Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il viso


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 60 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e collo
 Messaggio Inviato: 16/10/2017, 16:26 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/05/2015, 18:32
Messaggi: 539
Sto provando questa crema da 20 giorni, noterete che non ho messo l'arginina poiché la inserirò nel siero antiage che farò e metterò prima della crema, ora sto finendo il siero super idratante della capa :) La crema è morbida si lascia piacevolmente spalmare e si asciuga dopo pochi minuti. Non lascia ne scia ne unto, vorrei un vostro parere sulla formula se si può migliorare. Ho messo anche le polverine che avevo per vedere l'effetto e mi piacciono. Grazie

Fase A

Acqua 52.1
Allantoina 0.3
Glicerina 5
Xantana 0.2
Glicina 1

Carbopol Ultrez 21 0.2
Carbopol 30 0.2

Fase B
Microsfere di Silicone 0.2
Ronaflair Extender W 0.3
Microsfere di Silice 0.25
Emulbio 3
Alcool Cetilico 0.25 * errore di trascrizione Cetilpalmitato 0.25
Alcool Cetistearilico 0.15
Cetyl Ricinoleate 0.8
Tocoferolo 1
Avocado 1
Macadamia 1
Caprylyl Caprylate Caprate 1
Argan 1
Ethylhexyl Stearate 1
Insaponificabile di avocado 0.5
Cacao olio 0.5
Burro di Karite 0.75
Cetiol Sensoft 1
Coco Caprylate 1.5
Abil Care 75 0.2

Idrossiprolina 1 (sciolta in poca acqua della A, tamponandoci l'emulsione)
a 40° Olio di Canapa 1
a 40° Olio di Rosa Mosqueta 1


Fase C

Collagene Idrolizzato 2
Pantenolo D75 1
Elastina Idrolizzata 2
Sodio ialuronato 5KDA in soluzione all' 1% 2.5
Sodio ialuronato MPM in soluzione all' 1% 5KDA 2.5
E.G. Kigelia 1
E.G.Caffè Verde 1
Bio Skyn Repaire 2
Fragranza di Iris poche gocce
Cosgard 0.6

Polarsome 3D Hydra 3
Nano Liposomi di Ginseng 3
Nano Regen Plus 3


Immagine




Dopo che ho usato il Gluconalattone al 15% a sere alterne, la mia crema rimaneva più grassa sulla pelle (prima no) comunque non si è separata.
Ho modificato la formula per i problemi su scritti facendo alcune sostituzioni.
Considerazioni: ha un leggero effetto soft focus, è morbida si lascia piacevolmente spalmare è setosa, non unge e non appiccica (ne basta poca) e rulla benissimo. Ne sono molto soddisfatta, anche perché vedo qualche piccolo risultato, ho messo le foto a pagina 3. Ringrazio di cuore le persone che hanno partecipato. Grazie


Ricetta Definitiva


Acqua 56.5
Allantoina 0.3
Glicina 1
Glicerina 4.5
Xantana 0.2

Carbopol Ultrez 21 0.1
Carbopol 30 0.3


B
Microsfere di Silice 0.25
Microsfere di Silicone 0.2
Ronaflair Extender W 0.3
Tocoferolo 1
O. Avocado 0.5
O.Argan 1
Emulbio 3.2
A.Cetilico 0.5
Cetyl Ricinoleate 0.8
Insaponificabile di avocado 0.5
0.Cacao 0.3
Burro di Karite 0.75
Caprylyl Caprylate Caprate 1
Ethylhexyl Stearate 1.2
Squalano Sintetico 0.8
Cetiol Sensoft 0.8
Coco Caprylate 1
Idrossiprolina1


C1


O.Canapa 1
O.Rosa Mosqueta 1
Abil Care 85 0.3


C 2

Collagene Idrolizzato 2
Pantenolo D75 1
Elastina Idrolizzata 2
Sodio ialuronato MPM in soluzione all' 1% 2
Sodio ialuronato 5KDA in soluzione all' 1% 2
E.G.Kigelia 1.5
Coenzima Q10 0.3
Bio Skyn Repaire 2
Salvacosm 340 0.5

Non frullato

Nano Regen Plus 3
Aqua Shuttle 2
Nano Liposomi di Ginseng 3



Ho sciolto la Glicina e l'Allantoina nell' acqua (chiaramente divisa in due, lasciandone più per i Carbopol) dove poi ho unito la glicerina mescolata nella xantana. Nell' altra acqua ho messo prima il Carbopol Ultrez 21 poi il 30. Dopo ho unito le due A. Le B sono tre, le polveri con gli oli più viscosi è un po' di emulsionante. La seconda B oli vegetali e non siliconici volatili, burri emulsionante e cetilico. La terza oli volatili e siliconici è un po' di emulsionante.
Ho portato a 75°un po' di più la A, poi ho buttato una B dopo l'altra emulsionando. Ho tamponato con l'idrossiprolina (sciolta con E.G di Kigelia). Poi ho sciolto il Q10 in o. di Canapa e il Mosqueta poi ho aggiunto l'Abil Care e ho unito alla B/A. Ho messo un attivo per volta mescolando ad ogni aggiunta, poi ho frullato per qualche minuto. Per ultimi gli attivi che andavano solo mescolati delicatamente.


Immagine


A pagina 3 si vede meglio la foto.. :D:


Ultima modifica di marinella59 il 13/11/2017, 20:56, modificato 6 volte in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 16/10/2017, 22:28 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16392
Località: Milano
Ma tu non avevi già un progetto in stand-by?

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 7:49 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2012, 15:52
Messaggi: 5184
Località: ...nell'insediamento celtico di Monterenzio
Se a te piace non hai necessità di consigli per migliorarla. :)

Non conosco l’emulbio, quindi non so quanto sia forte questo emulsionante; non tanto per la fase B, quanto per il 25% di fase C, che è veramente tanto. Inoltre le polveri inserite impegnano anche loro l’emulsionante stesso. Ovvio che l’abilcare tu l’abbia inserito per la scia, quindi non ci si puó contare.
Se regge, va benone :ok: , ma per esserne sicuri io aspetterei comunque un paio di mesi.

Complimenti che ti sei lanciata :cin:

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 8:52 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/05/2015, 18:32
Messaggi: 539
Ciao Roberta ho messo la ricetta definitiva :)


Ciao strega :) ho messo la formula, per avere dei pareri di chi ne sa sicuramente più di me :oops: se si può migliorare anche funzionalmente! Me la sono studiata ristudiata, riguardo l'Emulbio all' inizio mi ha deluso poi su consiglio della capa mi sono venute belle cremine. L'Abil oltre che per la scia l'ho messo per le polveri :winkle: ho usato 2 fattori di consistenza per avere la crema meno asciutta mettendo il solo Cetilico. Il Ricinoleate per il tocco :cuori:
Il Canapa e il Mosqueta li ho messi, quando l'emulsione era a 30° rimane comunque tanto tanto il 23% della C :roll: forse avrei dovuto aumentare di un 0.5/1 di emulsionante


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 9:43 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35149
Località: Monfalcone
Cosa significa che l'hai messo per le polveri? L'abil care si è sempre comportato molto male con le polveri in sospensione nelle emulsioni.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 10:27 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16392
Località: Milano
marinella59 ha scritto:
Ciao Roberta ho messo la ricetta definitiva :)


Davvero?
Non se ne è accorto nessuno... come mai?

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 11:05 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/05/2015, 18:32
Messaggi: 539
capa ho messo le polveri con gli oli più viscosi naturali, quanto bastava ed un po di emulsionante (sono tre fasi B) un po di emulsionante nei siliconici ed un po negli oli burri ecc. Mentre emulsionavo ho messo una B dopo l'altra all'ultimo l'Abil. Ho messo l'Abil pensando che oltre che per la scia mi avrebbe aiutato anche per le polveri.

Ciao Roberta ho messo la ricetta definitiva, ho sbagliato qualcosa?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 11:08 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35149
Località: Monfalcone
come ti dicevo le polveri si sospendono coi solubilizzanti, non con 'abil care che da solo non ce la fa.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 11:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/05/2015, 18:32
Messaggi: 539
cavolo dovevo mettere un 0.3 di Pg10 Laurate o di Glicole (penso 2 sarebbe bastato) essendo 0.3 di polveri :duro:

quindi le polveri è come se non le ho messe :oops: cioè non fanno il suo lavoro


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 11:20 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35149
Località: Monfalcone
? Che lavoro fanno le polveri?

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 11:23 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/05/2015, 18:32
Messaggi: 539
una scorrevole e ingrassante, una foft focus e una per migliorare la stesura e la texture. Comunque rulla bene


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 13:36 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/05/2015, 18:32
Messaggi: 539
Roberta non ho colto al momento l'ironia della tua risposta :oo: ho messo la ricetta definitiva, perché altrimenti non avrei potuto postare questa! Visto che mia nipote ancora deve iniziare ad usare il gel :evil:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 13:42 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10558
Località: S. Gimignano
Si abbiamo capito che l'hai messa, ma evidentemente non hai scritto il post in fondo al topic per avvertire che l'ha messa. Il topic così non lo vede nessuno :roll:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 13:43 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/05/2015, 18:32
Messaggi: 539
cavolo corro :allah:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 13:45 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2012, 15:52
Messaggi: 5184
Località: ...nell'insediamento celtico di Monterenzio
Marinella, l’abil care con le polveri non ci azzecca una cippa, piuttosto o il glicole o il solubilizzante, ma non usato “ad membrum segugii”, utilizzato con razionale.

Ma la domanda sorge spontanea:
Perchè vorresti migliorarla? Hai notato cose che non ti si confanno? Hai notato difetti grossolani?
Perchè se rulla, se non scia, se nutre senza appesantire ( come l’olio Cuore) direi che non hai bisogno che sia un progetto. Giusto?

Ps: quale sarebbe la polvere ingrassante?

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 13:56 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2016, 23:07
Messaggi: 269
Località: catania
L'insponificabile di avocado è termolabile, va aggiunto in fase C


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 13:58 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 22/09/2010, 9:51
Messaggi: 4047
Località: Roma
Perchè dovrebbe essere termolabile? Non lo è affatto, insaponificabile è quella parte di olio che a contatto con una soluzione basica rimane insolubile, tutto qua.L'olio di avocado lo mettiamo tranquillamente in B e di conseguenza anche l'insaponificabile.

_________________
Il mio canale Youtube: Shakarì

Non accontentarsi mai della propria conoscenza!!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 14:03 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2016, 23:07
Messaggi: 269
Località: catania
In tutte le schede tecniche che ho letto dicono di inserirlo in fase C a freddo, ma se non è termolabile va molto meglio :maria:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 14:16 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/05/2015, 18:32
Messaggi: 539
Ho capito solo dalla risposta della capa, che l'Abil non serviva (per le polveri, invece per me era anche prevenire la scia) e che dovevo usare invece un solubilizzante per loro :oops: : Ho messo la ricetta per avere dei consigli per gli attivi, se uno era meglio di un altro ho sempre paura di sbagliare per questo ho preferito metterla. Vedi ho toppato dovevo mettere il glicole :roll: . No non mi presenta difetti anzi, però per me è importante per capire da chi spignatta da tanto dove sbaglio...per non ripetere gli errori! Riguardo la polvere sono le microsfere di silice, perché quando ho fatto e rifatto la crema ai peptidi di lola, ha spiegato ognuna a cosa servisse. In questo caso disse: finisch asciutto, assorbente ma ingrassante della pelle ( mi sembra all'iall'incirca così)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto: Crema Riparatrice per rilassamento di viso e c
 Messaggio Inviato: 17/10/2017, 14:17 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2012, 15:52
Messaggi: 5184
Località: ...nell'insediamento celtico di Monterenzio
Per quanto mi riguarda ho sempre usato poco gli insaponificabili ma non penso che una scaldatina faccia loro del male. :D:

Stavo guardando inci di Emulbio e contiene anche cetilico. Quindi la quota di cetilico presente nel sistema è maggiore rispetto allo 0.25.
Poi hai lo 0.15 del cetilstearilico.
Meno male che hai inserito abilcare altrimenti sì che ti sciava!

( le mie sono riflessioni, non sono critiche, perchè ripeto se tu ne sei soddisfatta non esiste motivo per migliorare questa formula ;) )

( ps: devi aver inteso male perchè le microsfere di silice non ingrassano nulla meno che mai la pelle...)

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 60 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il viso


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 12 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi