Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il viso


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 333 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 17  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Macchie post-brufolo - come trattarle
 Messaggio Inviato: 27/03/2008, 19:41 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 09/01/2007, 23:15
Messaggi: 93
Laura, scusami, ma sono un pò confusa sulle macchiette post-brufolo.
Qui mi pare che tu dica una cosa diversa...se mi sbaglio perdonami, eliminerò subito il post. In effetti consigli l'utilizzo combinato di gel glicolico+kojico e la crema, ma fino ad aprile, per poi usare solo la crema schiarente. E poi l'ovvia protezione. Dunque, è da valutare caso per caso se vale la pena usarla per le macchiette post-brufolo oppure non va assolutamente perché non funge visto che è pensata per i melasmi? Parli anche della "routine consigliata a Donnagatto" per le macchie più sul rosso, ma non la trovo mica!

Scusa ancora

Silvia

_________________
Se non così, come? Se non ora, quando? (P. Levi)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/03/2008, 20:25 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10464
silviapassa ha scritto:
Laura, scusami, ma adesso sono un pò confusa.

Allora, illustro qui di seguito step delle macchie post-brufolo, Trotula se passi fammi le correzioni necessarie, Lola ti prego fanne un post importantizzato:
1- brufolo guarito, residua macchietta rossa-vinaccia: pelle ancora infiammata per l'insulto subito, bisogna agire con prodotti lenitivi (calendula, camomilla, bisabolo, glicirretico, olio di ribes, ossido di zinco), se possibile fare toccature con olio di rosa mosqueta che aiuta a rigenerare la pelle, anche la vitamina C è ottima per rigenerare i tessuti; se ci si espone al sole o alle lampade proteggere con ottimo schermo solare perchè la macchietta rossa è sintomo di pelle infiammata che in quel punto si dice "sono molto fragile, ancora di più devo difendermi dagli UV e quindi produrre molta più melanina" con il risultato di iper accumulo e conseguente macchia bruna.
Le macchiette rosse, se protette, vanno sempre via spontaneamente, ci mettono tempo ma guariscono e spariscono.
2 - brufolo guarito, residua macchietta bruna e/o violacea (evoluzione di quella rossa o subito presente nei fototipi scuri e pigmentati): si tratta di un residuo accumulo di sangue ossidato dovuto alla ferita causata dal brufolo, passando il dito si sente ancora la pelle irregolare per la piccola cicatrice e la colorazione scura è data proprio dalla presenza di ferro ossidato, bisogna quindi intervenire con un prodotto chelante che cioè si leghi al metallo e se lo porti via dalla pelle.
Un chelante è la vitamina C abbinata se possibile a qualche esfoliante delicato, ma anche da sola, con costanza, dovrebbe funzionare.
Anche in questo caso, con il tempo, questa macchia va via da sola con il normale ma lungo riassorbimento dei residui. Protezione solare d'obbligo, come sopra.
3- brufolo guarito da molti mesi, residua macchietta bruna: al tatto la pelle è ormai uniforme, non c'è più traccia della lesione se non per il colorito brunastro circoscritto e tondeggiante questa è già una macchia bruna da accumulo di melanina=melasma perchè è successo quanto detto sopra cioè la pelle si è difesa dagli UV; a questo punto subentra questo topic e i chiarimenti su come trattare i melasmi.

Per concludere nelle macchie post brufolo è importante lenire con prodotti per pelli sensibili contenenti gli attivi specificati sopra, e promuovere una sana cicatrizzazione oltre che con vitamina C anche con jaluronico, allantoina ecc. : consultate gli inci dei prodotti cicatrizzanti da farmacia per capire quali sono gli attivi.


Ultima modifica di Laura il 28/03/2008, 13:06, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/03/2008, 20:31 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 09/01/2007, 23:15
Messaggi: 93
Grazie!!!!! Sei un angelo, davvero :)
Adesso leggerò per bene e con calma, e vedrò il da farsi. Col fatto che io ho la pelle olivastra, non chiara, non mi è molto semplice capire il colore delle macchiette, ma sono sicuramente post-brufoletto (e si formano da sole, io non tocco mai i brufoli). E non stanno lì da anni, questo è certo.

Ti ringrazio ancora, davvero

Silvia

_________________
Se non così, come? Se non ora, quando? (P. Levi)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 28/03/2008, 10:08 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/02/2008, 18:30
Messaggi: 170
Località: Parigi
Perfetto, ora è tutto chiarissimo anche a me!

Grazie


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 31/03/2008, 15:03 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 12/03/2008, 20:51
Messaggi: 9
Laura ha scritto:
silviapassa ha scritto:
2 - brufolo guarito, residua macchietta bruna e/o violacea (evoluzione di quella rossa o subito presente nei fototipi scuri e pigmentati): si tratta di un residuo accumulo di sangue ossidato dovuto alla ferita causata dal brufolo, passando il dito si sente ancora la pelle irregolare per la piccola cicatrice e la colorazione scura è data proprio dalla presenza di ferro ossidato, bisogna quindi intervenire con un prodotto chelante che cioè si leghi al metallo e se lo porti via dalla pelle.
Un chelante è la vitamina C abbinata se possibile a qualche esfoliante delicato, ma anche da sola, con costanza, dovrebbe funzionare.
Anche in questo caso, con il tempo, questa macchia va via da sola con il normale ma lungo riassorbimento dei residui. Protezione solare d'obbligo, come sopra.


Questo argomento mi interessa ma siccome sono ancora abbastanza inesperta mi interessa capire: la vitamina C va assunta sotto quale forma? bocca? crema? soluzione tipo tonico? A me capita molto spesso che mi rimangano a lungo queste macchie con il "sottopelle" infiammato. Inoltre mi capita spesso che se il brufolo non sfoga, un po' si sfiamma tornando di un colore uniforme come il resto della pelle, ma rimane il gnocchetto sotto. Anche in quel caso si può usare la vit C?

_________________
LadyBug


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/04/2008, 11:53 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10464
LadyBug ha scritto:
la vitamina C va assunta sotto quale forma?

Applicazione topica, crema, siero, tonico, quello che vuoi....e tanta pazienza :) .

LadyBug ha scritto:
il brufolo non sfoga....ma rimane il gnocchetto sotto.

Questo è un altro argomento, non c'entra nulla con le macchie post-brufolo.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/04/2008, 13:47 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 12/03/2008, 20:51
Messaggi: 9
Grazie per la delucidazione :)

_________________
LadyBug


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/04/2008, 13:59 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2007, 16:30
Messaggi: 2566
Località: Hogsmeade
Laura ha scritto:
1- brufolo guarito, residua macchietta rossa-vinaccia: pelle ancora infiammata per l'insulto subito, bisogna agire con prodotti lenitivi (calendula, camomilla, bisabolo, glicirretico, olio di ribes, ossido di zinco), se possibile fare toccature con olio di rosa mosqueta che aiuta a rigenerare la pelle, anche la vitamina C è ottima per rigenerare i tessuti; se ci si espone al sole o alle lampade proteggere con ottimo schermo solare perchè la macchietta rossa è sintomo di pelle infiammata che in quel punto si dice "sono molto fragile, ancora di più devo difendermi dagli UV e quindi produrre molta più melanina" con il risultato di iper accumulo e conseguente macchia bruna.
Le macchiette rosse, se protette, vanno sempre via spontaneamente, ci mettono tempo ma guariscono e spariscono.


Ciao Laura, io sono nella situazione 1 da qualche mese, la macchietta è rossa ma non è peggiorata [no linguaggio sms] io non prendo sole nè faccio lampade e mi trucco raramente.
Ho a disposizione l'ossido di zinco in polvere e l'olio di rosa mosqueta: con l'olio faccio le toccature e invece l'ossido di zinco come lo impiego?
Grazie!
ah, quando mi scoppia un brufolo faccio una toccatura con l'oe di lavanda x il primo giorno e dopo invece toccature con gel d'aloe con gocce di oe lavanda finchè non guarisce e diventa come il punto 1) da te descritto. Tutto bene no?
bye

_________________
ImmaginePoche chiacchiere e menare. (Felice Gimondi)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 07/04/2008, 22:52 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 29/12/2006, 23:54
Messaggi: 2467
Laura ha scritto:
1- brufolo guarito, residua macchietta rossa-vinaccia: pelle ancora infiammata per l'insulto subito, bisogna agire con prodotti lenitivi (calendula, camomilla, bisabolo, glicirretico, olio di ribes, ossido di zinco), se possibile fare toccature con olio di rosa mosqueta che aiuta a rigenerare la pelle, anche la vitamina C è ottima per rigenerare i tessuti; se ci si espone al sole o alle lampade proteggere con ottimo schermo solare perchè la macchietta rossa è sintomo di pelle infiammata che in quel punto si dice "sono molto fragile, ancora di più devo difendermi dagli UV e quindi produrre molta più melanina" con il risultato di iper accumulo e conseguente macchia bruna.
Le macchiette rosse, se protette, vanno sempre via spontaneamente, ci mettono tempo ma guariscono e spariscono.

[...]

Per concludere nelle macchie post brufolo è importante lenire con prodotti per pelli sensibili contenenti gli attivi specificati sopra, e promuovere una sana cicatrizzazione oltre che con vitamina C anche con jaluronico, allantoina ecc. : consultate gli inci dei prodotti cicatrizzanti da farmacia per capire quali sono gli attivi.


Ecco questa è la cura che mi vedo costretta a seguire, sono tutta una macchietta post-brufolo (va beh a me vengono rosa così :pig: ma essendo cadaverica spiccano...). La mia pelle è impazzita erano due anni che non mi faceva brutti scherzi: mi pizzica e non capisco perchè, la tratto così bene che le ho fatto? :cry: In realtà un responsabile in mente ce l'avrei, temo sia un tonico Druide costatomi non poco pieno di oli essenziali nonché benzetonio cloruro (ecco cosa succede a fare acquisti in fretta fidandosi ciecamente di una marca :evil: ). Ah e come se non bastasse la mia couperose è esplosa incontrollabile...Non vorrei sia la conseguenza del salicilico usato d'inverno+insolazione pasquale :(

Il mio piano d'attacco è (lo scrivo oltre per avere l'approvazione eventuale degli esperti perchè spero possa essere utile):

-solito sapone d'Aleppo (e fin qui non cambia nulla...);
-pasta all'ossido di zinco dove serve+jalus (elimino la crema di Ely per pelli grasse anche se dovrebbe essere innocua, c'è la ricetta sul forum, e il tonico di cui sopra) sia mattina che sera.

Avrei pronto per l'uso un tonico alla malva di Fitocose ma per il momento non mi arrischio :firu: Per quanto riguarda la vitamina C...per chi ha la couperose va bene? Voglio dire, il fluido Fitocose che non ho per la pelle che mi ritrovo è usabile? :? E poi mi chiedevo visto che ne sono in possesso (anche se lo so che me le prendo stavolta me lo sento): ho la crema alla farina di mandorle Fitocose...se lo scrub lo faccio moooolto localizzato e delicato sulle macchiette rosa in modo che la pelle ricambi più in fretta...va bene?
Concludo dicendo che, come scritto altrove, uso la Baby carota Fitocose se esco!

Spero di procedere bene...grazie a chi vorrà/potrà darmi suggerimenti, spero di essere stata utile riportando la mia esperienza :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 07/04/2008, 23:47 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4654
Laura ma 'sto topic è nuovo o mi era scappato ???

... ... ...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/04/2008, 0:13 
 
månes dotter ha scritto:
E poi mi chiedevo visto che ne sono in possesso (anche se lo so che me le prendo stavolta me lo sento): ho la crema alla farina di mandorle Fitocose...se lo scrub lo faccio moooolto localizzato e delicato sulle macchiette rosa in modo che la pelle ricambi più in fretta...va bene?


NOOOOOOO oh gemellina piccola, non mi fare ciò!

dai 28 giorni (tempo di turn over epidermico) alla tua pelle per rinnovarsi e rigenerarsi, e non scrubbarti.

:firu:


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/04/2008, 9:26 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/07/2007, 16:45
Messaggi: 214
anto ha scritto:
Laura ma 'sto topic è nuovo o mi era scappato ???

... ... ...

anche io non l'avevo visto, utilissimo!!!
Ave a laura! :)

_________________
Spignattando :-)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/04/2008, 9:40 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35270
Località: Monfalcone
Layla, anto: ecco che succede a non leggere i topic importantizzati! :evil:

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/04/2008, 10:46 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 14/02/2008, 12:59
Messaggi: 210
Cita:
, se possibile fare toccature con olio di rosa mosqueta


emmm perchè sulla mia boccetta di olio di rosa mosqueta c'è scritto a lettere cubitali, "da non usare su pelle acneica"
è l'unica boccetta di olio su cui c'è scritto


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/04/2008, 11:48 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10464
månes dotter ha scritto:
Per quanto riguarda la vitamina C...per chi ha la couperose va bene? Voglio dire, il fluido Fitocose che non ho per la pelle che mi ritrovo è usabile?

Dovrebbe andare bene qualsiasi fluido o crema con vitamina C in forma di estere: magnesium ascorbyl phosphate et similia.
Vedrei molto bene anche un prodotto con glicirretico tipo lo Psogel o simile, deve esserci qualcos'altro nel database inci.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/04/2008, 11:48 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 29/12/2006, 23:54
Messaggi: 2467
Trotula ha scritto:
månes dotter ha scritto:
E poi mi chiedevo visto che ne sono in possesso (anche se lo so che me le prendo stavolta me lo sento): ho la crema alla farina di mandorle Fitocose...se lo scrub lo faccio moooolto localizzato e delicato sulle macchiette rosa in modo che la pelle ricambi più in fretta...va bene?


NOOOOOOO oh gemellina piccola, non mi fare ciò!

dai 28 giorni (tempo di turn over epidermico) alla tua pelle per rinnovarsi e rigenerarsi, e non scrubbarti.

:firu:


Come non detto ok ok sto ferma con le manacce :mirmo: :firu:

Ah a proposito oggi va già meglio la pelle non pizzica e non è arrossata ovunque, dopo dieci giorni di pelle folle non mi par vero...Vado avanti così per un po' va' :D:

Grazie gemella sciamana :kiss:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/04/2008, 11:49 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10464
anto ha scritto:
Laura ma 'sto topic è nuovo o mi era scappato ???

Anto, ormai sono consulente di zebre e giaguari :D:
Grazie :kiss:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/04/2008, 16:52 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 21/02/2008, 15:12
Messaggi: 145
Località: provincia di Bergamo
anche a me interessa moltiiisssssiiimo questo topic!
macchie maledette!!! :evil:


Ultima modifica di arya il 23/04/2008, 17:29, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/04/2008, 22:57 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 29/12/2006, 23:54
Messaggi: 2467
Laura ha scritto:
månes dotter ha scritto:
Per quanto riguarda la vitamina C...per chi ha la couperose va bene? Voglio dire, il fluido Fitocose che non ho per la pelle che mi ritrovo è usabile?

Dovrebbe andare bene qualsiasi fluido o crema con vitamina C in forma di estere: magnesium ascorbyl phosphate et similia.
Vedrei molto bene anche un prodotto con glicirretico tipo lo Psogel o simile, deve esserci qualcos'altro nel database inci.


Oh Laura grazie, caspita non avevo proprio visto la tua risposta :oops: grazie davvero :cin:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 22/04/2008, 18:34 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 29/03/2007, 16:00
Messaggi: 355
dopo un periodo di pelle impazzita (brufoli e punti neri ovunque), grazie ai consigli di Laura ;) ora mi trovo alcune macchiette post-brufolo, pur [no linguaggio sms] avendoli martoriati :oo: .... ho notato che sinora, il miglior lenitivo è stato la pasta all'acqua, così, tutte le mattine sto applicando uno strato sottilissimo di pasta sotto la crema da giorno: posso continare o rischio di fare danni (che so, sensibilizzazione, fotosensibilizzazione) :roll:

_________________
Gli ideali sono come le stelle:non possiamo raggiungerli ma tracciamo la rotta in base ad essi.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 333 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 17  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il viso


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 14 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi