Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » Inci dei cosmetici » Inci di cosmetici per il viso




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Bottega Verde - Aminovita Crema giorno
 Messaggio Inviato: 06/12/2006, 14:16 
 
Immagine

Aminovita - Crema giorno restitutiva ridensificante con Pluridefence ® vitalizzante cellulare

DAL SITO:
Una pelle perfettamente omogenea, levigata, setosa e più morbida che mai. Una crema straordinaria che contrasta efficacemente l'invecchiamento dell'epidermide grazie alla presenza di Pluridefence®, molecola multiattiva brevettata da Bottega Verde, capace di promuovere e stimolare la vitalità cellulare migliorando elasticità, spessore e compattezza cutanea e di preservare l'integrità di collagene ed elastina. Test clinici hanno dimostrato che l'uso costante e quotidiano di Aminovita giorno potenzia ed amplifica i naturali processi di protezione della pelle opponendosi al passare del tempo con un intervento su più fronti: non solo neutralizzando i radicali liberi, ma anche opponendosi all'azione dannosa delle aldeidi, particolari sostanze responsabili del fenomeno dell'invecchiamento. Una texture innovativa per un effetto soft-focus che lascia l'epidermide in condizioni ottimali.


INCI: aqua, dimethicone, cetearyl alcohol, ethylhexyl palmitate, mel, propylene glycol, cyclohexasiloxane, glyceryl stearate, cocoglycerides, dicaprylyl carbonate, cyclopentasiloxane, rapeseed sterols, potassium palmitoyl, hydrolyzed sweet almond protein, dimethicone \ vinyl dimethicone crosspolymer, buxus chinensis, titanium dioxide, phenoxyethanol, butyrospermum parkii, tyrosyl histidine hcl, parfum, dmdm hydantoin, polyglyceryl-3 polydimethylsiloxyethyl dimethicone, xanthan gum, acrylates\c10-30 alkyl acrylate crosspolymer, methylparaben, disodium edta, sodium hydroxide, lecithin, ethylparaben, butylparaben, propylparaben, isobutylparaben, tocopherol, ascorbyl palmitate, citric acid.

questa crema e la linea top di BV , nel sito dicono che vi è una materia prima brevettata : pluridefence la chiamano


Top 
  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/12/2006, 9:56 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 27029
Località: Monfalcone
Sta crema non mi piace granchè, troppo siliconica. Il pluridefence sarà probabilmente TYROSYL HISTIDINE HCL magari assieme a RAPESEED STEROLS e POTASSIUM PALMITOYL HYDROLYZED SWEET ALMOND PROTEIN; sembra, a vedere a formula, che abbiano voluto fare un prodotto con la nuova sostanza che si sono trovati tra le mani, perchè altro non c'è.
Sono sicura che è setosissima...!

ma non mi dice molto.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: brava lola
 Messaggio Inviato: 08/12/2006, 11:08 
Non connesso
esimio cosmetologo
esimio cosmetologo

Iscritto il: 07/12/2006, 15:00
Messaggi: 36
Lola ha scritto:
Sta crema non mi piace granchè, troppo siliconica. Il pluridefence sarà probabilmente TYROSYL HISTIDINE HCL magari assieme a RAPESEED STEROLS e POTASSIUM PALMITOYL HYDROLYZED SWEET ALMOND PROTEIN; sembra, a vedere a formula, che abbiano voluto fare un prodotto con la nuova sostanza che si sono trovati tra le mani, perchè altro non c'è.
Sono sicura che è setosissima...!

ma non mi dice molto.


in effetti è proprio cosi in questa crema vi sono 2 brevetti bottega verde il primo riguarda il dipeptide tyrosyl-histidine il secondo e la combinazione di un emulsionante naturale lipoproteico in associazione con uno sterolo ,
nel primo si è dimostrato sia in vitro che in viso che il dipeptide svolge un azione doppia , azione antiradicalica e azione di neutralizzazione di aldeidi citotossiche ,sostanze ampiamente presenti nell'aria come inquinante e anche nella pelle, lo studio è stato condotto presso lUniversità di Milano che stava studiando la carnosina ,che ha un comportamento simile, ma il nome non mi sembrava appriopriato per BV e quindi ho indirizzato lo studio peptiti allternativi.
il sencondo è una mia esclusiva intuizione che è partita da lontano ...addiritura su una particolare muffa che è presente nell'uva...ma per farla breve questa combinazione ,test eseguito in clinica, su donne in menopausa , dove in quelle condizioni la pelle è meno spessa, ha ripristinato lo spessore cutaneo riportandolo ad uno stato di pre-menomausa...un risultato che non si otteneva in egual misura verso un placebo o con i singoli componenti ...

Lola non volendo assulutamente intervenire sui commenti dei prodotti che mi riguardono mi limito, ma dimmi tu se posso farlo, a dare spiegazioni

adriano


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/12/2006, 12:09 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 27029
Località: Monfalcone
Adriano!!! :bam:

...non ti preoccupare, qua legnamo tutti prima o poi!!! :D:

ok per le spiegazioni tecniche su quello che non so... con moderazione naturalmente. 8)
Non vorrei mai che il mio forum si trasformasse nel far west dei produttori, ho la mia integrità da mantenere. :100:

...Comunque, ho sempre avuto quella curiosità a cui spero mi risponderai... perchè ultimamente ti sei dato al petrolato???

:evil: ....il petrolato nooooo....!!!!!:bam: :bam: :bam:

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: brava lola
 Messaggio Inviato: 08/12/2006, 13:52 
 
adriano ha scritto:
... su donne in menopausa , dove in quelle condizioni la pelle è meno spessa, ha ripristinato lo spessore cutaneo riportandolo ad uno stato di pre-menomausa...un risultato che non si otteneva in egual misura verso un placebo o con i singoli componenti ...


Salute adriano,

il ripristino dello spessore in che percentuale? E lo avete confrontato con una preparazione con insaponificabili+antioradicalici specifici veicolati alla stessa maniera?

E scusami la domanda, non resisto a non fartela visto che l'argomento mi interessa spassionatamente (sapessi le prove per ottenere simil-pit emulsioni in cucina... :roll: ): hai nano-veicolato i fitoestrogeni micellizzandoli in lipoproteina e coccogliceridi?

Se fossi stato inopportuno tralascia liberamente inevase le mie domande senza che io possa rilevare scortesia alcuna anzi accettando le mie scuse.

Buona giornata.


Top 
  
 
 Oggetto del messaggio: x lola e vittorio
 Messaggio Inviato: 08/12/2006, 14:10 
Non connesso
esimio cosmetologo
esimio cosmetologo

Iscritto il: 07/12/2006, 15:00
Messaggi: 36
x lola

non mi sembra di usare petrolati anzi l'olio minerale p praticamente i disuso, a volte forse lo ritrovi in inci perchè entra in miscele , es nel biossido di titanio prediserso in trigliceride caprilico/caprico c'è anche una quota di olio minerale , ma la tendenza è eliminarlo completamente.
per quanto riguarda l'ossido di etilene, beh devo dire che gli emulsionati ,nella quasi totalità sono peg-free, e visto che ne abbiamo brevettato 3 tendo ad usare quelli.
se nei petrolati ci metti anche i siliconi, che però non lo sono, il discorso si fa diverso .

X vittorio

nulla di cosi complicato , anche se nano emusioni ne abbiamo gia fatte, lo spessore cutaneo veniva misurato tramite ecografia prima e dopo il trattamento , la formula veniva confrontata vs un palcebo (normale emulsione di carbopol) , a sua volta contro un emusione contenente solo emulsionante lipo proteico e contro emusione/gel di carbopol contenente solo sterolo .

adriano


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: x lola e vittorio
 Messaggio Inviato: 08/12/2006, 15:04 
 
adriano ha scritto:
X vittorio

nulla di cosi complicato ,


ok grazie, tutto chiaro, comincio a credere che nel mio cervello ci sia una minima percentuale di materiale in contorsione... bèh, l'importante è che sia vivo dico io! :D

Buona giornata.


Top 
  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/12/2006, 14:49 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4716
Io su questa crema ho una curiosità stupida ...

Ne avevo una bustina omaggio e stufo di vederla in giro me l'ero portata in viaggio in Egitto.

Pensavo di usarla in aereo invece l'ho messa una sera come dopo sole sul viso e sono andato a fuoco .. mi sono dovuto rilavare la faccia e mettermi una mia crema home-made :oo:

Vi risulta che il dipeptide tyrosyl-histidine abbia qualche controindicazione ? ...


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 30/06/2009, 15:48 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 25/05/2009, 19:59
Messaggi: 71
..continuo a tirare su topic vecchissimi..ma siccome mi pare si parli solo qui di TYROSYL HISTIDINE HCL, e siccome ho una crema bottega verde ancora non usata con questo ingrediente, vi volevo chiedere nella mia profonda ignoranza se la radice del nome tradisce apparentamenti con ormoni tiroidei o cose del genere...magari non c'entra assolutamente nulla, ma soffrendo di tiroide, vengo insospettita da tutti i nomi che cominciano in modo analogo :) ...


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Indice » Inci dei cosmetici » Inci di cosmetici per il viso


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb