Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 217 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 12/06/2015, 16:01 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2013, 20:06
Messaggi: 740
Località: Piacenza
Hai ragione. Il latte detergente lo dovrei fare per mia sorella che ha gia di suo qualche brufoletto e pelle grassa,ma dovra'abituarsi a risciacquare il viso e farsi passare la pigrizia.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 12/06/2015, 16:17 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 34921
Località: Monfalcone
Sì perchè se non lo fa ogni brufolo che ha è causa sua.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 27/10/2015, 16:38 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2015, 14:27
Messaggi: 2844
Ciao a tutti! :)
Per favore, vorrei sostituire, in una crema mani, il dry flo con delle microsfere di silice.
Nella formula è previsto un grammo di dry flo, quanta silice metto al suo posto?
E poi avrebbe senso tale sostituzione o il dry flo svolge già egregiamente il suo lavoro?
Insomma, quale dei due assorbe meglio? :roll:
Grazie! :)

_________________
"Non perdo mai. O vinco o imparo"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 27/10/2015, 17:47 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 34921
Località: Monfalcone
La cosa più semplice è provare sulle mani le polveri in purezza. Spalmi poca polvere tra i due palmi e valuti quanto asciuga.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 27/10/2015, 18:28 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2015, 14:27
Messaggi: 2844
Grazie Lola.
Ho provato prima con le mani asciutte. Il dry flo è molto delicato, setoso e scorrevole. Le microsfere di silice invece hanno subito dato una sensazione di attrito.
Ho provato poi dopo aver spalmato sulle mani una crema grassa per i piedi. Il dry flo scorreva setoso senza assorbire molto, mentre la silice ha subito fatto attrito e la mano è rimasta asciutta.
Deduco che la silice assorba molto più del dry flo.
Non ho idea però in quale percentuale sostituire i due prodotti. Magari 0.5 di silice?
Grazie! :)

_________________
"Non perdo mai. O vinco o imparo"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 27/10/2015, 19:06 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 34921
Località: Monfalcone
Sì. Ricordati che mentre il dry flo sostanzialmente non dà problemi di sorta nelle emulsioni la silice assorbe o l'acqua o l'olio o entrambi e tende a budinarla. Mettila comunque in olio, e magari in fase b.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 27/10/2015, 19:13 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2015, 14:27
Messaggi: 2844
Va bene, la metto in fase B utilizzando il solito metodo per inserire le polveri.
Grazie ancora! :)

_________________
"Non perdo mai. O vinco o imparo"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 30/01/2017, 10:11 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 22/11/2016, 11:39
Messaggi: 9
VeneficaLuna ha scritto:
Nooo,e io che speravo di metterlo in B tranquillamente sotto agli oli :cry:

Sono sicura che mi smonterà tutto...ma se io non volessi mettere grassi nella fase c perchè già ne ho tanti in b?sai che ridere?


In realtà non è un così grosso problema. Io sono riuscita a a scioglierlo anche in soluzioni acquose come gli estratti vegetali o gli idrolati. Devi mescolare piano e un sacco ma poi alla fine viene lo stesso una specie di pappetta quindi va bene anche se non hai oli in fase C


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 30/01/2017, 10:18 
Connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 10/06/2013, 18:27
Messaggi: 597
Località: Torino
Elena 11 l'hai disperso, non sciolto. E va benissimo perché anche in olio si disperde. Anche io spesso lo disperdo negli estratti glicolici, l'importante è solo che non rimangano grumetti di sorta


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 30/01/2017, 10:48 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 34921
Località: Monfalcone
L'importante è che si bagni. Quindi ok nei solventi, malissimo negli idrolati. Essendo idrofobo, se si bagnasse sarebbe un problema. Elena non fare di un'erba un fascio, "estratto vegetale" vuol dire poco, specie quando conta il solvente in cui è fatto.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 17/02/2017, 15:29 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/09/2008, 20:05
Messaggi: 729
Località: tra il regno dei papi e quello dei borboni..
Sembra che sia nato un nuovo texturizzante setoso, lo hanno presentato pochissimo tempo fa e promette tanto, si potrebbe definire un dry flo 2.0 in pratica la polvere d'orzo modificata... me ne procuro un campioncino e saprò riferire adeguatamente.

_________________
E quante notti in bianco,
davanti a un cielo stanco,
il grido del silenzio,
che annaffia fogli di malinconia,
per diventare mare, diventare amore,
ed inventarmi accanto a te

(A.Errico - Il grido del silenzio)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 17/02/2017, 16:20 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 34921
Località: Monfalcone
Edgar, sempre a credere ai miracoli delle nuove materie prime.... :roll:

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 22/02/2017, 14:16 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/03/2014, 21:58
Messaggi: 121
E' possibile che utilizzandolo solo allo 0,3% la crema freni troppo? L'ho messo in una crema viso in questa percentuale, era abbastanza ricca (11% di grassi), però mia mamma si lamentava un po' che fosse troppo "asciutta", diciamo. Io dal canto mio avevo l'obiettivo di fare una crema che non necessitasse di essere spalmata troppo a lungo, dato che la mia pelle di arrossa solo a guardarla un po' più intensamente.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 22/02/2017, 14:19 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10519
Località: S. Gimignano
È più probabile che la crema freni per altri ingredienti: uso di troppe cere, cascata dei grassi sbagliata, etc. Il dryflo è piuttosto rullante, non è facile che sia colpa sua :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 22/02/2017, 14:48 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/03/2014, 21:58
Messaggi: 121
Mah, cere non ve ne erano eccetto gli emulsionanti ovvero polyglyceryl-3 methylglucose distearate e alcol cetilstearilico (entrambi al 1,6%) e un 1% di jojoba, e questa era la cascata dei grassi:

Tocoferolo 1
Burro di kokum 1
Ethylexyl Stearate 1,5
Dicaprylyl Ether 2
Olio di macadamia 1
Olio di cacao 1,7
Squalano bio 1,1
Olio di argan 1
Olio di jojoba 1

Cosa ne pensi? Spero di non aver commesso errori postandola qui. Grazie :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 22/02/2017, 19:26 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 24/01/2016, 14:09
Messaggi: 207
Località: Varese
Alcool Cetilstearilico a 1.6? a me sembra tantino... io mai usato così alto...
il Jojoba alla fine è asciutto come olio... Dicaprylyl Ether anche lui secco... lo inserisco in formula, ma non arrivo neanche all'1%

_________________
Immagine
Il mio Blog


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 22/02/2017, 19:34 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 34921
Località: Monfalcone
si può usare anche di più, non è una cosa così terribile. Con questa cascata dei grassi la crema non frena. E' possibile che ti accorgi della differenza tra aver messo dry flo e non averlo messo. Certo, bisognerebe valutare anche il gelificante e gli altri ingredienti della formula, da una fase sola non posso capire molto.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 22/02/2017, 20:12 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10519
Località: S. Gimignano
Ma tua mamma ha detto che la trova asciutta o che frena? Forse non intendete la stessa cosa :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 22/02/2017, 23:54 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2015, 11:16
Messaggi: 4102
Sì infatti, bisogna un po' interpretare ed approfondire.
Non hai messo Magnesium Alluminum Silicate vero?

_________________
Visita il mio mercatino! Cliccami ♡
«..zitta Jane, tu dai troppa importanza all'amore degli esseri umani. Sei troppo impulsiva, troppo appassionata..»
(Jane Eyre - Charlotte Brönte)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dry Flo PC
 Messaggio Inviato: 23/02/2017, 11:45 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/09/2008, 20:05
Messaggi: 729
Località: tra il regno dei papi e quello dei borboni..
Fase A e fase C cosa hai messo?

_________________
E quante notti in bianco,
davanti a un cielo stanco,
il grido del silenzio,
che annaffia fogli di malinconia,
per diventare mare, diventare amore,
ed inventarmi accanto a te

(A.Errico - Il grido del silenzio)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 217 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 24 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb. Viaggi