
Messaggi: 530
Località: Torino
Ho pensato di aprire questo post in modo che tutte le esperte cappellone riportino qui consigli e tecniche su questo sistema di lavare i capelli.

Personalmente sono piuttosto incuriosita e mi piacerebbe provare :D


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tutto sul cowash
 Messaggio Inviato: 10/01/2007, 10:32 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16447
Località: Milano
Io sono andata di cowash per tutta l'estate.

Ho usato, alternandoli, il balsamo Garnier al latte vegetale, quello alla vaniglia, lo Splendor al cocco e quello nutriente (qualsiasi balsamo usi, deve essere senza siliconi).
Bagni i capelli e metti una dose abbondandante di balsamo (più di quando lo usi dopo lo shampo) e massaggi i capelli per alcuni minuti, poi risciacqui: l'unica accortezza è che bisogna risciacquare molto bene i capelli, più di quando si usa il balsamo come tale dove aver fatto lo shampo.

D'estate lascio asciugare i capelli all'aria e, affinchè abbiano un aspetto decente, devo usare spume o il gel ai semi di lino, col risultato che il mattino dopo riesco a sistemarli semplicemente bagnandomi le mani e passandole tra i capelli (non posso assolutamente spazzolarli o, peggio ancora, pettinarli, dato che rimangono molto mossi e li ho lunghi fino a metà schiena), e al secondo cominciano a rimanere bruttini, quindi mi tocca lavarli un giorno si e uno no (mentre d'inverno li asciugo col phon e li lavo 2 volte a settimana): per evitare quindi di fare troppi shampo, ho voluto provare questo metodo e mi sono trovata bene.

Ho provato a fare il cowash anche quando sono passata ad asciugarli col phon, ma mi sembra che siano rimasti un po' pesanti.... e quindi per l'inverno ho abbandonato il cowash!! :D:

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/01/2007, 16:05 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 16/12/2006, 18:51
Messaggi: 85
Località: firenze - perugia
io l'ho fatto diverse volte quest'estate, sia con lo splend'or (al cocco e anche quell'altro a tappo rosso) che con il garnier all'hennè (neutro :roll:), quesi sempre addizionato con zucchero.
mi ci sono trovata molto bene, anche perché lo scrub alla cute faceva benissimo... cute pulita, niente forforina grassa, niente pizzicore...
e i capelli venivano anche molto bene.

_________________
Immagine
nidoali


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tutto sul cowash
 Messaggio Inviato: 10/01/2007, 16:54 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 22/11/2006, 11:02
Messaggi: 49
tagliar ha scritto:
... il mattino dopo riesco a sistemarli semplicemente bagnandomi le mani e passandole tra i capelli (non posso assolutamente spazzolarli o, peggio ancora, pettinarli, dato che rimangono molto mossi e li ho lunghi fino a metà schiena), e al secondo cominciano a rimanere bruttini, quindi mi tocca lavarli un giorno si e uno no (mentre d'inverno li asciugo col phon e li lavo 2 volte a settimana): per evitare quindi di fare troppi shampo, ho voluto provare questo metodo e mi sono trovata bene.


ma quindi i capelli son pesanti..lo dici anche tu qualche riga + sotto...[no linguaggio sms] capisco una cosa perchè d'estate fai il cowash lavandoli un giorno si ed uno 2 e d'inverno usi lo shampoo lavandoli 2 volte a settimana?
[no linguaggio sms] ti conviene lavarli con lo shampoo anche d'estate? restano troppo "ariosi"? quindi il cowash è adatto a chi ha i capelli crespi/mossi?
io [no linguaggio sms] ci capisco nulla :?
:)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tutto sul cowash
 Messaggio Inviato: 10/01/2007, 17:12 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16447
Località: Milano
Makeda ha scritto:
ma quindi i capelli son pesanti..lo dici anche tu qualche riga + sotto...[no linguaggio sms] capisco una cosa perchè d'estate fai il cowash lavandoli un giorno si ed uno 2 e d'inverno usi lo shampoo lavandoli 2 volte a settimana?


Io, cowash o non cowash, se li lascio asciugare all'aria mettendoci gel o schiume li devo lavare un giorno sì e uno no perchè al momento rimangono belli, ma dormendoci sopra si arruffano... insomma non mi piacciono proprio. E non potendo pettinarli, l'unico modo per risistemarli è lavarli. Il realtà non è che siano proprio sporchi, quindi per evitare di usare troppo lo shampo sono passata al cowash. :D

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/01/2007, 18:13 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 16/12/2006, 18:51
Messaggi: 85
Località: firenze - perugia
a me col cowash non restavano più pesanti che con lo shampoo!
basta sciacquare molto molto bene... meglio ancora se con acqua un po' fredda, secondo me.

_________________
Immagine
nidoali


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/01/2007, 18:51 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 06/10/2006, 18:51
Messaggi: 431
Località: bulåggna
io inconsapevolmente feci un cowash anni fa, [no linguaggio sms] non avevo lo shampoo e usai solo il balsamo: risultato terrificante!!
però a forza di sentire pareri positivi mi incuriosisce molto riprovare :mah:
quello che mi sembra strano è come il solo balsamo possa pulire anche la cute! a me poi si sporca così facilmente :evil:
l'alternativa che mi ispira di più è quella di gwendydd con lo zucchero, che essendo uno scrub quindi dovrebbe pulire :D
proverò a breve!
mi viene sempre voglia di sperimentare leggendo i vostri suggerimenti :D


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/01/2007, 22:55 
Non connesso
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 15/10/2006, 19:02
Messaggi: 32
Località: Roma
Da quello che ho letto io e tagliar abbiamo capelli e routine molto simili.
Ho tratto beneficio dai cowash perchè ho i capelli secchi e ricci, con i lavaggi delicati si è ripresa bene la forma del riccio e si mantiene decente anche 3-4 giorni mentre prima lavavo un giorno si e uno no [smilie=immo_seremegliodiholly_01092064906.gif]

Personalmente mi sono trovata meglio con balsami leggeri e semplici (senza silicons e paraffine) che diluisco sempre con acqua e miele. Lo scrub con zucchero e balsamo però lo faccio 1 volta al mese soltanto.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/01/2007, 23:06 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/10/2006, 21:23
Messaggi: 839
Località: Etruria
Se è fatto correttamente il cowash lava molto bene e non appesantisce. avete presente il rumore che fate passando un dito sui piatti appena lavati? Il mio cuoio capelluto dopo il cowash fa quasi così, comunque non lo consiglierei a chi ha poco volume o capelli veramente molto grassi. Per le ricce è perfetto. Come farlo correttamente l'ho letto da dafne, sostanzialmente usare moltissimo balsamo non diluito (altrimenti condiziona meno ma lava anche meno!) e massaggiare la cute per almeno 2 min. prima di risciaquare, i tensioattivi sono pochi, bisogna dargli una mano! :D:

_________________
Non rispondo a messaggi privati con richieste di consigli su trattameti e mie ricette. Per favore, se devi chiedermi un consiglio, scrivilo sul forum, può interessare anche ad altri, ti risponderò lì.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tutto sul cowash
 Messaggio Inviato: 11/01/2007, 23:11 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/10/2006, 21:23
Messaggi: 839
Località: Etruria
tagliar ha scritto:
E non potendo pettinarli, l'unico modo per risistemarli è lavarli. Il realtà non è che siano proprio sporchi, quindi per evitare di usare troppo lo shampo sono passata al cowash. :D


mai provato il pettine di legno a denti larghi? non elettrizza, perfetto per i ricci.

_________________
Non rispondo a messaggi privati con richieste di consigli su trattameti e mie ricette. Per favore, se devi chiedermi un consiglio, scrivilo sul forum, può interessare anche ad altri, ti risponderò lì.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/01/2007, 12:24 
 
Per quel che riguarda la mia cute molto grassa e i capelli fini, direi che il cowash non è contemplato nella mia hair routine.
Per chi ha i capelli ricci secci e cute secca capisco che lo shampoo usato frequentemente potrebbe dare alla lunga qualche problemino.
Però, e qui forse mi possono aiutare gli esperti, non avendo il balsamo tensioattivi, non riesce a pulire cute e fusto dai residui di sudore, inquinamento, polveri varie che si depositano sulle nostre teste.
E' pure vero che un'emulsione e l'acqua tolgono via gran parte della polvere, ma il cowash lo vedo come l'equivalente di lavare i piatti con il solo brillantante senza prima passare il detersivo :roll: :roll: :roll: : il grasso rimane lì :D:


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/01/2007, 13:12 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35453
Località: Monfalcone
Non è esatto che non ha tensioattivi; ne ha, ma cationici. Invece di essere affini all'acqua e lasciarsi portare via assieme allo sporco, sono affini allo sporco e al capello, a cui tentano con qualunque mezzo di restare attaccati. Se sgrassano, lo fanno sicuramente per affinità, ed è brava chi riesce a sciacquarli via bene. Se mi lavo io col balsamo il giorno dopo sono da rilavare di sicuro.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tutto sul cowash
 Messaggio Inviato: 12/01/2007, 15:44 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16447
Località: Milano
Bloodyhands ha scritto:
mai provato il pettine di legno a denti larghi? non elettrizza, perfetto per i ricci.


Si, ce l'ho, ma non risolve il problema!!

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/01/2007, 15:49 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16447
Località: Milano
Bloodyhands ha scritto:
Come farlo correttamente l'ho letto da dafne, sostanzialmente usare moltissimo balsamo non diluito (altrimenti condiziona meno ma lava anche meno!) e massaggiare la cute per almeno 2 min. prima di risciaquare, i tensioattivi sono pochi, bisogna dargli una mano! :D:


Lola ha scritto:
ed è brava chi riesce a sciacquarli via bene.


Secondo me il trucco sta proprio qui: bisogna risciacquare MOLTO di più del solito, altrimenti l'effetto non è dei migliori

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/01/2007, 16:26 
 
Lola ha scritto:
Non è esatto che non ha tensioattivi; ne ha, ma cationici. Invece di essere affini all'acqua e lasciarsi portare via assieme allo sporco, sono affini allo sporco e al capello, a cui tentano con qualunque mezzo di restare attaccati. Se sgrassano, lo fanno sicuramente per affinità, ed è brava chi riesce a sciacquarli via bene.


Ah, ecco. Allora forse per sciacquare bene dovrebbe servire acqua molto calda?
No,perchè a rigor di logica l'acqua fredda "solidifica" il grasso, mentre quella calda lo dovrebbe rendere più liquido e forse più... staccabile?


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/01/2007, 16:44 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35453
Località: Monfalcone
Immagino di sì. Comunque chi fa il COW lo fa apposta perchè non vuole sgrassare; se volesse sgrassare, farebbe lo shampoo.... :D:

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/01/2007, 18:00 
 
io ormai faccio solo cowash, uso lo shampoo solo una volta al mese.
cutee capelli sempre pulitissimi e profumati, ma considerate che io ho i capelli secchissimi nonostante le mille accortezze e cure (è il dna, pure mia madre e mio fratello sono così, abbiamo tutti e tre la stessa scopa secca in testa nonostante mio fratello abbia il classico taglio corto maschile e usi uno shampoo medicinale per la dermatite, mia madre li tinge e stratinge, usa il phon e prodotti super siliconici e io sono toltalmente ecobio+hennè :roll: )


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/01/2007, 23:26 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/10/2006, 21:23
Messaggi: 839
Località: Etruria
baciuck ha scritto:

Ah, ecco. Allora forse per sciacquare bene dovrebbe servire acqua molto calda?
No,perchè a rigor di logica l'acqua fredda "solidifica" il grasso, mentre quella calda lo dovrebbe rendere più liquido e forse più... staccabile?

Io sciacquo ad acqua fredda in un attimo, come ho detto per pulire bene bisogna usarne molto e massaggiare a lungo per far agire i tensioattivi. Non è un rimedio universale,chi ha la cute grassa si trova meglio con lo sciampoo, è come se proponeste a chi ha la pelle del viso straunta di lavarsi con un latte detergente molto ricco.

_________________
Non rispondo a messaggi privati con richieste di consigli su trattameti e mie ricette. Per favore, se devi chiedermi un consiglio, scrivilo sul forum, può interessare anche ad altri, ti risponderò lì.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 13/01/2007, 1:07 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 16/12/2006, 18:51
Messaggi: 85
Località: firenze - perugia
io a dirla tutta mi trovavo meglio col cowash, e ho la cute grassa e i capelli fini. però dopo l'estate l'ho asciato perdere perché mi risultava un po' poco pratico (richiede molto più tempo di uno shampoo... soprattutto se come facevo io ci si aggiunge lo zucchero; e poi appunto va sciacquato molto bene) e alla fine anche un po' dispendioso: sì, lo splend'or costa poco, ma facendo il cowash dura anche poco! mentre una confezione di shampoo mi dura quasi una vita.
e poi non pigliatemi per talebana, ma mi sentivo in colpa coi pesciolini per via del cetrimonium :roll:

_________________
Immagine
nidoali


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: una domanda....
 Messaggio Inviato: 06/02/2007, 17:15 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 06/02/2007, 12:00
Messaggi: 11
lo zuccherro addizionato al balsamo, non rovina un pochino i capelli? nel senso, lo scrub la trovo un'idea ottima sulla cute, ma la parte di fusto del capello che inevitabilmente viene a contatto con lo zucchero non si danneggia? :?:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 316 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 16  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per i capelli


Chi c’è in linea

Visitano il forum: rosalita e 13 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi