Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 49 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Stearamidopropyl Dimethylamine
 Messaggio Inviato: 29/11/2009, 23:44 
 
Ho visto che non c'e' un topic su questo ingrediente quindi mi permetto di aprirlo.
Lo si trova da AZ sotto il nome di Conditioner Emulsifier.
E' un tensioattivo cationico co-emulsionante (lipofilo? idrofilo? non l'ho capito!!) "da attivare", lavora a ph acidini (sotto al 5).
E' un condizionante BDIH-approved, sebbene sia classificato a pallino rosso sul biodizionario. E' presente in tutti i balsami Lavera che mi sono sempre piaciuti molto da qui la mia curiosità di provarlo. Vedo che ne avete parlato poco e niente, come mai?
Si presenta a scagliette bianche.
Ce l'ho da un po' e stasera mi sono decisa ad usarlo come si deve, in un balsamo. Appena sarà finito posterò il risultato. Nella ricetta di AZ per il balsamo dicono di usare in fase acquosa il 2% di acido lattico (quindi lo si va a scaldare) ma questo passaggio non mi ha convinto e l'ho saltato, acidificherò alla fine. Le mie domande fondamentali sono:
- è giusto accoppiarlo al cetilico (in mancanza d'altro)?
- va bene acidificare alla fine?
- si può considerare lipofilo o idrofilo?

Qui la scheda AZ


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 02/12/2009, 17:57 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 08/01/2009, 16:51
Messaggi: 22
Località: Valtiberina Toscana
Io lo uso nei miei balsami, lo metto all'1/2% come co-condizionante (sipuò dire così?).

L'effetto sui capelli mi piace molto e vedo la differenza se non ce lo metto.

L'unico problema per me che i balsami mi piacciono a maschera è che li rende più liquidi e i capelli sono un poco più tendenti al liscio. :mah:
Lucia


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/12/2009, 14:17 
 
qualche esempio di composizione in cui lo inserisci?
anche a me è venuto un balsamo un po' fluido, ma pensavo fosse dovuto alla bassa % di cetilico...


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/12/2009, 16:35 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 08/01/2009, 16:51
Messaggi: 22
Località: Valtiberina Toscana
Ciao Jamie

Con ritardo ma ci sono, ti metto le due combinazioni che mi sono piaciute di più (ne ho provate diverse), allora

Fase A
infuso tiglio e malva 66,47%
glicerina 3,0%
acido citrico 1% della quantità di Stearamidopropyl Dimethylamine.

fase b
behentrimonium 6,0%
cetilstearilico 6,5%
Conditioner Emulsifier 3,0%
noce del brasile 1,0%
avocado 1,0%
karitè 3,0%

fase c a freddo
fitocheratina 1,0%
Ceramidi 2,0%
silicone vegetale 3,0%
d-pantenolo 2,0%
Miele 2,0%

olio essenziale bois de rose 10 gocce
olio essenziale cedre de l'atlas 10 gocce
phenonip 10gg
profumo
acido lattico per ph a 5

Prima versione, ma nonostante il cetilsteralico alto mi è venuto molto fluido, ma molto districante. Qui ho voluto metterne tanto quasi come AZ loro ne mettono dal 5 al 10%, ma mi sembra troppo.

Poi dopo altre prove sono arrivata al compromesso di metterne il 2% con un 5% di behentrimonium o 6% di Esterquat, sempre 5/6% di olio e la fase C sempre quella, magari cambiando la fitocheratina con proteine della seta o con cheratina.

Ora che ho da poco cominciato a usare un 5% di lecitina voglio riprovare ad alzare la quantità di S.D. per vedere se la lecitina riesce a tenermi la formula alla consistenza maschera.

Non mi è piaciuto l’altro condizionante di AZ il BTMS (Cetearyl alcohol and Behentrimonium Methosulfate) non mi sembra faccia molto.

Fammi sapere come ti trovi.

Ciao :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/12/2009, 15:33 
 
ahhhhh...ma ce metti pure il Behe al 6% :D: e te credo che districa :D:
imbrogliona :D:


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/12/2009, 23:39 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 08/01/2009, 16:51
Messaggi: 22
Località: Valtiberina Toscana
Ok, ok presa in fallo....

Io ho i capelli secchi (da tinture passate) crespi e ricci e la dose del condizionante nei miei balsami raramente va sotto il 6%.

Ieri l'ho messo nella crema super grassa con lecitina di Bloodyhands dividendo il suo 6% di condizionante in 4 esterquat in pellets e 2 di SD (non riesco proprio a scriverlo tutto) e funziona bene (ovvio siamo sempre al 6% in totale...... ma anche qui.. effetto liscio ... i ricci invece che partire da c.a. 5 cm dall'attaccatura ora partono a ben più di 10 cm, quindi ripeto a me liscia!

Ma per quanto tu ne sappia questo SD filma? mi da proprio questa impressione...

Se ne vuoi un poco per fare le prove sono ben volentieri disposta a inviartelo, ne ho preso tanto e al 2/3% sai quanto mi dura... ovvio in cambio mi regalerai le tue esperienze con questo condizionante.

Ciao, Lucia


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 28/05/2010, 12:21 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 07/09/2007, 12:10
Messaggi: 3648
domanda: sul biodizionario non l'ho trovato, su promiseland ho letto che è a pallino rosso.
Sapete il motivo?
Se perchè può essere di origine animale (e di questo AZ dichiara che è di origine vegetale) o per altri motivi?
Grazie.
Vale

_________________
passo le notti
nero e cristallo
a sceglier le carte
che giocherei
a maledire certe domande
che forse era meglio
non farsi mai


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 28/05/2010, 12:54 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10498
vale606 ha scritto:
.. ho letto che è a pallino rosso.
Sapete il motivo?

Io penso per la sua radice amminica, che in presenza di nitrati può dare origine alle nitrosammine cancerogene.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stearamidopropyl Dimethylamine
 Messaggio Inviato: 22/09/2011, 18:24 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/01/2011, 18:52
Messaggi: 634
Località: provincia di Milano
avrei una domanda: ma se io negli spignatti uso un'acqua in bottiglia che ha per es 5mg/l di nitrati, vado incontro alla formazione delle suddette nitrosammine?

_________________
Spignatta, leggi, studia se senti lo stimolo, cerca di arricchirti per te stesso e vedrai che un giorno avrai davvero qualcosa di interessante da trasmettere.
Laura docet


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stearamidopropyl Dimethylamine
 Messaggio Inviato: 22/09/2011, 20:44 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10498
Lupotto ha scritto:
avrei una domanda: ma se io negli spignatti uso un'acqua in bottiglia che ha per es 5mg/l di nitrati, vado incontro alla formazione delle suddette nitrosammine?

Io non so risponderti con certezza, certo nella produzione di cosmetici è un problema primario, se magari utilizzi un'acqua senza nitriti e nitrati è meglio:

PRESENZA DI N-NITROSODIETANOLAMMINA (NDELA) IN PRODOTTI COSMETICI
La presenza di nitrosammine nei prodotti cosmetici viene costantemente monitorata dalle autorità competenti europee tanto da risultare una delle più comuni cause di segnalazione nel sistema di allerta rapido RAPEX. Sebbene i livelli di N-nitroso composti nella maggior parte dei cosmetici sono ragionevolmente tali da non costituire alcun rischio per la salute, non va dimenticato che l’attività cancerogena di alcune nitrosammine, come la NDELA, è da tempo ben nota. La loro formazione avviene principalmente attraverso la reazione fra composti di ammine secondarie con nitriti a pH < 6 oppure anche a valori superiori in presenza di formaldeide (ceduta da alcuni conservanti).
In ambito cosmetico le ammine secondarie vengono introdotte da particolari ingredienti (come contaminanti o sottoprodotti di decomposizione) quali ad esempio le monoalcanolammine, le trialcanolammine, gli acidi grassi di mono e dialcanolammidi, gli ossidi di ammine e infine alcuni conservanti. Ovviamente la legge quadro 713/86 pone le nitrosammine tra le sostanze che non possono essere presenti nei prodotti cosmetici, se non come tracce tecnicamente inevitabili. Per alcune materie prime viene tollerata una concentrazione massima di 50 µg/kg, con l’obbligo di evitarne l’impiego associato a sistemi nitrosanti.

........

qui il link completo


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stearamidopropyl Dimethylamine
 Messaggio Inviato: 23/09/2011, 7:10 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 24/01/2010, 12:44
Messaggi: 1962
io non ho ancora capito se sia meglio un'acqua a basso residuo fisso (tipo la s.anna) o l'acqua demineralizzata che però non è garantita come "microbiologicamente pura" e tra l'altro non penso che sia a residuo fisso 0...

_________________
Il dolce non è mai così dolce, senza l'amaro [Vanilla Sky]

Questa è la tua vita e sta finendo un minuto alla volta [Fight Club]

"Pensieri vanno e vengono, la vita è così..."


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stearamidopropyl Dimethylamine
 Messaggio Inviato: 14/11/2011, 21:56 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/11/2009, 22:47
Messaggi: 215
Sono in possesso di questo condizionante...volevo sapere se posso usarlo anche da solo in un balsamo, perchè nella scheda tecnica di aroma zone dice che va accoppiato al btms...inoltre volevo sapere se i condizionanti lasciati sul capello fanno danni..
Qualcuno può aiutarmi?

_________________
La solitudine non esiste, siamo io e la solitudine, siamo già in due


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stearamidopropyl Dimethylamine
 Messaggio Inviato: 15/11/2011, 18:41 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35456
Località: Monfalcone
I condizionanti lasciati sul capello non fanno danni. All'altra domanda non so rispondere, mai usato.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stearamidopropyl Dimethylamine
 Messaggio Inviato: 15/11/2011, 18:44 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/11/2009, 22:47
Messaggi: 215
Grazie lola..sperimenterò..

_________________
La solitudine non esiste, siamo io e la solitudine, siamo già in due


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stearamidopropyl Dimethylamine
 Messaggio Inviato: 15/11/2011, 22:48 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2010, 22:46
Messaggi: 811
Località: Roma
@Florrie questo condizionante da solo non addensa, devi per forza accoppiarlo con altro. Guardati il link che ha messo kararilsqui qualche post più sopra, lì se ne parla e ci sono vari esperimenti molto interessanti ;) .


Ultima modifica di cira il 15/11/2011, 23:47, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stearamidopropyl Dimethylamine
 Messaggio Inviato: 15/11/2011, 22:57 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/11/2009, 22:47
Messaggi: 215
Si si ho visto grazie cira

_________________
La solitudine non esiste, siamo io e la solitudine, siamo già in due


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stearamidopropyl Dimethylamine
 Messaggio Inviato: 15/12/2011, 23:28 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2009, 3:12
Messaggi: 113
io non riesco a capire come mai il btms e appunto il conditioner non mi districano un ciufolo....mentre lo splendor al cocco che dovrebbe avere un effetto in confronto blando, mi districa e lascia i capelli morbidissimi...grr li sto provando un tutte le salse ma nulla!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stearamidopropyl Dimethylamine
 Messaggio Inviato: 16/12/2011, 2:30 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/02/2010, 13:02
Messaggi: 1544
lo speldor ha il cetrimonium, e io lo devo comprareeeeeeeeeeeeeee :cry:

_________________
Me gusta spignattar, me gustas tu.



Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stearamidopropyl Dimethylamine
 Messaggio Inviato: 16/12/2011, 15:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/11/2009, 22:47
Messaggi: 215
lo splendor districa proprio perchè ha il chentrimonium e i due condizionanti di aroma zone assieme funzionano forse devi aumentare le dosi e aggiungere un addensante per non far scivolare via il balsamo dai capelli mentre li lavi e lasciarlo in posa qualche minuto

_________________
La solitudine non esiste, siamo io e la solitudine, siamo già in due


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stearamidopropyl Dimethylamine
 Messaggio Inviato: 17/12/2011, 5:47 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2009, 3:12
Messaggi: 113
li uso insieme, le dosi sono abbastanza alte, le vario sempre per provare e il mio balsamo è così denso che è da vasetto...ah lo lascio in posa mezz'ora XD mi sa che non fa per me....Carlitaa anche tu lo stesso problema? dove si compra il cetrimonium vernile???


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 49 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi