Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il corpo


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 117 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Cheratosi
 Messaggio Inviato: 08/08/2008, 12:03 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 27/05/2008, 17:44
Messaggi: 25
ecco... questo è il mio cruccio da quando son piccola: la pelle delle cosce e del braccio (non dell'avambraccio) in inverno è sempre piena di puntini bianchi dalla punta secca... l'unica crema che risolveva il problema era l'Eau Thermale de Avène pur peaux a tendance cheratosique (si scrive così??) ma era talmente unta che poco dopo smisi di usarla!!! :( Inoltre i gomiti e le ginocchia son sempre come se avessi delle sbucciature..... il tutto sparisce miracolosamente con l'abbronzatura! :oo: (infatti adesso non li ho! :fiesta: ) Ma come mi difendo, questo inverno, da questa cosa????


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/08/2008, 12:17 
Non connesso
Moderatrice Spignattante
Moderatrice Spignattante
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 15:47
Messaggi: 6621
Località: provincia di GO
penso che il tuo problema sia dermatologico, e non risolvibile su un forum...
Devi farti vedere da un dermatologo e cercare di capire la causa e di conseguenza la cura.

_________________
ciao Immagine
Hai dubbi sulle regole del forum? Leggi QUI e non fingere di averlo fatto... perchè tanto noi ti becchiamo!!!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/08/2008, 12:26 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 27/05/2008, 17:44
Messaggi: 25
il dermatologo mi ha consigliato solo quella crema avène e ha detto che non c'è niente da fare se non prenderci il sole.... mah..... :( lo so che non si risolve su un forum, ma proprio non li reggo più! :risat:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/08/2008, 12:42 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10505
Mascia ha scritto:
il dermatologo mi ha consigliato solo quella crema avène...:

Probabilmente la tua pelle in inverno soffre soffocata dai vestiti pesanti, se ci rifletti in estate è libera di respirare, di prendere luce, forse te ne prendi più cura ammorbidendola più spesso.
Dovresti provare con prodotti a bassa concentrazione di urea da usare a giorni alterni ma per periodi limitati, tipo un mese poi smettere e riprendere trascorso un altro mese per interrompere completamente in estate quando la situazione migliora spontaneamente.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/08/2008, 15:35 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 27/05/2008, 17:44
Messaggi: 25
grazie laura!!! :) Ho fatto una ricerca + approfondita e credo che la mia si chiami cheratite pilifera.... o qualcosa del genere... mi sa che il sebo ostruisce i fori dai quali dovrebbero venir fuori i peletti. In effetti ci stà che i vestiti pesanti ostacolino la respirazione della pelle! Soprattutto credo che il sole dilati i pori e quindi il sebo esca.... boh!!! IL mio dermatologo non è mai stato molto chiaro, infatti l'ho mollato e mi son tenuta i bubboletti..... :mirmo:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/08/2008, 16:11 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35666
Località: Monfalcone
Mascia tu non usi crema corpo quasi mai, vero?

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/08/2008, 16:34 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 27/05/2008, 17:44
Messaggi: 25
la uso solo quando faccio la doccia.... adesso vado con aloe e olio di karitè ma prima avevo le cremine piene di silicone della collistar.... :oops: :oops: :oops: mi facevano meno l'effetto unto.... :oops: :oops: :oops: :oops:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/08/2008, 16:43 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35666
Località: Monfalcone
Mascia ma se te le vai a cercare!!! L'olio di karitè non è adatto, le creme siliconiche nemmeno. Ci vuole una crema corpo abbastanza naturale, di media pesantezza, se ne trovano anche al supermercato. Spalmata sulle cosce ogni santo giorno dopo la doccia e se non fai la doccia ogni giorno le devi mettere comunque.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/08/2008, 16:49 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 27/05/2008, 17:44
Messaggi: 25
:mirmo: ok ok..... scusate la mia imbranataggine ma non è molto che mi districo in queste cose..... :mirmo: :mirmo: :mirmo: e pensare che mi ero convinta ultimamente che l'olio di karitè potesse aiutarmi! :firu: :firu: :firu: :firu:

Lola sei un tesoro!! :yuhu: :yuhu: :yuhu:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 18/09/2008, 12:49 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 27/05/2008, 17:44
Messaggi: 25
allora, il mio problema di puntolini su cosce e braccia è molto migliorato da quando uso la crema tutti i giorni. uso questa http://lola.mondoweb.net/viewtopic.php?p=107448&mforum=lola#107448 (che idrata bene lo vedo su avambraccio e stinchi, visto che li ho sempre secchissimi e grattugiosi e invece adesso son lisci lisci! :yuhu: )
Però 'sti puntini bianchi dove dovrebbe essere il bulbo pilifero ogni tanto rispuntano, anche se molto pochi e per breve periodo. son secchi e piccoli! Ho notato che Akerat dell'Avene, quella che usavo dietro consiglio del dermatologo ma che mi faceva tanto schifo perchè unta da morire, all'inizio ha l'urea.... (Aqua, Avene Aqua, urea, propylene glycol.....)
Può essere quella che aiuta a eliminare 'sti pippoli?????


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 18/09/2008, 16:52 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35666
Località: Monfalcone
L'urea migliora sicuramente l'aspetto della pelle, in ogni caso se continui a darti crema (è passato un mesetto, non è tantissimo) e a farti ogni tanto brevi passate col guanto di crine la cosa regredirà del tutto.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 18/09/2008, 18:00 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 27/05/2008, 17:44
Messaggi: 25
lo spero Lola, lo spero! grazie! :abbr:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: grande Mascia!
 Messaggio Inviato: 23/10/2008, 1:07 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 17/11/2007, 15:19
Messaggi: 121
Località: Roma
mi hai illuminato con "cheratite pilifera"! ho osservato per anni questi sintomi ma mai arrivata a questa conclusione e invece ci siamo proprio , tutto corrisponde!Mi attacco al tuo post pechè fa proprio al caso mio.Praticamente cosa succcede, quado io mi faccio la ceretta o silkepil, dopo una mezzoretta (e poi dura per 2 -3 giorni)mi si scatena un orrore , mi viene una specie di eritema rosso violaceo con un piccola areola bianca attorno a ciacun poro da cui è statostrappato il pelo. Ma questa cosa succede perchè nel crecere, i miei peli sono attappati da un pezzettino di pelle o sebo che li incapsula e blocca e fa sì che il pelo si arrotoli su se stesso o che spunti ma completamente inglobato, [no linguaggio sms] qualcosa spunta perchè le gambe non sono per niente lisce, quando poi allora intervengocon silkepil o ceretta strappo il pelo e il suo tappino allora la mia pelle si incazza di brutto . Penso proprio che sia una risposta infiammatoria perchè infatti ieri, che mi sono depilata dopo un mese e mezzo che li ho lasciati perdere, e quindi alla fine erano spuntati del tutto, non mi sono arrossata nemmeno un pò..zero.Bene!..ora si tratta di capire solo come agire. A logica :cheratolitico quindi salicilico o urea..però come si mette con la questione del turn over?Come fare ad applicare queste sostanze per il tempo necessario a lisare i tappini ma anche per un tempo non troppo invasivo?Lo so è una domanda da un milione di dollari.

p.s. Non mi dite di andare dal dermatologo perchè ne ho visti parecchi senza arrivare a nessuna conclusione e nel frattempo ho anche perso fiducia nella specializzazione "dermatologia" e ormai solo una certa sciamana potrebbe meritarsi la mia fiducia..:)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/11/2008, 1:10 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 27/05/2008, 17:44
Messaggi: 25
eh... con il primo timido freddino ci risiamo.... anche se molto meno di prima.... stavolta però vanno e vengono... e pensare che io di peli ne ho pochissimi e mi depilo di rado! E poi mi vengono proprio dove peli non ne ho neanche uno! (cosce e braccia)!!! Mon capisco se devo prendere una crema un po' più corposa.... però Fruttini mi piace troppo ed è carinissima da spalmare!! Con cosa potrei potenziarla per aiutare i miei pori a non intasarsi di sebo??? E se provassi la cremina alla rosa mosqueta della BV che mi spira parecchio anche li farei danno??? (per ora l'ho provata su seno e natiche... devo dire che è spettacolosa!)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/11/2008, 0:44 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 17/11/2007, 15:19
Messaggi: 121
Località: Roma
@Mascia ma alla fine tu la crema a base di urea l'hai provata? io pure non so bene come risolvere e purtroppo non li ho nemmeno radi i peli..


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/11/2008, 10:04 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 27/05/2008, 17:44
Messaggi: 25
in commercio l'unica che ho trovato è quella che appunto non mi piace.... (akerat, che per il resto è una schifezza...) :(


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/11/2008, 10:22 
 
:) ciao
la "cheratosi pilare" è proprio una dermatosi, chiamiamola costituzionale, che si tiene a bada appunto con cheratolitici (salicilico, urea, lattico, lattato di ammonio e anche retinolo e derivati).
Quindi non so se voi abbiate proprio una forma di cheratosi pilare, oppure di "ipercheratosi follicolare" (una situazione molto frequente in chi è atopico, ma capita a tutti, e causata dall'ostruzione dei follicoli piliferi da parte di tappi non di sebo, bensì di cheratina).
Che fare?
Guardate che in commercio esistono tantissimi prodotti a base di urea, o lattato di ammonio (purtroppo i farmacisti troppo spesso non sono collaboranti, lo noto anch'io quando mi informo su un prodotto di cui non ricordo il nome, e dico solo il principio attivo....non tutti sono così, ma purtroppo, spesso, sì).
Io consiglio di aggiungere anche del retinolo (vitamina A) o derivati.
Oppure comprate la crema galenica già pronta "acido salicilico 4%" (l'unguento salicilico 10% FU è purtroppo in vaselina) - e mescolatela a una vostra crema che vi piace, mettendola con regolarità due - tre volte la settimana.
La vitamina A fa bene anche per bocca: oppure assumete dell'olio di fegato di merluzzo in perline (un paio di perline al giorno, per una quindicina di giorni, tutti i mesi).
Ciao :D:


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/11/2008, 12:26 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10505
Trotula ha scritto:
..Guardate che in commercio esistono tantissimi prodotti a base di urea, o lattato di ammonio...

Di eco-bio potreste provare l'Eos Fluido Totale o Eos Fluido Body che li contengono, non in quantità eclatanti ma gli ingredienti sono quelli giusti e con l'uso costante secondo me fanno :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/11/2008, 12:49 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 27/05/2008, 17:44
Messaggi: 25
UAOOOO! Grazie, in futuro proverò (adesso devo assolutamente finire le cremine che ho altrimenti il maritino mi strozza! :risat: )


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 18/11/2008, 20:58 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 19/09/2008, 10:16
Messaggi: 39
Anch'io ho lo stesso problema di stelletta simpatica e Mascia, ma i putini li ho sulle gambe e sull'avambraccio, Trotula suggeriva di utlizzare "salicilico ,lattico" immaginop siano acidi.
Se invece usassi la crema al glicolico(12%)di fitocose da alternare a una crema idratante all'urea andrebbe bene lo stesso?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 117 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il corpo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi