Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 114 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 16/04/2012, 23:02 
Connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/11/2009, 0:20
Messaggi: 1061
Io l'ho preso da Ds e lo uso allo 0,5%. Devo andare a vedere se l'ho letta nel sito questa percentuale d'uso...

_________________
OFFRO MATERIE PRIME - AGGIORNATO AL 11/09/17


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 19/06/2012, 20:25 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/05/2010, 11:20
Messaggi: 1703
Località: Terni
Trousse ha scritto:
recentemente ho preso un estratto Co2 di melograno

è calmante e lenitivo come dicono?

ma da 1 a 5% non è tanto per un estratto CO2?

_________________
"..poi certo per chi non e' abituato
pensare e' sconsigliato
poi e' bene essere un poco diffidente
per chi e' un po' differente.."


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 19/06/2012, 20:45 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16448
Località: Milano
Ce l'ho anch'io e come % d'uso ho scritto 1-3%.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 19/06/2012, 21:28 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 29/07/2010, 21:52
Messaggi: 1406
Ma ragazzi l'estratto CO2 di melograno contiene tutta la frazione lipidica del melograno... la frazione lipidica del melograno è semplicemente.... olio. Cioè trigliceridi e un po' di altra roba (insaponificabili). L'unica differenza è che invece che esser stato spremuto a freddo è stato ottenuto con CO2 e per questo forse ha una percentuale di tocoferolo e insaponificabili più alta. Trattatelo come un olio, lo potete usare anche puro (si limita l'uso al 5% perché costa).

Vi lascio intanto un'analisi tipica dell'estratto CO2 di melograno.
Punicic Acid 62.5%
Punicic Acid Isomers 14.7%
Linoleic Acid 9.8%
Palmitic Acid 3.2%
Stearic Acid 2.1%
Oleic Acid 7.7%
Tocopherols, Squalane, Sterols, Unsaponifiables

_________________
Nie jest łatwo pojąć nawet to
to że co rano słońce świeci
że świat będzie jakim stworzą go
niepoczęte jeszcze dzieci.


(Piotr Rubik, Strażnik raju)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 20/06/2012, 5:57 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35474
Località: Monfalcone
sushi ha scritto:
Ma ragazzi l'estratto CO2 di melograno contiene tutta la frazione lipidica del melograno... la frazione lipidica del melograno è semplicemente... olio.


Emoticons by Follettarosa ogni tanto ci vuole qualcuno che riporti a terra lo spignattatore che acquista in base alla poeticità del nome :twisted:

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 20/06/2012, 7:38 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/05/2010, 11:20
Messaggi: 1703
Località: Terni
:oops: eh si mi ero fermata al nome, pensavo che fosse come l'etratto CO2 di calendula.

_________________
"..poi certo per chi non e' abituato
pensare e' sconsigliato
poi e' bene essere un poco diffidente
per chi e' un po' differente.."


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 05/05/2013, 12:11 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 09/08/2011, 10:11
Messaggi: 885
ho l'estratto Co2 di rosmarino comprato da AZ. L'acquisto fu fatto perchè volevo utilizzarlo come antiossidante nei saponi...ma visto che non saponifico tutti i giorni :D: pensavo or ora di usarlo nelle creme come purificante ed antiossidante...ha senso? in che quantità? sulla scheda tecnica riporta:
Diterpeni fenolici: da 13 a 15%, 9% di acido minimo carnosico...vuol dire che è tagliato in olio di girasole?

_________________
Francesca


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 27/06/2013, 12:10 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 15/03/2013, 20:11
Messaggi: 522
Si, ma questo vuol dire che è adatto come antiossidante, come diceva sushi 2 pagine prima :)

(almeno, riporta le stesse identiche percentuali)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 27/06/2013, 12:12 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35474
Località: Monfalcone
Sì fa benissimo anche per la pelle.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 27/06/2013, 12:43 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 15/03/2013, 20:11
Messaggi: 522
Dopo essermi spulciata un po' di titolazioni di vari estratti...mi viene da fare una domanda da ignorante in materia...
ma come faccio a capire se un estratto (che sia CO2, secco, fluido ecc...) "è buono" nonostante venga dichiarata una titolazione?
per fare un esempio tiro fuori le composizioni delle schede tecniche di AZ:

Estratto CO2 di calendula:
Principale costituente s biochimico:
Esteri faradiol: 17-25%
Carotenoidi: 0,7-1,3%

Estratto CO2 di Carota + Jojoba:
Principale costituente s biochimico:
Carotenoidi: 0,18%

Estratto CO2 di Camomilla:
Principale costituente s biochimico:
Bisabololo: 11,9%
Bisabololo ossidi di A / B: 31,6%
Camazulene: 6,4%, compreso 1,3% di matricin

Praticamente ogni estratto ha la sua composizione, ma esiste una logica per capire se un estratto di carota come questo, che viene titolato in 0,18% di carotenoidi ha senso oppure no?
insomma, quello di rosmarino (sempre di AZ) sembra essere buono da quanto dichiarava sushi, ma nell'estratto di carota o di calendula un 0,18% e un 0,7-1,3% di carotenoidi, a me (in quanto ignorante), pare che sia una presa per i fondelli...
Cioè, per quanto irrisoria, quelle percentuali hanno un senso? oppure come metro di misura posso seguire il mio "istinto" che mi dice che in sostanza quell'estratto ha solo "tracce" di quelle molecole utili che io vorrei inserire in un cosmetico?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 27/06/2013, 12:47 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10498
Devi farti una ricerca sul'ingrediente e appurare a che titolazione è davvero funzionale, se è sottotitolato probabilmente è scarso.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 27/06/2013, 22:29 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 29/07/2010, 21:52
Messaggi: 1406
Rasmus girl le quantità di "attivi" riportate nelle titolazioni sono più che giuste.

Es.: per ottenere un kg di estratto CO2 di carota in jojoba si necessita di 6-9 kg di carote... e la quantità di carotenoidi in questo estratto è solitamente fra lo 0,15% e 0,21% che dovrebbe equivalere, secondo il produttore, a 2500-3500 iE di provitamina A. Se questo estratto ce lo metti in un'emulsione allo 0,5% va bene, all'1% ti assicuro che macchia i vestiti, le lenzuola, asciugamani e tutto ciò con cui viene a contatto la tua pelle, giusto per darti un'idea sulla quantità di carotenoidi.

_________________
Nie jest łatwo pojąć nawet to
to że co rano słońce świeci
że świat będzie jakim stworzą go
niepoczęte jeszcze dzieci.


(Piotr Rubik, Strażnik raju)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 28/06/2013, 15:01 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 15/03/2013, 20:11
Messaggi: 522
Ottimo grazie :)
ma quindi posso considerare questa risposta "generale"?
insomma, qualsiasi estratto che sia titolato deve seguire delle particolari norme di "conformità" e quindi posso essere relativamente sicura che se viene indicata una percentuale d'attivi è tendenzialmente "quella giusta"?
(ovviamente parlo di estratti presi dai soliti siti, non in giro a caso su internet)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 28/06/2013, 17:20 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10498
No, dipende dall'uso che ne devi fare, ricordati dell'esempio della centella che a diversa titolazione ha diversa attività.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 29/06/2013, 15:06 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 15/03/2013, 20:11
Messaggi: 522
ok grazie Laura, a questo punto avrò abbastanza studio da impazzire :eyes:

edit:
ok, per quanto riguarda i carotenoidi ho studiato, e a questo punto, dato che pensavo di usarli per un doposole eviterò l'estratto di carota (che ha 0,18% di carotenoidi), ma punterò sull'estratto di calendula, che oltre ai carotenoidi ha anche gli esteri faradiol lenitivi (mettendone quindi di meno, già come scritto nelle schede tecniche)
fin qui penso che abbia senso giusto?

però stavo cercando informazioni su degli estratti antiossidanti, se mi interessa qualcosa di liposolubile l'estratto CO2 di AZ dovrebbe andare benissimo, come scritto prima...ma per quanto riguarda un estratto idrosolubile (quindi un estratto secco se ho capito bene), stavo pensando al the verde (che se ne ha anche l'odore sarebbe perfetto visto che mi piace :) )...ho visto che vernile vende un ES titolato di the verde, però è titolato in caffeina, il potere antiossidante è dovuto solo alla caffeina? perchè su internet trovo un sacco di informazioni su integratori al the verde titolati in polifenoli e una chatechina: EGCG (epigallocatechinagallato)...che confusione :eyes:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 18/03/2014, 20:18 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 10/12/2013, 0:55
Messaggi: 4
Località: Dorgali
:allah: chiedo umilmente perdono se sto scrivendo nel posto sbagliato, ma stavo impazzendo nell'inutile ricerca di una risposta ai miei dubbi in giro per il forum.....

Tempo fa ho acquistato su Dragonspice il Calendulaextrakt, il cui inci è:
Aqua, Ethoxydi-, Propylene- und Butyleneglycol, Calendula officinalis

Domanda idiota: è un estratto CO2? Perchè mi pare di aver capito che se fosse estratto glicolico dovrei avere in inci solo propylene glycol, acqua e calendula! Giusto? :oops:

_________________
Emoticons by FollettarosaMary


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 18/03/2014, 20:45 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10498
Gli estratti CO2 non utilizzano proprio glicoli che quindi non residuano.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 18/03/2014, 20:50 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 10/12/2013, 0:55
Messaggi: 4
Località: Dorgali
E allora io cosa ho comprato??? :mah:

_________________
Emoticons by FollettarosaMary


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 18/03/2014, 20:54 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10498
Un estratto glicolico, presumo.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti C02 e macerati oleosi
 Messaggio Inviato: 18/03/2014, 21:03 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 10/12/2013, 0:55
Messaggi: 4
Località: Dorgali
Ah...grazie mille Laura, gentilissima!

_________________
Emoticons by FollettarosaMary


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 114 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Silky e 18 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi