Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il viso


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 159 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/03/2009, 19:32 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10508
*ale* ha scritto:
ho provato lo strucco con l'olio e non mi sono trovata bene...

A mio modesto parere lo strucco con le tre biofasi non va molto bene, si deve essere veramente brave a rimuovere tutto strabenissimo con il sapone ma senza stressare troppo la pelle con eccessive passate, perchè secondo me non è tanto il tipo di olio a provocare impurità ma il fatto che la pelle in finale non è efficacemente pulita.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/03/2009, 20:03 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10508
Eris ha scritto:
...Come si fa a capire che un tonico ha ph acido?:

Credo che i tonici in commercio abbiano più o meno tutti un ph acido, considera che anche un valore 6 è considerato acido, però dopo il sapone basico meglio un tonico un po' più acido, non più di 5 imho.
Cartine al tornasole e misurazione sono una buona idea.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 25/03/2009, 12:54 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35683
Località: Monfalcone
Ale com'è che il sapone clinique non ti dava fastidio mentre i provenzali sì? ;)

Fai così: prendi un bagnoschiuma dall'inci decente (niente cocamide dentro) e mettine in una bottiglietta 2/3 e 1/3 olio; sbatti ogni volta prima di usare e usane pochjissimo per lavarti il viso. Poi subito crema.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 30/03/2009, 17:09 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 13/03/2009, 12:33
Messaggi: 9
Niente da fare...le biofasi non fanno per me...brufoli su tutto il viso. Mi sa che devo tornare al vecchio metodo...spero solo che lo sfogo che mi è venuto sul mento passi in fretta...


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/04/2009, 18:44 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 09/01/2009, 21:13
Messaggi: 105
Località: trieste
sono stata in erboristeria e parlando con l'erborista di metodi per lo strucco lei sconsigliava i vari oli da cucina :evil:ha pronunciato una parola che ora non ricordo :? e invece consigliava l'olio di mandorle o al limite quello d'oliva ma biologico ecc....ecc.....ma come i piu' comedogenici :oo: certo e' che invece di avere conferme ognuno dice la sua atal punto da confonderti le idee :evil: a mio modesto parere tutto sta a provarle le cose sulla propria pellaccia......ho iniziato da pochi giorni con l'uso dell'olio di girasole preso alla coop(non bio sicuramente :D: )e mi sto trovando abbastanza bene pero' adesso sono di nuovo nel dubbio.....forse sarebbe stato meglio quello bio?o un'altro tipo di olio?mah.....chi vivra' vedra'ma intanto facciamo :fiesta:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 18/06/2009, 17:28 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/06/2009, 9:44
Messaggi: 197
Località: roma
ragazze una domanda ma per fare il tonico è necessaria avere l'acqua distillata? :mah:

se si come faccio ad averla?
grazie


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 18/06/2009, 17:35 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10508
dolcefondente ha scritto:
se si come faccio ad averla?

Le taniche da 5 litri del supermercato? :D:
Quelle per il ferro da stiro ;) non profumata of course.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/07/2009, 18:15 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 13/05/2009, 17:51
Messaggi: 222
Io da un po di tempo sto usando il detergente intimo e mi trovo bene. L'olio lo uso solo quando mi trucco il che avviene 2 -3 volte a settimana e il tonico Lola ha detto che se si usa un syndet non c'è poi bisogno. Il detergente intimo dovrebbe essere un syndet e poi si sa che è a ph acido, il tonico serve per rendere acida la pelle dopo il sapone...il discorso torna.
Comunque la mia domanda era se usare sempre il detergente intimo per il viso può creare dei problemi. Lo uso solo la sera, la mattina sciacquata veloce son acqua.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/07/2009, 18:19 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35683
Località: Monfalcone
Rei: il detergente intimo si può usare sempre per lavarsi, finchè non dà problemi vai tranquilla (che so, dovesse bruciare o altro cambia detergente, ma è abbastanza improbabile)

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/10/2009, 21:56 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 02/10/2009, 15:26
Messaggi: 18
Io ho ripreso le tre fasi

Mattina
Olio alla vitamina E che tengo dieci minuti-la pelle ringrazia-
Sapone provenzali al karitè
Tonico acqua di rose più 4 gocce di o.e. di lavanda

Poi applico olio base VEA :vitamina E acetate puro

Sera
Olio alla vitamina E che tengo dieci minuti-la pelle ringrazia-
Sapone provenzali al karitè
Tonico acqua di rose più 4 gocce di o.e. di lavanda

Poi applico crema all'acido glicolico Bottega Verde


Ho il problema di brufoli-da stress-a dire il vero più delle macchioline(ho letto il post) e mi chiedevo se sostituire alla sera il tonico alle rose con acqua borica(qualoche brufolo attivo ce l'ho sempre) o tentare con acqua e limone o latte e limone


Accetto consigli:)


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/10/2009, 22:12 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/03/2008, 13:48
Messaggi: 185
Località: Latina
tersicoreemuse ha scritto:
Ho il problema di brufoli-da stress-a dire il vero più delle macchioline(ho letto il post) e mi chiedevo se sostituire alla sera il tonico alle rose con acqua borica(qualoche brufolo attivo ce l'ho sempre) o tentare con acqua e limone o latte e limone.

Accetto consigli:)


Se sono macchioline il glicolico va bene perche' e' esfoliante e favorisce il rinnovamento epiteliale, ma se sono brufoletti penso che il glicolico possa essere irritante e peggiorare la situazione.

In tal caso al posto della crema al glicolico userei una crema tipo la Sebobase di fitocose....


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 04/10/2009, 1:11 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 04/08/2008, 20:07
Messaggi: 57
ho deciso di sospendere qualunque trattamento sulla mia pellaccia a tendenza acneica (di tipo comedonica)per un pò e provare con le 3 biofasi.

- struccaggio con olio di riso sul dischetti di cotone bagnati
- sapone di Aleppo (non so l'INCI, mi è stato regalato da un viaggio in Siria e pare sia il superoriginale non fatto ad Aleppo dove ormai vendono solo dei surrogati)
- acqua e aceto alternata a tonico fatto con VivinC
-gel di Aloe Equilibra


Al momento sono solo 2 giorni, vedremo come va


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 13/10/2009, 12:57 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 24/09/2009, 13:22
Messaggi: 1227
Località: Gorizia
Ieri ho dato una svolta alla mia routine serale: ho inziato ad usare contemporaneamente le 3 biofasi e la crema all'acido glicolico di Fitocose. Stemattina i brufoletti sottopelle sulla fronte mi sembravano quasi spariti. :yuhu: Sarà un'illusione ottica? :roll:
La mia domanda è questa: dato che la crema all'acido glicolico è acida, io ieri il tonico l'ho saltato: ho fatto bene o no?

_________________
melarossa


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 13/10/2009, 15:32 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 06/07/2009, 23:46
Messaggi: 25
anch'io sto usando da un mesetto le biofasi, anche se non le sto seguendo per bene visto che uso un tonico comprato (che sto finendo e sono decisa a spignattarmi il mio all'arancia) e uso l'olio di semi che si usa per friggere :oops:

devo dire che mi trovo benissimo, e sto avendo dei miglioramenti lenti ma visibili, le ho iniziate perchè dopo aver usato cose super sgrassanti (tipo salviettine da viaggio e tonici fortissimi) mi sono ritrovata tutta la pelle sul naso e sulle guance spellata :oo: ma comunque grassa, una cosa terribile....
comunque ora lo spellamento si sta ritirando e resiste solo leggermente sul naso :yuhu:

per quanto riguarda punti neri e brufoletti, i punti neri sono sempre là forse leggermente meno visibili, i brufoletti basta che un giorno non usi le biofasi che ricompaiono :evil:

però c'è un inconveniente uso almeno 5-6 dischetti struccanti, tra olio e tonico, al giorno e mi sembra uno spreco enorme :?


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 13/10/2009, 15:59 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 13/05/2009, 17:51
Messaggi: 222
Proky ha scritto:
uso almeno 5-6 dischetti struccanti, tra olio e tonico, al giorno


Per togliere l'olio uso il panno in microfibra, anzi il mio è di gomma :mah: e per il tonico uso una spugnetta di quelle da cipria. Sciacquo tutto subito dopo l'utilizzo così è più facile e veloce. :)


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 13/10/2009, 16:55 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 13/05/2009, 17:51
Messaggi: 222
Il panno lo trovi in qualsiasi supermercato. Quello per asciugare il lavandino in pratica.
Però ce n'è uno in particolare dove sulla busta sono disegnati tutti i suoi possibili usi tra i quali quello appunto del demaquillage e addirittura si può fare il turbante per asciugare più in fretta i capelli ma quello non l'ho mai fatto.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/10/2009, 17:34 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 06/09/2009, 18:17
Messaggi: 41
ho provato per alcuni giorni con:
1) pulizia con olio di karitè dei provenzali
2) lavaggio con saponetta al burro di karitè dei provenzali

poi ho aggiunto la fase
3) tonico arrangiato con un po' di aceto in acqua

dopo tre giorni di questo trattamento mi sono alzata con due canyon (non rughe, proprio canyon) che mi solcavano la faccia fra i lati delle narici e gli occhi, una specie di v ai lati del naso. mai vista una roba del genere :oo:

dopo un paio di settimane a base di gel vea (silicone e vitamina e), cremina per mani fissan e pulizia con rimozione meccanica (acqua ed energico strofinamento con l'asciugamano) mi sono quasi sparite.
in compenso mi devo tenere il pataccone unto del gel sulla faccia.
non si può avere tutto :roll:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 18/10/2009, 19:24 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 04/08/2008, 20:07
Messaggi: 57
purtroppo questa routine non fa per me

Cita:
ho deciso di sospendere qualunque trattamento sulla mia pellaccia a tendenza acneica (di tipo comedonica)per un pò e provare con le 3 biofasi.

- struccaggio con olio di riso sul dischetti di cotone bagnati
- sapone di Aleppo (non so l'INCI, mi è stato regalato da un viaggio in Siria e pare sia il superoriginale non fatto ad Aleppo dove ormai vendono solo dei surrogati)
- acqua e aceto alternata a tonico fatto con VivinC
-gel di Aloe Equilibra


in pochi giorni mi sono aumentati punti neri e brufoletti :evil:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 22/10/2009, 11:00 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 19/09/2007, 18:32
Messaggi: 85
Località: milano
con l'olio nudo e crudo non mi sono trovata tanto bene neanche io alla lunga, perchè se lo lavavo via con solo una passata di sapone mi faceva venire i brufoletti, se di passate di sapone ne facevo due mi si seccava troppo la pelle. per cui ora mi trovo bene usando l'olio a risciacquo de l'occitane, che non è ecobio-perfetto ma tanto lo sciacquo subito, e poi una passata di sapone (ora sto usando quello alla shorea di fitocose, ma non mi trovo male neanche con quello alle mandorle dei provenzali. invece quello al karitè dei provenzali mi secca un pò) e tonico home made di acqua demineralizzata, aceto di mele e o.e. lavanda. così mi trovo bene, non troppo unta e non troppo secca.

_________________
linda


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 22/10/2009, 20:25 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 19/02/2008, 1:21
Messaggi: 239
Località: pianura padana....
ho riprovato a struccarmi con l'olio, ma niente da fare, mi trovo malissimo..idem con il tonico all'aceto...
per adesso il metodo con cui mi trovo meglio è questo:
-mi strucco col guantino e poi lavo il viso con la saponetta al karitè dei provenzali o con un detergente intimo bio
-passo il tonico all'acqua di rose
-come crema uso karitè+aloe o jojoba+aloe...col karitè mi trovo molto meglio, penso che non l'abbandonerò mai più :D:

_________________
.......ale......


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 159 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il viso


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Sharon1991 e 15 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi