Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 150 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 8  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Triethyl Citrate
 Messaggio Inviato: 23/02/2007, 10:11 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4654
Buona giornata a tutti ..

Questa notte mi sono sognato un INCI di una lozione postata ieri col triclosan :oo: :oo:

OK sono alla frutta ....

L'incubo è proseguito sognando di utilizzare il Triethyl Citrate e il Farnesolo che di solito si usano per i deodoranti...

Domanda: ma è usato in preparazioni per il viso il Triethyl Citrate ???
Dovrebbe limitare la proliferazione batterica mantenendo il ph acido x rilascio di ac. citrico (cazzata?)

E poi gli viene attribuita come proprietà "plasticizer " :oo: c'est-à-dire ???


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 23/02/2007, 10:26 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35270
Località: Monfalcone
L'ho visto in qualche prodotto, molto pochi. Viene scomposto dai batteri che altrimenti attaccherebbero il sebo per primo, e si scompone liberando acido citrico; sull'acido citrico i batteri non riescono a moltiplicarsi - ma non muoiono - ecco la sua funzione batteriostatica.

Per il plasticizer non so dirti.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 23/02/2007, 13:22 
 
Anto,

il trietil citrato è un plasticizzante tecnico in resine particolari che tanto non ci interessano.

Per quanto riguarda il suo uso come deviatore enzimatico in deodoranti aspetta a comprarlo, per me è più efficace il pge-3 caprilato che mi è arrivato e che aspetto a spedirti assieme alle altre sostanze. Se lo vuoi subito dimmelo che te ne mando un centinaio di grammi.

Buoa giornata.


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 24/02/2007, 11:32 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4654
Il trietyl citrato era solo una curiosità, ce l'ho in casa perchè mi facevo i deo con quello... un po' blandi come effetto in realtà.

Questo era quello che sapevo anch'io e che si trova in rete cioè:

Dalla degradazione della molecola di trietilcitrato originano alcol etilico ed acido citrico.
L'alcol etilico riduce la crescita dei batteri e l'acido citrico abbassa il ph .
In questo modo si dovrebbero anche evitare gli acidi grassi a catena crta tipo il butirrico, il caprico, etc

La scheda tecnica di Cognisdice:

The product is used as a non-microbicidal deodorant active substance.
The action principle is based on a pH value dependent reversible inhibition of the enzymatical degradation of sweet ingredients, epidermal residues and skin surface fat, so that bad-smelling degradation products cannot develop.
Formulations which contain HYDAGEN® C.A.T. should be adjusted to a pH value of 4 to 5.
HYDAGEN® C.A.T. is not suitable for the application in alkaline formulations, e.g. soaps and alkaline deodorant sticks.
The application concentration is 1-5 % on average.

In realtà Zago spiegava bene cosa succede e cioè :

Quando sudi succede che il pH della pelle passa dal normale valore di 5,5 a valori più alti tendenti a 7.
Ebbene gli enzimi dei batteri presenti sull’epidermide sono molto più attivi a pH 7 che a pH 5,5 e dunque essi
degraderanno i componenti del sudore spezzettandoli in tante molecoline così leggere da potersi staccare dalla pelle e raggiungere il tuo naso e quel che è peggio il naso di chi ti sta vicino.
Un deodorante con trietil citrato cosa fa? Semplice a mano a mano che il pH sale il citrato si decompone e libera dell’acido citrico (quello dei limoni) e riabbassa il pH verso il 5,5 così gli enzimi lavorano poco, non metabolizzano le sostanze e si puzza meno o nulla.
Inoltre abbiamo il vantaggio che il pH fisiologico non cambia

Cioè non sono i batteri a scomporre il trietyl ma il cambio di ph dovuto all'azione dei batteri a scomporlo


Ultima modifica di anto il 14/09/2010, 16:41, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 20/04/2010, 19:17 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/12/2008, 22:59
Messaggi: 283
ho visto che questo ingrediente è molto usato nei deodoranti. ho letto anche che è batteriostatico. ha lo stesso effetto di un deo con l'alcool per capirci? o funziona meglio?

è piu' efficace questo o il potassium allum?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 20/04/2010, 19:26 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35270
Località: Monfalcone
l'alcool e l'allume funzionano meglio, ma questo non irrita.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/04/2010, 18:28 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/12/2008, 22:59
Messaggi: 283
Grazie! Ho visto che spesso sono usati insieme (alcool e triethyl citrate). ma l'alcool deodora anche evaporando dopo poco? cioè funziona per una giornata o quasi?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/04/2010, 18:32 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4654
Io faccio farnesolo, alcol trietyl citrate e tegodeo (pge3caprylate).

Funzionare funziona ma gli oli essenziali fanno una grande differenza nella formula.

Farlo stare insieme tra l'altro è un bel casino (a meno che non ti vada bene color latte \ lattiginoso \ opaco ).


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/05/2010, 14:01 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/01/2008, 13:37
Messaggi: 329
Località: Trento
Prima di combinare pasticci volevo chiedere a che percentuale va usato il trietril citrato e se fa interazioni strane con altre sostanze.
Non ho ancora una formula precisa ma volevo fare un deo con bicarbonato, alcol (20%) e tritril citrato appunto.

_________________
Francesca


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/05/2010, 14:56 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35270
Località: Monfalcone
Nessuna interazione strana; ricordati cheè un grasso e va messo ad emulsionare in fase B. Uso: diciamo 3%.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/05/2010, 15:25 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16417
Località: Milano
Anche nelle creme stessa percentuale?

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/05/2010, 15:29 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35270
Località: Monfalcone
perchè lo vuoi mettere nelle creme?

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/05/2010, 15:33 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16417
Località: Milano
Io ricordo che sia stato descritto come batteriostatico per deodoranti e per pelle grassa. sinceramente non ne so di più di questa frase, quindi immaginavo si potesse mettere in una crema in quanto sebo-regolatore (ho detto una cavolata?).

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/05/2010, 15:34 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/10/2006, 17:39
Messaggi: 670
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...
Non seboregolatore... qualcosa di più simile ad un antiossidante dei lipidi cutanei nelle pelli con seborrea e/o acne "pesante". Non dovrebbe influire sull'iperproduzione di sebo ma sull'odore che questo può avere quando si ossida.

Comunque... ho provato a farci un deo spray e 'sto bestio non si emulsiona, perlomeno non con pge-3 olivate + oramix. Che nervi :evil:

_________________
"Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,
quando l'ultimo fiume sarà avvelenato,
quando l'ultimo pesce sarà catturato,
allora vi accorgerete che i soldi non si possono mangiare"
(monito degli indiani Cree del Quebec)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/05/2010, 16:02 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35270
Località: Monfalcone
direi che l'odore del sebo ossidato sia l'ultimo dei nostri pensieri :D: Ma che il sebo, ossidandosi, dia il via al punto nero è una realtà.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/09/2010, 16:30 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/02/2010, 13:02
Messaggi: 1544
mi serve sapere dove si può comprare.. è di facile reperibilità (sui soliti siti on line)??? :?

_________________
Me gusta spignattar, me gustas tu.



Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/09/2010, 16:44 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4654
Che sappia io solo da Aromantic che tiene anche il Farnesolo


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Triethyl Citrate
 Messaggio Inviato: 31/01/2011, 23:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 25/07/2008, 21:39
Messaggi: 2661
Località: treviso ma sicula DOC
Ho un pò di triethyl citrate scaduto ormai da diverso tempo...lo si può usare comunque (vorrei fare il correttore) o è meglio buttarlo via?

_________________
athena
Bon jovi:IT'S MY LIFE! Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Triethyl Citrate
 Messaggio Inviato: 01/02/2011, 7:50 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35270
Località: Monfalcone
se non ha odori strani per em puoi usarlo. Sai che le date di scadenza le mettono giusto per riempire l'etichetta du scritte alle volte :roll:

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Triethyl Citrate
 Messaggio Inviato: 01/02/2011, 14:08 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 25/07/2008, 21:39
Messaggi: 2661
Località: treviso ma sicula DOC
So che le scadenze sono tutte (o quasi) relative,ma non avendo mai usato questa sostanza volevo un parere.
Odori strani non ne ha,sembra "buono".Proverò ad usarlo.Grazie per la rapida risposta! :lol:

_________________
athena
Bon jovi:IT'S MY LIFE! Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 150 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 8  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi