Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Olii essenziali : caratteristiche dei più diffusi
 Messaggio Inviato: 14/05/2008, 22:04 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 14/01/2008, 16:09
Messaggi: 179
Località: Roma
Qui inseriro' delle brevi informazioni sui vari oli essenziali (naturalmente non è farina del mio sacco). Anche in questo caso, visto che non sono il massimo della competenza in materia, se avete delle informazioni in più o notate delle inesattezze fatemelo sapere tramite mp!

ELENCO E DESCRIZIONE DEGLI OLI ESSENZIALI


ARANCIO AMARO (Nota di testa)
Citrus Arantium var. amara si impiegano le bucce
Componenti monoterpeni, limonene, mircene, canfene, ocimene
Principali proprietà: antispasmodico, sedativo, astringente, antisettico, tonico, depurativo. Antinfiammatorio, depurativo, eccellente trattamento per quelle zone del corpo dove la circolazione è più stagnante. In soluzione oleosa, stimola il flusso sanguigno, favorendo il ricambio delle cellule. Efficace nelle dermatiti, rigenera e rassoda la pelle.
Utile per: stanchezza, insonnia, disturbi nervosi e digestivi, stitichezza, dermatiti, stomatiti.
Avvertenze è fotosensibilizzante

ARANCIO DOLCE (Nota di testa)

Citrus sinensis; si impiegano le bucce.
Componenti: limonene, mircene, decanale.
Principali proprietà: antinfiammatorio, sedativo, antipiretico, regola le contrazioni cardiache, depura la pelle, lassativo, tonico, stimolalnte delle difese immunitarie, tranquilliante, contro l’ insonnia, digestivo, aromatizzante, antispasmodico.
Utile per: ansia, influenza, insonnia, vertigini, nervosismo, dispepsie, stress, palpitazioni, inappetenza.
Avvertenze è fotosensibilizzante

BASILICO (Nota di cuore)
Ocimum basilicum; parti impiegate le foglie.
Componenti: metalcavicolo, cineolo, linalolo.
Principali proprietà: antisettico, antivirale, antistress, antispasmodico, digestivo, tonico.
Utile per: colite, dispepsie, capelli, raffreddore, digestivo, carminativo antisettico espettorante, stimolante antispasmodico, combatte l'aerofagia.
Usato per fare inalazioni e frizioni aiuta a calmare la tosse e a eliminare il catarro. Risulta utile trattare con quest'essenza dolori reumatici e muscolari poiché riattiva la circolazione.
Avvertenze sconsigliato in gravidanza, ai bambini al di sotto dei sei anni, non va applicato sulla cute particolarmente sensibile: può provocare allergie.
Va evitato l'uso soprattutto per via interna.

BENZOINO (Nota di base)
Stirax benzoin si utilizza la resina
Componenti Benzoato di coniferile, acido benzoico, benzoato di cinnamile e vanillina
Principali proprietà: espettorante, cicatrizzante, tonico, aromatizzante, antiossidante, antiustione, antibatterico, antisettico disinfettante generale, balsamico respiratorio, espettorante fluidificante del catarro mucolitico, astringente ed antidiarroico, depigmentante, antidermopatico (sia per uso interno che esterno) e antisettico delle vie respiratorie.
Utile per: infezioni polmonari e delle vie respiratorie, cistite, tensione nervosa, dolori reumatici, contro le smagliature, cura dello herpes simplex 1 labiale, nelle ragadi al seno, nei geloni, nelle ustioni e nelle scottature, nelle efelidi o lentigini e nelle macchie della pelle

BERGAMOTTO (Nota di testa)
Citrus Bergamia, Famiglia delle Rutacee; si impiegano le bucce. Profumo fresco, fruttato, dolce. Si armonizza bene con moltissimi oli e in particolar modo con neroli, sandalo o ylang ylang.
Componenti: Bergamotto, acetato di linalile, linalolo, alcoli, terpeni, bergaptene ( presente anche nella Lavanda).
Principali proprietà antimicotico., cicatrizzante, antisettico, disinfiammante, sedativo.
L'uso del Bergamotto è limitato dalle sue proprietà di sensibilizzazione, talvolta , dopo qualche applicazione, si possono manifestare sulla pelle arrossamenti o vere e proprie eruzioni.
Uso Esterno: non applicare mai puro sulla pelle, può causare iritazione e arrosamenti e ha anche una azione fotosensibilizzante con comparsa di inestetiche macchie scure in caso di esposizione al sole. Trova impiego per la sua azione antimicotica, per uso esterno, nella Candida Albicans e nella micosi vaginale; ha una azione rinfrescante in caso di febbre.
Aromaterapia: alcune gocce per profumare e rendere più salubre la stanza di una persona malata.
Avvertenze è fotosensibilizzante

CALENDULA
Calendula officinalis, famiglia delle composite. Si impiegano i fiori
Componenti Carotene e betacarotene, un principio amaro, una saponina, alcol, acidi e tracce di acido salicilico.
Principali proprietà antinfiammatoria, antisettica, antiparassitaria, cicatrizzante, ipotensiva, vasodilatatrice periferica, antispasmodica, emmenagoga coleretica, antimicrotica, antifungina, antivirale.
Uso esterno: per creme e tinture, per impacchi in presenza di foruncoli, ustioni, ulcere, infiammazioni, ferite purulente, su infezioni da stafilococchi, irritazioni cutanee scottature solari o da freddo, arrossamenti contusioni..
Nei trattamenti di bellezza si rivela utile per prevenire le rughe.

CAMOMILLA (Note di cuore)
Matricaria chamomilla. Si impiegano i fiori
Componenti:esteri di acido angelico e acido tiglico, pinene, cineolo, farnesolo ed altri
Principali proprietà: analgesica, antiallergica, antispastica, antinfiammatoria, antidepressiva, sedativa, digestiva, diuretica, sudorifera, febbrifuga, cicatrizzante, emolliente,tonico.
Utile per allergie, anemie, coliche, congiuntivite, convulsioni, depressioni, diarrea, cistite, gastriti, gengiviti, congestioni epatiche, emicrania, isteria, insonnia, febbre, nevralgie, vomito, spasmi, pruriti, sciatica lombare.
Avvertenze controindicato alle donne gravide

CANNELLA (Nota di testa)
Cinnamonum verum; ha un profumo intenso e piacevole, si impiegano le cortecce dei rami più giovani che si arrotolano per effetto dell'essicazione.
Componenti: mucillagini e tannini ad effetto antinfiammatorio e protettivo delle mucose del tratto digerente , oli essenziali con proprietà antibiotiche, eugenolo,safrolo,acetato di eugenile, aldeide cinamica, in misura minore eugenolo; è irritante sulla pelle. Sembra che renda innocui i batteri del Tifo, ma non esistono studi più approfonditi al riguardo.
Principali proprietà proprietà coagulanti, antidolorifiche, toniche, digestive, aiuta nel senso di stanchezza, nel gonfiore intestinale, nella pesantezza, dolori, crampi allo stomaco e all'intestino. Antibatterico, antiparassitario, antifermentativo, stimolante, riscaldante, carminativo.
Utile per: astenia, cistite, febbre, bronchite, enterocolite fermentativa, distonia neurovegetativa, menopausa.
Uso esterno in caso di micosi: Cannella con Timo chemiotipo timolo, Origano, Olio di jojoba o di avocado ( prima di usare fare una prova sull'avambraccio: se dopo 24 ore non compaiono arrossamenti usare) mettere sulla zona colpita da micosi, massaggiare delicatamente.
Avvertenze può dare irritazione, a forti dosi è un convulsionante.

CEDRO (Nota di base)
Cedrus Atlantica; parte impiegata: il legno. Profumo caldo, intenso, balsamico, legnoso, dolce
Componenti: atlantolo, atlantone, Beta-cedrene, tuipsene.
Principali proprietà rigenerante arterioso, lipolitico, calmante, tonico del sistema linfatico, rivitalizzante, anticatarrale, astringente, espettorante, antisettico, antidolorifico.
Utile per: arteriosclerosi, ansia, insonnia, cellulite, edemi, concentrazione, repellente per insetti, prurito. L'olio essenziale di Cedro risulta efficace per acne, foruncolosi e malattie della pelle in generale, per la pelle grassa e l'eccesso di sebo sulla cute, per i dolori reumatici e per il raffreddore.
Avvertenze controindicato in gravidanza e in donne iperestrogeniche

CHIODI DI GAROFANO (Nota di base)
Eugenia Caryophillata, albero della famiglia delle Mirtacee; si impiegano per l'estrazione i chiodi, la corteccia, le foglie, mentre i boccioli dei fiori non ancora schiusi si fanno essiccare. Ha una azione disinfettante del cavo orale e della gola, masticare un chiodo di garofano aiuta a prevenire una infezione dopo una estirpazione dentale. Aiuta come disinfettante del cavo orale e della gola. Per sciacquare la bocca ed igienizzarla, mettere in infusione 1 chiodo di garofano, coprire per 15 minuti, filtare e fare sciacqui.
Componenti: tannini, flavonoidi, mucillagini, resine, cere, eugenolo, fenolo naturale, cariofillene che è un atibiotico, acetato di eugenolo ( utile sotto controllo medico per infiammazioni epatiche di origine virale e di infestazioni da amebe).
Principali proprietà antisettico, anestetico, afrodisiaco, allontana gli insetti, antalgico.
Utile per: mal di denti, epatiti, colite batterica, cistite, debolezza, flatulenza. dissenteria, fermentazioni intestinali, inappetenza, infezioni urinarie, meteorismo, parassiti intestinali, spasmi gastrici, spasmi intestinali.
Uso esterno: nelle tonsilliti, è utile farsi fare un colluttorio da un esperto erborista: una miscela a base di o.e. di Santoreggia, di Timo chemiotipo timolo, di Garofano, utile per fare gargaismi 2-3 volte al giorno per 2-3 settimane.

CIPRESSO (Nota di base)
Cupressus semprevirens; si impiegano i rami. Profumo balsamico, dolce
Componenti: alfa-pinene, micene, lomonene, cedrolo. canfene, silvestrene, cimene, sabinolo
Principali proprietà decongestionante venoso e linfatico, stimolante, disinfettante, antimicotico, decongestionante, antispasmodico.
Utile per: insufficienza pancreatica, ansia, emorroidi, varici, fragilità capillare, afonia, adenoma prostatico, menopausa, forfora, acne. L'olio essenziale di Cipresso risulta efficace per combattere la cellulite, l'insufficienza circolatoria periferica, le emorroidi, le vene varicose, lo stress e il raffreddore.
Avvertenze controindicato in gravidanza e in donne iperestrogeniche

CITRONELLA (Nota di testa)
Cymbopogon nardus si impiegano le foglie. Profumo fresco, di limone
Componenti Geraniolo, citronellale, limonene, canfene
Principali proprietà: digestiva, antisettica, deodorante, rinfrescante, antispasmodica, insetticida, tonica. Antinfettiva, antisciatica, tonico stimolante, purifica il sangue.
Utile per: problemi digestivi, febbre, colite, cefalea, seborrea, ipersudorazione, stanchezza, insetti molesti. É un eccellente rimedio contro l'influenza, la fatica e la depressione, le infezioni polmonari e intestinali, i crampi muscolari, i morsi e le punture ed i parassiti.
Avvertenze: da non applicare mai pura sulla pelle: potrebbe risultare molto irritante.

CRESCIONE
Nasturtium officinale, famiglia delle Crocifere.
Principali proprietà: antibiotico naturale, utile nelle infezioni di vescica e bronchi, ha un effetto coagulante, cicatrizzante, leggermente antidolorifico; abbassa lievemente la pressione sanguigna, rinforza le mucose dello stomaco. Ha attività depurative del sangue; utile nelle malattie dermatologiche, aiuta nel gozzo da ipotiroidismo per il suo alto contenuto di iodio.
Avvertenze non usare in gravidanza, stimola le contrazioni uterine, non usare se si soffre di ipertiroidismo.

EUCALIPTO (Nota di testa)
Eucaliptus globulus; si impiegano le foglie. Profumo fresco, canforato
Componenti: cineolo, alfa-pinene, transpinocarveolo., limonene, cimene, fellandrene, terpinene
Principali proprietà anticatarrale, antinfiammatorio, febbrifugo, rinforzante, antivirale, antireumatico, antisettico, balsamico, decongestionante, deodorante e diuretico.
Utile per: tosse, influenza, bronchite, reumatismi, diabete, sinusiti. L'olio essenziale di Eucalipto dà buoni risultati sulle punture di insetti, per le malattie della pelle, per dolori artritici e muscolari, per il raffreddore, per la cistite e il mal di gola.
Avvertenze sconsigliato per i bambini e gli anziani: L'olio essenziale può essere molto irritante e dare origine a fenomeni di tossicità nei bambini al di sotto dei due anni (sia per via interna che esterna).

GELSOMINO (Nota di cuore)
Jasminum grandiflorum. Si utilizzano i fiori. Profumo molto intenso, esotico, simile alla rosa ne basta una goccia
Componenti Acetato di Benzene, Linalolo, Acido Fenil Acetico, Alcool Benzilicocis, Jasmone, Farnesolo, Metilismonato ed altri
Principali proprietà: antidepressivo, afrodisiaco, rilassante, cicatrizzante, tonico uterino, antispastico, tonificante, galattagogo, disinfiammante, sedativo, tossifugo, espettorante, antirughe. Poche gocce di quest'essenza nell'acqua del bagno migliorano l'umore, allontanando l'apatia che accompagna gli stati depressivi.
Utile per: ansia, depressione, diminuzione del desiderio sessuale, dismenorrea, cura della pelle, favorisce anche l'eliminazione del catarro bronchiale ed è un buon sedativo della tosse.

GERANIO (Nota di cuore)
Pelargonium graveolens; si impiegano le foglie e i fiori. Profumo fresco, dolce.
La sua fragranza, a meta' tra l'arancio e la rosa, si combina bene con quella del bergamotto, della lavanda, del patchouli e della rosa.
Componenti: geraniolo, citronellolo, linalolo. Limonene
Principali proprietà allontana gli insetti, equilibrante, astringente, cicatrizzante, deodorante, insettifugo, stimolante della circolazione, disinfettante antispasmodico, sedativo.
Utile per: colite nervosa, insufficienza del fegato o del pancreas, micosi, ansia, ulcere gastriche e nelle enterocoliti, acne, amenorrea, fragilità capillare, bruciature, cellulite, crampi, geloni, pelle secca, fratture, emorroidi, herpes, vene varicose, osteoporosi, ascessi.
E' un antisettico e ha potere astringente. Rilassante, antiemicranico. I massaggi con olio essenziale di Geranio servono a stimolare la circolazione e a trattare le zone affette da cellulite. Gli impacchi con l'essenza si dimostrano particolarmente efficaci sulle zone interessate da acne, foruncoli e couperose. Usato per gargarismi e sciacqui, aiuta nei casi di infiammazione del cavo orale e di mal di gola.

GINEPRO (Nota di testa)
Juniperus communis; l'olio essenziale si estrae dai frutti, dalle foglie, e dalla corteccia. Profumo balsamico.
Componenti: alfa-pinene, sabilene, Beta-mircene.
mircene, sabinene, pinene, limonene, terpinene, tuiene, canfene ed altri
Principali proprietà anticatarrale, antidolorifico, diuretico, stimolante, diaforetico, utile per il fegato., diaforetiche, balsamiche, stomachiche, rinfrescanti, rilassanti, disinfettanti delle vie urinarie, antireumatiche, antidiabetiche, antigottose, antiparassitarie, emmenagoghe, regolatrici delle funzioni neurovegetative dell' organismo. Ha ottime proprietà antisettiche delle vie urinarie e respiratorie, stimola la digestione, riduce il meteorismo, il senso di gonfiore addominale, calma la tosse, fluidifica il muco, agisce sulla diuresi in quanto stimola l'attività renale.
Utile per: bronchite, reumatismi, edemi, stasi linfatica, ritenzione idrica, cellulite, couperose, cure dimagranti..
Avvertenze va evitato in chi soffre di problemi renali. Non va mai applicato direttamente sulla pelle, perché può irritare. Nessun rischio usando le bacche di ginepro in cucina o sotto forma di infuso. Vietato alle donne gravide e negli stati infiammatori del tubo digerente.

INCENSO (Nota di base)
Boswellia carteri. Albero alto fino a 6 m. produce una gommaresina oleosa che viene raccolta tramite incisioni sul tronco l'o.e. è estratto per distillazione in corrente di vapore dal profumo balsamico, ricco e dolce
Componenti: pinene, fellandrene, mircene, verbenolo, borneolo, acetato di bornile, copaene, cariofillene
Principali proprietà antisettico, anticatarrale, espettorante, calmante, antidepressivo
disinfiammante, diuretico, astringente.
Utile per tosse, bronchite, cura della pelle secca e matura, rughe, ansia stress e depressione. Con l'olio essenziale di Incenso si ottengono ottimi risultati per curare malattie dell' apparato respiratorio, per curare cistite, influenza, leucorrea e per migliorare le pelli non più giovani. Induce un senso di rilassamento e rallentare il ritmo respiratorio, È efficace anche in caso di reumatismi e dolori articolari.
Avvertenze sconsigliato l'uso orale

LAVANDA (Nota di cuore)
Lavandula angustifolia, Lavandula abrialis; famiglia delle Lamiacee, si impiegano i fiori. Profumo fresco, penetrante, floreale
Componenti: Lavandula angustifolia: acetato di linalile, borneolo, terpineolo-4 ( dipende dalle varietà), linalolo, cineolo, cumarine, tannini, acido rosmarinico.
Lavandula abrialis: acetato di linalile, linaiolo, canfora.
Principali proprietà antisettica, per il trattamento per uso esterno di piccole ferite, punture di insetto, foruncoli, punti neri, peli incarniti. Antinevralgico, sedativo, ipotensivo, cardiotonico, cicatrizzante, funghicida, diuretico, antidepressivo, fluidificante.
Utile per: lenire il dolore dovuto alle punture d'insetto, micosi, dermatosi, allergie, artrosi, per calmare emicrania e dolori mestruali.
In caso di irritabilità: L'essenza di lavanda è calmante ed equilibrante.
È efficace in caso di insonnia, palpitazioni, tachicardie e per tutti i disturbi d'origine nervosa.
Per la pelle e capelli grassi: Indicato soprattutto nel trattamento di pelli grasse con foruncoli, di norma, l'olio essenziale, si miscela insieme alla camomilla ed al geranio per potenziarne gli effetti.
Per le ustioni, scottature: L'olio essenziale di lavanda è il miglior rimedio per le ustioni, le bruciature e le scottature solari.
Inoltre, grazie al suo potere citofilattico: promuove la formazione di nuove cellule dell'epidermide favorendo, al contempo, la cicatrizzazione.
Per i morsi di serpente, ragni: È un potente antiveleno ed agisce in particolare contro quello di vipera.
In caso d'asma o bronchite: L'olio essenziale di lavanda è un ottimo antispasmodico ed esplica una potente azione calmante in caso di attacchi d'asma. L'azione antisettica è invece utile nelle bronchiti.
Avvertenze Incompatibile con ferro e iodio

LEMONGRASS (Nota di testa)
Cymbopogon citratus;si impiegano le foglie
Componenti Citronellale, geraniolo
Principali proprietà tonico, digestivo,vasodilatatore,antinfiammatorio, stimolante, sedativo,digestivo,vasodilatatore,antinfiammatorio, stimolante, sedativo, antisettico, febbrifugo, antisettico, antidolorifico
Utile per: cellulite, arterie, distonie neurovegetative, inappetenza. L'olio essenziale di Lemongrass dà buoni risultati in caso di febbre, per l'acne, per dolori muscolari, per tenere lontani gli insetti, per la colite diarroica e per il mal di testa.
Avvertenze Va sempre usato diluito e non di rettamente sulla pelle perché potrebbe causare irritazione.

LIMONE (Nota di testa)
Citrus Limonum; famiglia delle Rutacee, cui appartengono anche il pompelmo e il bergamotto, è un albero originario dell'Asia, la scorza del limone contiene proprietà gelificanti utili nel ridurre il tasso di colesterolo nel sangue; si impiegano le bucce.
Componenti: limonene, Beta-pinene, gamma-terpinene, citrale, la polpa ricca di Vitamina C, flavonoidi, carotenoidi, coumarine.
Principali proprietà potente azione antibatterica, antireumatica, antiossidante, stimolante, disintossicante, anticellulite, insetticida, digestiva.
Utile per: stimolare la circolazione, quindi in caso di cellulite, per curare dolori reumatici, mal di gola, gengive infiammate.
Per la pelle: L'essenza di limone possiede proprietà schiarenti, citofilattiche, sgrassanti e depurative. È utile in caso di pelle acneica, impura, con macchie cutanee e rughe.
In caso di artrite e reumatismi: L'olio essenziale possiede proprietà antiartritiche e antireumatiche.
In caso di unghie fragili: L'essenza di limone è un ottimo rinforzante per le unghie deboli e sottili. Per le ferite infette.
Contro le stomatiti aftose: L'azione battericida, antinfiammatoria e cicatrizzante può essere di notevole aiuto in presenza di tali disturbi.
Per i geloni, fragilità capillare e varici: È un ottimo rimedio per migliorare la circolazione venosa e per rendere il sangue più fluido.
Per le blefariti: L'olio essenziale di limone, per le sue proprietà antisettiche, è particolarmente indicato in presenza d'infiammazioni della zona perioculare.
In caso di otite: L'essenza può alleviare o addirittura eliminare gli spiacevoli disturbi provocati dall'otite.
In caso di epistassi: Le sue proprietà emostatiche possono essere utili in diversi tipi di emorragia, tra cui l'epistassi.
Per l'emicrania: L'essenza può essere d'aiuto in caso di cefalea ed emicrania, soprattutto se causate da disturbi reumatici.
Il Limone ha un potere astringente e disinfettante in presenza di diarrea e di emorragie è preventivo delle patologie della pelle; per la presenza della vitamina C attiva il sistema immunitario, accelera i processi di guarigione e protegge dai radicali liberi. Il limonene è attivo nel trattamento dell'herpes labiale, non irrita la pelle ma può dar luogo a fotosensibilizzazione, evitare quindi di esporsi al sole durante l’uso.
Per uso interno: consultare un medico per l'utilizzo dell'olio essenziale: ha effetto calmante sulla psiche e sul sistema nervoso.
Aromaterapia: l'olio essenziale di limone purifica l'aria degli ambienti
Avvertenze sconsigliato in caso d'ipotensione: L'uso prolungato ed eccessivo dell'olio essenziale di limone può provocare abbassamenti di pressione e collassi.
Fotosensibilizzante.

MANDARINO (Nota di testa)
Citrus nobilis.Si utilizzano le scorze. Intenso profumo di agrumi, piuttosto dolce
Dalle foglie e ramoscelli si estrae l'o.e. di petitgrain di mandarino
Componenti: limonene, con terpinene e pinene, piccole quantità di linalolo e terpinolo, aldeide nonilica, decilica, citrale, metilantranilato di metile, cumarine e furocumarne
Principali proprietà: rilassante, sedativo, antisettico leggero, digestivo, carminativo.
Utile per ansia, , stress, tensione nervosa, ritenzione idrica, cellulite. L’olio essenziale di Mandarino dà buoni risultati per la cura dell'acne e della pelle grassa, per facilitare la di gestione, per combattere l'insonnia, in particolare quella dei bambini. Ottimo per le coliche, stitichezza, aerofagia
Avvertenze fotosensibilizzante

MENTA PIPERITA (Nota di testa)
Mentha piperita; si impiegano le foglie
Componenti: mentolo, mentone, cineolo, piperitone.:
Principali proprietà: disinfettante, antinfiammatorio, digestivo, stimolante, afrodisiaco. Azione antisettica ed antipiretica, astringente, antidolorifico, carminativo, vermifugo, vasocostrittore, antireumatico
Utile per: emicrania, dispepsia, nevralgie, reumatismi, ormone-simile. L'olio essenziale di Menta risulta efficace per calmare i crampi intestinali, per le infiammazioni del cavo orale, per stimolare la circolazione, per le malattie della pelle e per le malattie dell' apparato digerente. Problemi di meteorismo, indigestioni, emicranie digestive, coliche, diarree, spasmi, dispepsie e quasi tutti i disturbi legati all'apparato digerente.
Alitosi, stomatiti e afte, ansie, insonnia, vertigini, vomito, depressione, tachicardie ed emicranie.
Vermi intestinali, dolori reumatici, è utile nel trattamento di foruncoli, eczemi, tigna, scabbia, ulcere, herpes zoster e dermatosi. Per le punture di insetti.
Febbre, raffreddore ed influenza.
Per regolarizzare il ciclo ed il flusso mestruale: L'olio essenziale di menta piperita calma i forti dolori provocati da dismenorrea e, grazie alla sua azione emmenagoga, giova nell'ipomenorrea e regolarizza il flusso.
Ottimo rimedio per il mal d'auto, il mal di mare e il mal d'aria.
Avvertenze sconsigliato ad alte dosi: La menta piperita se assunta in dosi elevate (30-50 gocce giornaliere) è stupefacente.
L'essenza di menta piperita può interagire con le cure omeopatiche.

MIRRA (Nota di base)
Commiphora myrrha. L'olio essenziale si ricava dalla gommoresina. Intenso profumo speziato, dolce, aromatico, calmo, balsamico.
Componenti Gommoresina, eugenolo, cadinene, aldeide cinnamica, fitosteroli, diterpenoidi
Principali proprietà: antisettica, antinfiammatoria, astringente, balsamica, espettorante, stimolante polmonare, cicatrizzante, digestiva, tonica, uterina. Disinfiammante, carminativo, sedativo, antireumatico.
Utile per: ferite, ulcere, afte, gengiviti, stomatiti, piorree, contro il mal di gola, micosi, tosse, malattie da raffreddamento, amenorrea, diarrea. risulta efficace per le forme di bronchite, per eczemi e screpolature della pelle, per i dolori reumatici
Avvertenze: per la sua azione stimolante delle doglie è bene evitarne l'uso in gravidanza.

NOCE MOSCATA (Nota di base)
Miristica fragrans. Si utilizzano i semi. Profumo intenso di spezie balsamico e caldo
Componenti: pinene, canfene, dipentene e molti alcoli terpenici.
Principali proprietà: aromatizzanti, digestive, carminative, stimolanti, rubefacenti.
Utile per digestivo e carminativo e contro l’alito pesante, stimolante generale ed emmenagogo, Contro infezioni intestinali, diarree croniche, astenia. E' un potente tonico stimolante che agisce sullo stomaco, sulla circolazione del sangue, contro la stanchezza e le astenie fisiche, intellettuali e sessuali, efficace per lenire i dolori muscolari e reumatici e contro le infezioni intestinali.E' fortemente antisettico.
Avvertenze a dosi elevate può essere prima molto eccitante e successivamente dare effetti narcotici, convulsivanti e allucinogeni.

ORIGANO (Nota di base)
Origanum vulgare; famiglia delle Lamiacee.Si utilizzano i fiori
Componenti: fenoli: timolo e carvacrolo
Principali proprietà antisettiche, stomachiche, carminative, cicatrizzanti, germicide, parassiticide ,analgesiche, antireumatiche
Utile per infezioni, aiuta nei problemi di stomaco ed intestino, favorisce la digestione, stimola la produzione della bile, placa la diarrea, utile nelle infezioni acute del tratto digerente e del sistema respiratorio, tonificante per l'organismo.
Contro nevralgie dentarie, asma, bronchite cronica, digestione difficoltosa, meteorismo e flatulenza, inappetenza, reumatismi, dermatosi, micosi e psoriasi.
Rimedio contro la cellulite profonda: per il lieve effetto irritante che può provocare sull'epidermide, è opportuno utilizzarlo sempre diluito in aggiunta a creme cosmetiche o ad oli vegetali.
Per i capelli: L'olio essenziale di origano favorisce la crescita dei capelli.
Le sue proprietà parassiticide sono utili in presenza di pidocchi.
Avvertenze non usare in gravidanza. In dosi elevate è irritante e tossico per la pelle
Deve essere utilizzato sempre diluito.

PATCHOULY (Nota di base)
Pogostemon cablin .Si utilizzano le foglie, profumo dolciastro, molto intenso.
Componenti, Patchoulene, azulene, eugenolo
Principali proprietà: stimolante, sedativo, antitarmico, antiparassitario, antisettico, cicatrizzante, antinfiammatorio, deodorante, afrodisiaco, astringente, carminativo.
Utile per ansia, depressione, diminuzione del desiderio sessuale, infezioni da funghi, dermatiti, antirughe, cellulite da stress, mal di testa aumenta la capacità di concentrazione, diminuzione della libido efficace per calmare lo stress, combattere la depressione, l'acne, per gli eczemi.
Avvertenze:: Non usare se esposti al sole.
Usare basse concentrazioni per evitare irritazioni della pelle.

PEPE NERO
Piper Nigrum. Si utilizzano i frutti completi di epicarpo essiccati e macinati
Componenti, pinene, fellandrene, limonene, cariofillene, cadinene
Principali proprietà: analgesico, sudorifero, espettorante antisettico afrodisiaco
Utile per dolori reumatici, malattia da raffreddamento astenia fisica, debolezza, geloni, bronchite, catarro, mal di gola
Avvertenze: non usare in caso di infiammazioni- usare molto diluito sulla pelle poichè è irritante

PETITGRAIN (Nota di cuore)
Citrus Aurantium. Si utilizzano foglie e ramoscelli dell’albero di arancio amaro. Profumo fresco, delicato, floreale, vivificante, calmante, più acuto del Neroli
Componenti, Acetato di linalile, linaiolo
Principali proprietà antinfettivo, antibatterico, digestivo, stimolante, antisettico, antidepressivo, deodorante.
Utile per irritabilità e nervosismo, contro depressione, stress, insonnia. Eccellente azione tonificante, crea equilibrio, ed armonia. Utile per calmare i disturbi dell'apparato digerente. Tonificante viso e corpo, stanchezza da stress, elimina il sudore, combatte i capelli grassi

PINO SILVESTRE (Nota di base)
Pinus sylvestris; si impiegano gli aghi.
Componenti: alfa e beta pinene, mircene, limonene.
Principali proprietà antisettico, espettorante, antireumatico, rubefacente, balsamico, antisettico, vermifugo, stimolante, diuretico.
L'olio essenziale si ricava dagli aghi con il metodo della distillazione a freddo e si ottiene un liquido giallo paglierino che emana un profumo balsamico che ricorda quello della Canfora.
Utile per: influenza, sinusite, impotenza, astenia psicofisica, perdita dei capelli. L'olio di essenziale di Pino silvestre si dimostra efficace per fluidificare le secrezioni bronchiali e in generale per tutte le malattie da raffredamento, per le infiammazioni delle vie urinarie, per stimolare la funzionalità epatica e in caso di dolori reumatici.
Avvertenze sconsigliato ad alte concentrazioni

POMPELMO (Nota di testa)
Citrus paradisii; si impiegano le bucce.
Componenti: limonene, decanale, mircene.
Principali proprietà: rinfrescante, rafforzante, euforizzante, diuretico, aiuto al fegato.
Utile per: stanchezza mentale, nel superlavoro, nella depressione, nella obesità, nella cellulite, usato anche contro la ritenzione idrica, acne, depressione, ansia, nervosismo.
Aromaterapia Per rinfrescare l'aria in una stanza mettetelo nel bruciaprofumi
Avvertenzeè fotosensibilizzante

ROSA (Note di cuore)
Laurus nobilis. Si utilizzano i petali dei fiori. Profumo floreale, morbido, delicato
Componenti citronellolo, alcool feniletilico, geraniolo, nerolo, stearoptene, farnesolo
Principali proprietà digestivo e stimolante della circolazione, decongestionante, antidepressivo, depurativo. Lenitive, rilassanti, antisettiche, cosmetiche, toniche, ansiolitiche, digestive, epatobiliari, emmenagoghe.
Utile per tonico contro l'astenia sessuale, tristezza, depressioni, antirughe.
Contro la cefalea. Utile per massaggio durante la gravidanza. Ottimo per il massaggio ai bimbi. Lenisce la pelle infiammata o delicata, è utile per un bagno o un massaggio rilassante.
Aromaterapia Indicato per profumare le stanze dei bambini

RAFANO
Armoracia rusticana, famiglia delle Crucifere; si utilizza la radice con i rizomi; ha un gusto piccante.
Componenti : glucosidi solforati, glucoside sinigrina (quando entra in contatto con l'enzima mirosinase, si trasforma in solfuro di allile, che è un ottimo antibiotico naturale); glucochinine, che aiutano ad abbassare la glicemia e sono di sussidio nel diabete
Utile per a piccole dosi stimola la microcircolazione capillare, migliora l'apporto di ossigeno e di sostanze nutritive alle cellule, favorisce l'eliminazione più rapida delle tossine, stimola la diuresi e la secrezione biliare.
Avvertenze sconsigliato a chi soffre di problemi ai reni, ulcera, acidità di stomaco e in gravidanza.

ROSMARINO (Nota di testa)
Rosmarinus officinalis; si impiegano le sommità. Profumo, fresco, balsamico, canforato
Componenti: cineolo, alfa-pinene, canfora.
Principali proprietà: mucolitico, stimolante, depurativo, analgesico, antimicrobico, antinevralgico, antiossidante, antireumatico, antisettico, antispasmodico, afrodisiaco, astringente, cardiotonico, carminativo, cefalico, colagogo, coleretico, cicatrizzante, cordiale, citofilattico, diaforetico, digestivo, diuretico, emmenagogo, funghicida, epatico, ipertensivo, nervino, parassiticida, ricostituente, rubefacente, stimolante generale, stomachico, sudorifero, tonico, vulnerario, stimolante cortico surrenale
Utile per anemia, anoressia, ansietà, inappetenza,apatia, , raffreddore, asma sinusite, bronchite, colite dismenorrea, insufficienza epatobiliare, reumatismo, nevralgie apatia. L'olio essenziale di Rosmarino risulta molto efficace per dare tono generale a un organismo affaticato, stimola inoltre la funzionalità epatica, riduce la produzione di colesterolo. Risulta altresì efficace per disintossicare, per favorire la digestione, per le mestruazioni scarse.,
Avvertenze controindicato in gravidanza; evitare in casi di epilessia

SALVIA OFFICINALIS (Note di cuore)
Salvia officinalis; si impiegano le foglie. Profumo dolce, erbaceo, aromatico
Componenti: Alfa e beta thujone, alfa e beta pinene, acetato di linalile, cineolo, borneolo, acetato di bornile, acido ursolico, acido oleanolico, vitamina B1 e C
Principali proprietà: disinfettante, neurotonico, antisudorifero antinfiammatorio, antimicrobico, antireumatico, antisettico, antispasmodico, antisudorale, aperitivo, astringente, cicatrizzante, depurativo, digestivo, diuretico, emmenagogo, ipertensivo, insetticida, lassativo (blando), stomachico, tonico, stimolante.
Utile per: micosi, dispepsia, menopausa, reumatismo, depressione, malattie dell’apparato respiratorio, quali asma e bronchite, infiammazioni urogenitali, stimolare la comparsa del ciclo e combatte i disturbi della menopausa curare la pelle grassa. Aiuta nella tendenza alla malinconia, nelle vampate di calore, nella sudorazione eccessiva di mani e ascelle.
Avvertenze L’uso viene sconsigliato alle donne che prendono anticoncezionali orali o che assumono una terapia ormonale. non usare in gravidanza
E' controindicato nell'insufficienza renale e nella instabilità neurovegetativa.
Da non somministrare contemporaneamente all’alcool ed evitare di assumerlo prima di guidare.
In passato l’olio essenziale di salvia e’ stato usato come abortivo, ed i sintomi a dosi altamente concentrate sono crisi lipotimiche, cianosi, crisi convulsive, ipoglicemia, con acidosi metabolica che potrebbero essere fatali.

SALVIA SCLAREA (Note di cuore)
Salvia Sclarea. Si utilizzano le foglie e le sommità fiorite
Componenti: Acetato di linalile, pinene, linalolo, fellandrene, sclareolo
Principali proprietà Disinfiammante, antisettico, digestivo, emmenagogo, antisudorifero.
Utile per: depressione, frigidita, afte, stomatite, asma, depressione nervosa, disturbi della menopausa, impotenza, disturbi mestruali, menopausa, coliche, disturbi della circolazione e della digestione, bronchite, stomatiti, seborrea, ipersudorazione, caduta dei capelli, infezioni cutanee, dolori muscolari e articolari. Nella cosmesi viene usato per la pulizia di bocca e denti, e facendo frizioni sul cuoio capelluto aiuta la crescita dei capelli.
Avvertenze Non usate mai l'olio essenziale di salvia sclarea assieme a sostanze alcoliche: può indurre sonnolenza e un'eccessiva ubriachezza.
Non utilizzare in gravidanza e durante l'allattamento.
Non assumere insieme ad alcolici: può avere un effetto narcotico.

SANDALO (Nota di base)
Santalum Album. L'olio essenziale: si ricava dalle radici e dalla parti legnose del tronco. Profumo dolce, persistente, legnoso, balsamico.
Componenti:Alfa-santalolo, beta-santalolo
Principali proprietà: antisettico polmonare e urinario, astringente, antinfiammatorio, diuretico, espettorante, antispastico, tonico, afrodisiaco, sedativo, rilassante, idratanti cutanee.
Utile per: infezioni delle vie urinarie e respiratorie, depressione, insonnia, tosse, cura della pelle(ottimo per purificare la pelle). Acne, pelle secca, come dopobarba, come reidratante, contro la bronchite, catarro, tosse, laringite, mal di gola, diarrea, nausea, cistite, depressione, insonnia, disturbi dovuti a stress.
Avvertenze Evitare l'uso in gravidanza e in caso di infezioni o gravi disfunzioni renali.

SANTOREGGIA(Nota di base)
Santureja hortensis, pianta aromatica delle Lamiacee. L'olio essenziale si ricava dal la pianta fiorita ha proprietà analoghe a quelle del Timo e dell'Origano. Profumo fresco, erbaceo, piccante.
Componenti: carvacrolo, timolo, cimolo, tannini, sostanze amare, sitosterina, acido ursolico.
Principali proprietà: l’acido ursolico le conferisce proprietà antinfiammatorie e stimolanti del sistema immunitario, oltre che antibatteriche, antivirali, antimicotiche., stomachiche, digestive, antisettiche, antibiotiche, battericide. Carminativo, cicatrizzante, vermifugo, espettorante, astringente, antiparassitario.
E' un olio da usare con prudenza perchè è estremamente potente, la Santoreggia contiene dal 25 al 50% di fenoli (carvacrolo, timolo ed eugenolo) dermocaustici, ma dall'effetto antinfettivo straordinario.
Utile per: L'olio essenziale di Santoreggia è efficace per curare le affezioni della bocca della gola, per i dolori mestruali, il mal di denti, per le nevralgie, per combattere i gas intestinali la diarrea e i vermi affaticamento fisico, anemia, anoressia, asma, astenia psico-fisica, atonia gastrica, bronchite, catarro broncopolmonare, colecistite, colite, depressione, diarrea, dispepsia, dissenteria, dolori intestinali, fermentazioni intestinali, flatulenze, inappetenza, infezioni urinarie, influenza, insufficienza corticosurrenale, ipervischiosità sanguigna, ipotensione, meteorismo, parassiti intestinali, spasmi gastrici e intestinali, stress, tosse.
Afte, angina, ascessi, dolori reumatici, foruncoli, impetigine, infiammazione delle ghiandole linfatiche, mal di denti, mialgie, micosi della bocca, micosi della pelle, scabbia, stomatite, tonsillite
Per la micosi delle unghie fare delle toccature sulla zona colpita
Può essere impiegato per trattare la candidosi ed altre patologie fungine.
Avvertenze Non utilizzare assolutamente in gravidanza e in caso di epilessia.

TEA TREE (Nota di base)
Melaleuca alternifolia
E' un olio essenziale ricavato dalle foglie del Tea Tree, è della famiglia delle Mirtacee, di origine Australiana; ne esistono 300 varietà, ma quella impiegata a scopo terapeutico è la Melaleuca alternifolia, il nome deriva dal greco "melas = nero" e "leukos = bianco", perchè la corteccia è scura alla base ma bianca in cima. Dalle foglie e dai rami si estrae un olio verde chiaro.
Componenti: terpinene, pinene, cimene, terpineolo-4, cineolo, viridiflorene
Principali proprietà: antibatterico, antivirale, antimicotico, antisettico,disinfiammante, cicatrizzante, immuno stimolante, antipiretico
Utile per acne infezioni, micosi, tagli, ulcere, candida, enterocolite, alitosi, asma, emicrania, nevralgie, forfora. Utile per trattare ferite, punture, morsi di insetti e infezioni cutanee, ha un buon potere disinfettante, antibatterico e antibiotico; per uso esterno è indicato per l'acne, nelle vaginiti, nelle candidosi, nelle infezioni virali delle vie respiratorie, nella micosi delle unghie e della cute. In caso di eczema e problemi della pelle, e proprietà disinfettanti dell'essenza possono curare anche le dermatiti, l'herpes, tagli e piaghe infette
Utile per la cura dei capelli, previene e combatte la forfora. Utile nei casi scottature ( sia da sole che dal freddo ), punture di insetti, vesciche, tensioni muscolari, traumi alle unghie.
Aromaterapia: agisce a livello corporeo; 3-4 gocce nel diffusore per rendere più salubre la stanza.
Avvertenze non utilizzare in gravidanza e non somministrare ai bambini piccoli.

TIMO BIANCO(Nota di base)
Thymus Serpillus.Si utilizzano le sommità fiorite
Principali proprietà: stimolante, tonico, antisettico, balsamico, antispastico, anticatarrale, antifermentativo, astringente, antitossico, antiparassitario, afrodisiaco, cicatrizzanti, diuretico. antispasmodiche, diaforetiche, digestivo, antireumatiche, antidepressivo, rassicurante, stimolante,
Utile per: infezioni polmonari, malattie da raffreddamento, infezioni intestinali e urinarie, disturbi circolatori, dermatiti, lombaggini. infezioni della bocca,otite, astenia, ipotensione arteriosa, reumatismi.
Avvertenze: può causare irritazioni cutanee.

TIMO ROSSO(Nota di base)
Thymus vilgaris; famiglia delle Lamiacee.
Componenti: timolo, carvacrolo, terpineolo, borneolo, tujanolo, linalolo, geraniolo, cimolo, gamma-terpinene , tannini, flavonoidi, resine. Il timolo e il carvacrolo svolgono azione antisettica, sono del gruppo dei fenoli a potente azione battericida. Il linalolo e il tujanolo sono profumati e stimolano il sistema nervoso, svolgono una azione delicata e non irritante.
Principali proprietà: antisettico, antinfiammatorio, depurativo, cicatrizzante, antispasmodica, carminativo, tonico nervoso, sudorifero. E’ rinforzante e ricostituente, elimina parassiti di vario tipo; è coadiuvante nelle infiammazioni della bocca e della gola, delle mucose polmonari e nasali, con attività balsamica ed antisettica; sulle ferite ha anche attività antidolorifica ed antisettica.
Al Timo sono sensibii i seguenti batteri: Proteus, enterocochi, stafilococchi, streptococchi, pneumococchi, Alcaiescens dispar, neisseria, corinebatteri, Candida Albicans.
Utile per cistite, enterocolite, reumatismi, otite, sinusite, astenia, influenza, alitosi, dermatite, acne, insonnia; aiuta ad eliminare le scorie metaboliche. Per l'acne e la pelle in genere , farsi fare la preparazione da un erborista esperto, olio di jojoba o di mandorle, Timo chemiotipo linanlolo, rosmarino chemiotipo verbenone, neroli arancio amaro, Tea tree, lavanda ( il neroli dà alla preparazione un delicato profumo, il timo e la melaleuca hanno funzione antibatterica, il rosmarino stimola la circolazione sanguigna, la lavanda purifica la pelle).
Aromaterapia come disinfettante della stanza per ridurre le possibilità di contagio, 5 gocce di OE di Timo, 5 gocce di OE di Eucalipto, 2 gocce di OE di garofano. Agisce di più sul livello corporeo; utile in aromaterapia per il mal di testa.
Avvertenze: Usare con estrema cautela, dosaggi elevati della qualità "rossa" possono provocare crisi di epilessia.
Evitare l'uso in gravidanza e non somministrare ai bambini.

VANIGLIA (Nota di cuore)
Vanilla Planifolia
L'olio essenziale si estrae con il metodo della distillazione in corrente di vapore dei baccelli essiccati. E un olio chiaro, con un profumo dolce, che però è facilmente adulterato, a causa dell'alto costo di produzione dell'olio essenziale puro. Può essere miscelato con gli oli di arancio, bergamotto, limetta o pompelmo.
Principali proprietà Aromatizzante, antidepressivo, calmante.
Utile per L'olio essenziale di Vaniglia risulta efficace per calmare l'ansia, specie dei bambini, per fare massaggi rilassanti e per profumare gli ambienti. La vaniglia suscita una sensazione di benessere e di rilassamento, ed è un ottimo antidepressivo.
Il suo aroma combatte l'aggressività, l'eccitazione e lo stress.

VERBENA (Nota di testa)
Lippia Citrodora. L'olio essenziale si ricava dal le foglie. profumo agrumato. Armonizza bene con Neroli, Gelsomino, Arancio, Ginepro, Issopo, Mirto, Cedro.
Componenti Citrale, geraniolo, cedrolo, verbenalina, furfurolo, neroidolo
Principali proprietà: antisettica, antispastica, sedativa nervosa, digestiva, stimolante, depurativa. Rinfrescante e tonico generale, è un ottimo rimedio contro le vertigini e la pressione alta. Antinfiammatorio, antidolorifico, antispasmodico
Utile per ansia, stress, insonnia, cattiva digestione, crampi. E' importante in caso di depressione (è uno degli o.e. più efficaci), apatia, disinteresse, mancanza di stimoli, affaticamento, stagnazione. Ha un effetto stimolante e rinfrescante per la nostra mente. Rafforza la concentrazione. La verbena stimola il senso di gioia e di ottimismo. Utile per prevenire le crisi di asma.
Avvertenze: può causare reazioni cutanee di sensibilizzazione. Sono possibili fenomeni di fotosensibilizzazione: non applicare sulla pelle prima di esporsi al sole.

VETYVER (Nota di base)
Vetiveria zizanoides. L'olio essenziale si ricava dalle radici. Profumo dolce, leggermente affumicato.
Principali proprietà: antisettico, depurativo, stimolante della circolazione, tonico, sedativo del sistema nervoso, rinfrescante, stimolante, antispasmodica, diuretico.
Utile per: astenia, depressione, tensione nervosa, febbre, infiammazioni, irritazione dello stomaco, mal di testa, insonnia, dolori muscolari. Possiede meravigliosi effetti lenitivi sulla cute ed è usato per curare varie malattie della pelle.
Aromaterapia Agisce come stimolante in caso di stanchezza, depressione, ed è uno dei più importanti aromi per la cura dello stress nervoso. Rigenera il profumo dei fiori secchi
Avvertenze A dosi elevate può provocare disturbi gastrointestinali e renali.

YLANG-YLANG (Note di cuore)
Canaga odorata, si impiegano i fiori freschi. Il profumo ricorda quello del gelsomino. Si mescola bene con sandalo, gelsomino, rosa, vetyver, bergamotto, basi fiorite e orientali
Componenti, linalolo, acetato di geranile.
Principali proprietà: sedativo, antispasmodico, tonico, antisettico, afrodisiaco, antidepressivo, antistress, antisettico, sedativo nervoso, ipotensivo, tonico, stimolante della circolazione.
Utile per: astenia sessuale, ansia, insonnia, ipertensione arteriosa, dermatiti, smagliature, paura, depressione, insonnia, tensione nervosa, frigidità, impotenza, ipertensione, palpitazioni, tachicardia, cura della pelle e dei capelli. L'olio essenziale di Ylang Ylang risulta efficace per la depressione legata alla menopausa, per regolare la pressione e in generale per gli stati ansiosi. Utile nei casi di ansia frustrazione, ira, collera. Ha un lieve potere antisettico e particolarmente nelle infezioni intestinali. Nella cosmesi aiuta nei casi di pelle grassa.
Avvertenze A dosi elevate o ad alte concentrazioni può provocare nausea e mal di testa.

ZENZERO (Nota di base)
Zingiber officinalis. L'olio essenziale si ricava dal le radici. Profumo speziato
Componenti gingerina gingerolo, gingerone, linalolo, canfene, fellanderene, citrale, cineolo, borneolo
Principali proprietà: aromatizzanti, aperitive, digestive, carminative, stimolanti, revulsive.
Utile per : stimolante delle funzioni digestive; è un buon carminativo, aiuta la secrezione salivale. Indicato per chi tende a rinchiudersi in se stesso, ha spesso mani e piedi freddi e soffre di ristagno, debolezza, disappetenza o blocchi sessuali.
Contro il mal d'auto, mal di mare e di aereo, nausea, raffreddore.

:v: :v: :v: :v: :v: :v: :v: :v: :v: :v:
Con lo zenzero abbiamo finito.......mi raccomando di non eccedere nell'uso e di leggere bene le avvertenze che trovate sulla prima dispensa e per ognuno degli oli essenziali trattati, nonchè quelle che vengono(o dovrebbero essere) fornite quando li andate a comprare.
Un bacio


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 1 messaggio ] 

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi