Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 41 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 13/02/2013, 15:50 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 09/08/2011, 10:11
Messaggi: 885
vedo che manca una sezione dedicata a questo ingrediente...io non l'ho mai provato, ma medito di acquistarlo...info in merito da qualcuno che ne ha già testato le caratteristiche? ;)

_________________
Francesca


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 13/02/2013, 16:38 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35456
Località: Monfalcone
In perle, fonde a davvero alta temperatura, è abbastanza una rogna scioglierlo. Funziona come le nasse che catturano i pesci, fate conto che è una specie di tubo in cui la molecola odorosa entra e non riesce ad uscire.
Capita quindi che un deodorante che lo usi come attivo non sia efficacissimo, salvo poi notare che la puzza dopo dieci minuti è completamente sparita dalle ascelle. Per lo stesso motivo, tende a mangiarsi la profumazione che aggiungiamo al prodotto.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 13/02/2013, 16:48 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 09/08/2011, 10:11
Messaggi: 885
grazie Lola..infatti volevo capire per bene le sue potenzialità! insomma..non è un degno sostituto dell'alluminio cloroidrato?

_________________
Francesca


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 13/02/2013, 17:01 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35456
Località: Monfalcone
Ma neanche parente. L'alluminio cloroidrato restringe i dotti sudoripari e comunque ammazza pure anche i batteri. Lo zinco ricinoleato ti fa sudare tranquillamente, non ammazza i batteri, si mangia l'odore dopo che è stato prodotto.
Il ricinoleato è molto ma molto più fisiologico, ma se devi andare ad un colloquio di lavoro mettiti un bel deodorante al cloroidrato.
E' roba per tenere a riposo le ascelle durante il periodo invernale o comunque quando non si suda molto.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 13/02/2013, 17:04 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 09/08/2011, 10:11
Messaggi: 885
grazie Lola :lol: ora è tutto più chiaro!

_________________
Francesca


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 13/02/2013, 20:43 
 
Io uso uno stick a base di burro cacao a cui ho aggiunto zinco ricinoleato, trietil citrato e poco ossido di zinco, mi ci trovo divinamente.
Ma effettivamente l'ho provato dai mesi invernali, dunque non so dire se reggerebbe in estate.


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 15/03/2013, 11:12 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/10/2012, 12:25
Messaggi: 173
Località: MESSINA
Quindi se non ho capito male potrebbe essere utilizzato anche come cattura odori, per esempio in uno spray per le scarpe o in una crema per i piedi?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 15/03/2013, 11:19 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35456
Località: Monfalcone
sprayare una cera la vedo dura, ti impasterebbe le scarpe. Nella crema piedi può essere un'idea, come lo può essere lavarsi o cambiarsi ogni giorno le calze :D:

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 15/03/2013, 11:26 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/10/2012, 12:25
Messaggi: 173
Località: MESSINA
Emoticons by Follettarosa
mi spiego meglio visto che tende a mangiarsi anche la profumazione potrei provare a fare un deo spry che assorbe l'odore.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 15/03/2013, 11:42 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35456
Località: Monfalcone
Guarda che è una materia prima molto ma molto ostica da sciogliere e non facilissima da emulsionare; è una cera che fonde anche a più di ottanta gradi. Vedo molto difficoltoso che resista senza sfasciare u'emulsione liquida,m tanto liquida da poter essere spruzzata; non che sia impossibile, ma è altamente improbabile che ti regga con quello che hai in casa.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 15/03/2013, 11:48 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/10/2012, 12:25
Messaggi: 173
Località: MESSINA
Ok allora per le scarpe continuerò con il semplice bicarbonato, il problema era più per i piedi.
La cremina sarebbe stata per mia madre il suo è davvero un problema fisiologico nonostante si lavi i piedi 10 volte al giorno non c'è nulla da fare anche d'estate con le scarpe aperte è un dramma.
Scusa se sono andata un po' OT....


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 15/03/2013, 12:00 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35456
Località: Monfalcone
Guarda che il ricinoleato non impedisce di puzzare, si mangia l'odore in dieci minuti. Puoi farle una semplicissima emulsione liquida che non abbia idratanti di nessun genere, e dentro le metti tutto quello che hai di deodorante.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 15/03/2013, 12:12 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/10/2012, 12:25
Messaggi: 173
Località: MESSINA
Grazie mille


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 15/03/2013, 13:13 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 15/11/2011, 23:23
Messaggi: 428
ciao, c'è una forma di zinco ricinoleato liquida, ci potresti fare qualcosa di spruzzabile.
per me lo zinco ricinoleato un pochino entra nel dotto sudoriparo, marginale rispetto all'alluminio cloroidrato senza dubbio.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 15/03/2013, 16:30 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35456
Località: Monfalcone
Sì ma è piena di arginina, il che mi ha dato non pochi problemi quando ho tentato di metterla insieme al cloroidrato, ho dovuto buttare via tutto. lo zinco ricinoleato puro invece di problemi non ne dà a parte lo scioglimento.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 15/03/2013, 19:51 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 15/11/2011, 23:23
Messaggi: 428
già, l'arginina è aminoacido e basico. però c'è anche la forma senza arginina, non mi ricordo il nome nè la composizione dovrei controllare.
mi sto sforzando, ma per il momento continuo a non capire il senso di mettere assieme cloroidrato e zinco ricinoleato.:)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 15/03/2013, 19:59 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10498
Perchè il cloroidrato non elimina l'eventuale cattivo odore.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 15/03/2013, 20:05 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35456
Località: Monfalcone
A dire il vero l'ho visto in qualche formula, se non ricordo male stava o sul manuale del cosmetologo del Proserpio o addirittura in una formula di PIT con l'emulsionante ecobio per PIT della Sinerga (il nome mi sfugge, ne sono rimasta talmente delusa che l'ho rimosso).

In ogni caso noi spignattiamo per ottenere prodotti migliori di quelli in commercio, e la mia ottica era ridurre il cloroidrato, e le conseguenti irritazioni, al minimo sindacale pur mantenendone la presenza perchè in estate è indispensabile. Ho alla fine risolto replicando il Dove con semplicemente il 5% di cloroidrato invece del 10 ed è molto meno fastidioso, pur mantenendosi sufficientemente funzionale.

Mi hai fatto ricordare che ho pure preso i campioni degli altri tipi di ricinoleato predispersi, li avevo presi anni fa e non me ne ricordavo più, comunque solo uno pareva non ricottare il cloroidrato.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 18/10/2013, 14:58 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2013, 17:28
Messaggi: 476
Località: Morbegno
Lola scusami, tu parli di emulsione liquida e dici che lo zinco ricinoleato si scioglie a temperature che superano gli ottanta gradi e che è difficile da emulsionare. Ma per una crema vale lo stesso discorso? La frase grassa andrebbe scaldata troppo e questo comprometterebbe l'emulsione rischiando una ricotta e instabilità dell'emulsione stessa?
Perchè vorrei metterlo in una crema per i piedi, ma vorrei capire se da solo potrebbe essere efficace oppure se ha bisogno, per esplicare una qualche funzione "deodorante" / anti puzzo, di essere accoppiato con un agente antitraspirante (per intenderci, mi rifaccio al discorso che hai fatto rispetto ai deodoranti ascellari efficaci).
Mi rendo conto che magari hai già detto tutto ciò o che mi rispondo da sola, ma sono dura di comprendonio e se non capisco per bene il mio cervello non assimila :duro:
Grazie :)

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: zinco ricinoleato
 Messaggio Inviato: 18/10/2013, 16:37 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35456
Località: Monfalcone
ottanta gradi non è troppo. Da solo il ricinoleato è efficace dopo dieci minuti di puzza.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 41 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 18 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi