Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il corpo


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: vene in evidenza
 Messaggio Inviato: 19/05/2009, 10:51 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/04/2007, 17:15
Messaggi: 364
Ho cercato nel forum, in ogni sezione, ho trovato qualche notizia qua e là, ma mi pare non ci sia un topic dedicato all' argomento ... se c'è e non l' ho trovato ... pronta pure per le mazzate :)

dunque: da un pò di tempo noto che le vene stanno cominciando a "salire" in evidenza, un pò sulle gambe, dietro e intorno al ginocchio vedo dei capillari sottili, e poi, cosa più brutta, mi sono venute delle vene in evidenza sul seno :oops: :evil: e lì è proprio brutto! precisamente sul seno destro ... quindi cerco consigli: usare acqua tiepida/fredda o comunque non calda quando faccio bagno e doccia? alternare acqua calda e fredda? i massaggi sono utili? con qualsiasi prodotto (gel aloe + olio e/o crema) o devo per forza usare prodotti specifici? fungono? tipo ho letto delle creme al mirtillo ma quelle che ho visto sono specifiche per le gambe e potrei usarle quindi per le gambe ma sul seno? ho letto anche del succo di mirtillo da bere, forse funge più delle creme? ... e poi non ho capito se il sale aiuta o no ... cioè fare bagni con i sali, del mar morto, sali con oli essenziali o sempilce sale grosso da cucina, iodato ...
scusate le domande ma..........aiuto :(

PS: ma è il caldo che fa male giusto?

_________________
La grandezza di una nazione e il suo progresso morale possono essere valutati dal modo in cui vengono trattati i suoi animali. - M. K. "Mahatma" Gandhi (1869-1948)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 19/05/2009, 11:30 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2007, 16:30
Messaggi: 2589
Località: Hogsmeade
Bice non ho capito ma le tue vene sono "salite" nel senso che sono gonfie, cioè le puoi toccre? o sono solo più visibili?
io non sono esperta di vene ma ultimamente a me sono più visibili, me lo ha fatto notare mio marito, anche se a me non pare che siano tanto diverse da prima! :roll: però adesso mi viene il dubbio, non è che stanno pian piano venendo su? :oo: che palle....

_________________
ImmaginePoche chiacchiere e menare. (Felice Gimondi)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 19/05/2009, 12:13 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/04/2007, 17:15
Messaggi: 364
no no sono solo più evidenti ... avevo visto quei topic, ma si parla in genere di vene sulle gambe più che altro gambe stanche, gonfie ecc... andare proprio da un medico ... non so, ho paura che mi dia solo creme e pomate che non servono a niente ... ho chiesto qui per avere consigli semplici e "naturali" ;)

una cosa che non ho capito bene riguardo alla temperatura dell' acqua: in questi casi và fatto solo l' ultimo risciacquo con acqua fredda o vanno fatti i passaggi da acqua calda a fredda più volte? so che questo serve a rassodare ma in caso di vene varicose?
ho cercato in internet e non mi è proprio chiaro se i passaggi da acqua calda a fredda siano utili sia al rassodamento che contro la vene varicose ... non vorrei che l' alternanza di acqua calda e fredda le renda più evidenti ...

_________________
La grandezza di una nazione e il suo progresso morale possono essere valutati dal modo in cui vengono trattati i suoi animali. - M. K. "Mahatma" Gandhi (1869-1948)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 19/05/2009, 13:37 
Non connesso
Moderatrice Spignattante
Moderatrice Spignattante
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 15:47
Messaggi: 6621
Località: provincia di GO
Da quel che so io, se hai i capillari fragili lo sbalzo di temperatura te li può far "rompere".

Riguardo al medico... sinceramente penso che sia meglio andare dal medico ai primi sintomi di una eventuale patologia per cercare di fermarla in tempo, piuttosto che andarci dopo solo per correre ai ripari. Io delle vene sul seno non avevo mai sentito parlare prima, quindi non so che dirti.

_________________
ciao Immagine
Hai dubbi sulle regole del forum? Leggi QUI e non fingere di averlo fatto... perchè tanto noi ti becchiamo!!!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 19/05/2009, 22:23 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 03/08/2007, 18:40
Messaggi: 171
Località: al freddo
bice, io ho dei capillari in vista sotto il seno, che si fanno più evidenti con il caldo. Credo sia, per me, un problema ereditario, li ha uguali anche mio papà...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 20/05/2009, 17:10 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/04/2007, 17:15
Messaggi: 364
beh per me idem...mia madre ne è devastata...so che è ereditario, mia madre è chiara, pelle sottile e chiara e ora piena di vene varicose mentre mio padre è molto scuro di carnagione e io ho la pelle come mio padre, non scura come la sua ma comunque sono mora, perciò speravo di scampare a questo problema che però è "piuttosto femminile" e quindi mi sa....... :(
ma vorrei almeno cercare di arginarlo...per ora elimino l' acqua troppo calda, soprattutto quando faccio il bagno...ultimamente ho fatto bagni molto caldi, mi piace stare in ammollo con sali aromatici e bagni di farina e spezie :) ma ora col caldo posso usare anche acqua fresca o comunque tiepida.
speriamo.....
e faccio attenzione all' alimentazione che io comunque faccio abbastanza sana, mi pare che per le vene varicose vadano evitati cibi che..."eccitano" che aumentano la pressione...almeno mi pare di aver capito così...io bevo una tazzinina di caffè al giorno e mangio moltissima verdura, tutta produzione casalinga ;)

_________________
La grandezza di una nazione e il suo progresso morale possono essere valutati dal modo in cui vengono trattati i suoi animali. - M. K. "Mahatma" Gandhi (1869-1948)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/05/2009, 8:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2007, 16:30
Messaggi: 2589
Località: Hogsmeade
bice ma io volevo sapere, come iniziano a manifestarsi le vene varicose? cioè sono sempre state un po' gonfie e aumentano dopo? oppure prima iniziano solo a vedersi di più in trasparenza e pian piano si gonfiano? tanto x capire se devo iniziare a preoccuparmi o no :roll:

_________________
ImmaginePoche chiacchiere e menare. (Felice Gimondi)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/05/2009, 9:54 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/04/2007, 17:15
Messaggi: 364
mi dispiace ma non so dirti con certezza come funzionano, credo che a chi è predisposto (di solito è un fatto ereditario) comincino a vedersi pian piano in trasparenza, ma il fatto che si gonfiano e si possono, come dici tu, toccare, è una cosa che credo venga più avanti con l' età.
A me non sono gonfie non lo sono mai state, ma si vedono un pò in trasparenza, l'unica cosa che si può fare secondo me è cercare di ritardare il più possibile con qualche accorgimento, e magari come consigliava gigetta rivolgersi al medico per qualche consiglio in più, ma essendo un fatto ereditario credo che se ti devono venire ti vengono :(

_________________
La grandezza di una nazione e il suo progresso morale possono essere valutati dal modo in cui vengono trattati i suoi animali. - M. K. "Mahatma" Gandhi (1869-1948)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/05/2009, 12:13 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2008, 15:39
Messaggi: 2206
prendi la pillola?

_________________
Un vincente trova sempre una strada, un perdente trova solo scuse.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/05/2009, 13:36 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/04/2007, 17:15
Messaggi: 364
no, non l' ho mai presa...perchè?

_________________
La grandezza di una nazione e il suo progresso morale possono essere valutati dal modo in cui vengono trattati i suoi animali. - M. K. "Mahatma" Gandhi (1869-1948)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/05/2009, 13:59 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2007, 16:30
Messaggi: 2589
Località: Hogsmeade
fortunatamente non è un fattore ereditario quindi magari non mi vengono....poi siccome io prima che me lo dicesse mio marito non ci ho mai badato magari erano così anche prima e io mi sto facendo delle pare x niente....anche [no linguaggio sms] io non ci ho mai fatto caso, forse son sempre state così!

_________________
ImmaginePoche chiacchiere e menare. (Felice Gimondi)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/05/2009, 15:49 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/04/2007, 17:15
Messaggi: 364
si infatti, buon per te ;)

_________________
La grandezza di una nazione e il suo progresso morale possono essere valutati dal modo in cui vengono trattati i suoi animali. - M. K. "Mahatma" Gandhi (1869-1948)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/05/2009, 15:52 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2008, 15:39
Messaggi: 2206
perché la pillola può contribuire ad avere problemi di questo tipo, tutto qui.
Comunque se hai dei timori o dei dubbi io farei un salto dal medico a sentire cosa ti dice! ;)

_________________
Un vincente trova sempre una strada, un perdente trova solo scuse.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/05/2009, 19:22 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/04/2007, 17:15
Messaggi: 364
ok ci faccio un pensierino, grazie ;)

_________________
La grandezza di una nazione e il suo progresso morale possono essere valutati dal modo in cui vengono trattati i suoi animali. - M. K. "Mahatma" Gandhi (1869-1948)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/06/2009, 21:45 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/04/2007, 17:15
Messaggi: 364
allora il medico mi ha detto che è una cosa normale, ereditaria nel mio caso (mammina) ma che si può rallentare con degli accorgimenti, tipo usare acqua nè troppo fredda ma soprattutto non troppo calda, risciacqui con acqua fresca quando fa caldo, tenere il più possibile le gambe sollevate, per es. dormendo con un cuscino sotto il materasso...e fare massaggi con creme, gel specifici.

Ora, io ho visto che ci sono diversi prodotti per es. di Fitocose c'è il ruscogel che però è specifico per il viso, la crema al mirtillo specifica per le gambe, ma per le vene sul seno? che ci metto? ho visto che anche Aboca fa un bel gel tutto bio il ruscoven gel (nel database non c'è ma mi pare tutto verde e fatto bene...magari appena posso lo posto) che però ha l' alcool che a me non piace troppo, e poi anche per questo gel si parla di arti inferiori...insomma per le gambe ok, ma sul seno che ci metto? usare prodotti studiati per le gambe o per il viso anche sul seno non mi sconfinfera molto......non c'è un prodotto "vasoprotettore" per tutto il corpo e/o quindi anche per il seno?
spero nei vostri suggerimenti :)

_________________
La grandezza di una nazione e il suo progresso morale possono essere valutati dal modo in cui vengono trattati i suoi animali. - M. K. "Mahatma" Gandhi (1869-1948)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/06/2009, 21:59 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 10/12/2008, 22:32
Messaggi: 232
questo topic interessa anche a me..
io penso che sul seno tu possa benissimo usare quello per gambe, non credo abbiano fprmulato creme specifiche per il seno perhè questo è un problema che in genere riguarda le gambe..

non troppo fredda dici? azz, io faccio sempre l'ultimo risciacquo con acqua gelida :oo:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/06/2009, 10:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/04/2007, 17:15
Messaggi: 364
allora, sto cercando un pò tutto quello che può essere utile alle vene, per ora ho messo un cuscino sotto il materasso e sto facendo attenzione all' acqua

@ dakota: guarda, come ho letto anche qui sul forum, non ricordo dove, gli sbalzi fanno male, nel senso che se eccessivi potrebbero rompere i capillari più fragili, cioè se stai usando l' acqua molto calda e di colpo ci butti acqua molto fredda sopra fa male, mentre rinfrescare le gambe ora che fa caldo è ok, insomma bisogna fare un pò d' attenzione.
Riguardo al prodotto da usare sul seno quindi quale mi consigliate? Lola mi pare riporta come migliori vasoprotettori il rusco, l' ippocastano e il mirtillo, non so tra il ruscogel, la crema al mirtillo o il gel dell' Aboca.....quale metto sul seno?
Poi vi ho sentito (...letto) parlare del succo di mirtillo da bere, mi consigliate qualche marca?

un' altra cosa forse utile: ho visto che Erboristeria Magentina fa un integratore della linea Venex, mi sembra buono, voi che dite, meglio il succo di mirtillo?
è qui
grazie

_________________
La grandezza di una nazione e il suo progresso morale possono essere valutati dal modo in cui vengono trattati i suoi animali. - M. K. "Mahatma" Gandhi (1869-1948)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/06/2009, 11:15 
Non connesso
Moderatrice Spignattante
Moderatrice Spignattante
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 15:47
Messaggi: 6621
Località: provincia di GO
Io non ho mai sentito parlare di vene varicose al seno... ma se il tuo problema è una "fragilità" delle vene in generale penso che ti possano essere più utili dei vaso protettori piuttosto che dei drenanti.

Io per cominciare proverei a integrare con del picnogenolo, visto ch efa bene per tutto ;):
http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/drug ... genol.html

Poi cercherei dei vasoprotettori tipo rutina, mirtillo, Vitamina C, Vitamina E, bioflavonoidi in genere

Ma il medico non ti ha consigliato nessun prodotto?

_________________
ciao Immagine
Hai dubbi sulle regole del forum? Leggi QUI e non fingere di averlo fatto... perchè tanto noi ti becchiamo!!!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/06/2009, 12:37 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 10/12/2008, 22:32
Messaggi: 232
io sapevo che i cicli di Kalepp facveno bene alla circolazione, non pensavo rompessero i capillari.. buono a sapersi


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/06/2009, 13:27 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/04/2007, 17:15
Messaggi: 364
gigetta ha scritto:
Ma il medico non ti ha consigliato nessun prodotto?


il medico mi ha solo detto che ci sono prodotti specifici in farmacia...credo intendesse che più o meno vanno bene tutti.

gigetta ha scritto:
....Poi cercherei dei vasoprotettori tipo rutina, mirtillo, Vitamina C, Vitamina E, bioflavonoidi in genere

ma intendi da assumere per via orale o sempre in creme o gel? perchè io pensavo sia di prendere appunto un integratore oppure semplice succo di mirtillo e usare anche un prodotto da applicare sul seno ... e qui chiedevo a voi quale mi consigliate...

dakota ha scritto:
... cicli di kalepp?

ma forse intendi Kneipp? ossia quel passaggio da una vasca d' acqua fredda ad una di acqua calda che si fa in alcuni centri...? confesso che proprio lo scorso li ho fatti in un centro termale, servono a riattivare, stimolare la circolazione.....e sinceramente non so se possano essere dannosi per i capillari fragili o se magari non sono troppo violenti e quindi diano beneficio.....

_________________
La grandezza di una nazione e il suo progresso morale possono essere valutati dal modo in cui vengono trattati i suoi animali. - M. K. "Mahatma" Gandhi (1869-1948)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il corpo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi